Aula Lombardia premia Atalanta, Inter, Como, Mantova e Alcione

Atalanta, Inter, Como, Mantova e Alcione Milano sono le squadre lombarde che si sono maggiormente distinte nella scorsa stagione calcistica e per questo sono state premiate con una cerimonia dal Consiglio regionale della Lombardia.
    “Oggi l’Aula diventa per pochi minuti uno stadio – ha commentato il presidente del Consiglio regionale Federico Romani -. Una stagione straordinaria sportiva per i club lombardi che a vario titolo si sono maggiormente distinti e hanno ottenuto importanti risultati”.
    Da qui “vogliamo lanciare un messaggio: fare sport, qualunque attività sportiva, che vuol dire allenarsi alla vita” ha aggiunto Romani.
    Per l’Inter è presente il presidente Giuseppe Marotta, per l’Atalanta il direttore generale Umberto Marino, per il Como l’amministratore delegato Francesco Terrazzani e l’allenatore Osian Roberts, per il Mantova il dirigente Vincenzo Talluto e per l’Alcione Milano i presidenti Marcello Montini e Giulio Gallazzi.
    “L’Inter – ha detto Romani – ha vinto uno scudetto storico, traguardo reso possibile grazie a un progetto tecnico sportivo costruito nel tempo da una dirigenza che ha dimostrato visione”.
    E poi l’Atalanta, “che ha conquistato il suo primo titolo a livello europeo, l’Europa League, sul campo di Dublino, e che dimostra ancora una volta la forza di un modello di gestione di successo tra acquisti strategici, sviluppo di talenti e un occhio sempre al bilancio”; il Como “tornato in Serie A dopo 21 anni con un finale di stagione incredibile”; il Mantova che rappresenta “la storia di una rinascita” e che torna in serie B “rendendo merito alla storia societaria”.
    E, infine, l’Alcione Milano, la terza squadra della città promossa in serie C, “un risultato – ha concluso Romani – reso possibile grazie all’enorme lavoro fatto sui giovani”.
   

Aula Lombardia premia Atalanta, Inter, Como, Mantova e Alcioneultima modifica: 2024-07-09T11:05:35+02:00da newsconulana

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.