Scompenso cardiaco Newsletter

ScompensoCardiaco.net
ALERT Scompenso cardiaco !
Top News / Diabete & Scompenso cardiaco: le gliflozine riducono il ricovero per scompenso cardiaco

Lo studio EMPA-REG OUTCOME con Empagliflozin è stato il primo a dimostrare significativi benefici cardioprotettivi nei pazienti con diabete. L’elevata riduzione del 35% delle ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca ha attirato l’attenzione della comunità scientifica sulla possibilità che l’inibizione farmacologica del cotrasportatore di sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT2 ) potrebbe essere parte dell’armamentario per il trattamento di pazienti con scompenso cardiaco, con e senza diabete. I dati CANVAS Program ( Canagliflozin ) e i dati di vita reale dallo studio CVD-Real ( Dapagliflozin, Empagliflozin e Canagliflozin ) hanno ulteriormente rafforzato questa ipotesi, suggerendo che il beneficio osservato non è limitato a un particolare farmaco, ma piuttosto è un un effetto di classe terapeutica. ( Heart Fail Rev 2018 )

Diabete mellito di tipo 2: Empagliflozin, un inibitore SGLT2, riduce il rischio di ospedalizzazione per insufficienza cardiaca

I risultati iniziali di efficacia dello studio real life EMPRISE ( EMPagliflozin compaRative effectIveness and SafEty ), condotto negli Stati Uniti, hanno dimostrato che Empagliflozin ( Jardiance ) è …

News

Rivaroxaban può ridurre il rischio tromboembolico nei pazienti con scompenso cardiaco

Rivaroxaban ( Xarelto ) a basso dosaggio aggiunto alla terapia antipiastrinica è risultato associato a un ridotto rischio di eventi tromboembolici nei pazienti con insufficienza cardiaca. Nell’anal …

EMPA-HEART: Empagliflozin riduce la massa ventricolare sinistra

Dallo studio EMPA-HEART il trattamento dei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e anamnesi di malattia coronarica stabile, con Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore del co-trasportatore di sodio …

Canakinumab riduce le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca nei pazienti con un precedente infarto miocardico: beneficio dose-dipendente

Il trattamento con Canakinumab, un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleuchina-1beta [ IL-1beta ] ), dei pazienti con un precedente infarto miocardico ed elevati livelli di proteina C-reattiv …

PIONEER-HF: la combinazione di Sacubitril e Valsartan superiore a Enalapril nell’insufficienza cardiaca acuta scompensata

I pazienti con insufficienza cardiaca acuta scompensata hanno presentato una maggiore riduzione del frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) quando assegnati alla comb …

cropped-cropped-MediExplorer.it_.png

Speciale Gliflozine & Scompenso cardiaco 

Studio EMPA-REG: Empagliflozin riduce gli eventi renali nei pazienti con scompenso cardiaco

I pazienti con e senza insufficienza cardiaca al basale che sono stati trattati con Empagliflozin ( Jardiance ) hanno mostrato…

DECLARE-TIMI 58: più basso tasso di ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca con Dapagliflozin nei pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2

Nello studio DECLARE-TIMI 58 i pazienti con diabete mellito di tipo 2 che avevano o erano a rischio di malattia…

Maggiore beneficio cardiovascolare con Canagliflozin nei pazienti con precedente scompenso cardiaco

I nuovi dati dello studio CANVAS hanno mostrato che nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, Canagliflozin ( Invokana…

Scompenso cardiaco Newsletterultima modifica: 2019-09-22T19:09:39+02:00da XagenaMedicina

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.