Dislipidemia: Newsletter di Aggiornamento

Metabolismo.net
ALERT Ipercolesterolemia !
 –

TOP NEWS / Alirocumab & Riduzione del rischio cardiovascolare

Studio ODYSSEY OUTCOMES

” Il significato clinico di quanto dimostrato dallo studio è altamente rilevante, tale da influenzare profondamente le scelte terapeutiche del cardiologo nella gestione quotidiana dei pazienti coronaropatici a rischio cardiovascolare molto alto. In una condizione ad altissimo rischio, come quella del paziente con profilo ODYSSEY OUTCOMES, il clinico ha oggi l’opportunità di ridurre da subito le recidive di eventi ischemici, fatali e non-fatali, e di incidere sulla sua sopravvivenza. ” Claudio Rapezzi, direttore della Cardiologia del Policlinico Sant’Orsola, Università degli Studi di Bologna

ODYSSEY OUTCOMES: Alirocumab riduce gli eventi cardiovascolari ischemici nei pazienti con storia di sindrome coronarica acuta in trattamento con statine ad alta intensità

Dallo studio ODYSSEY OUTCOMES è emerso che l’inibitore PCSK9 Alirocumab ( Praluent ) era superiore al placebo riguardo alla riduzione degli eventi cardiovascolari ischemici nei pazienti con storia di …

Focus su: Alirocumab 

Alirocumab abbassa il colesterolo LDL nei pazienti con ipercolesterolemia autosomica dominante causata da mutazioni con perdita di funzione dell’apolipoproteina B e da mutazioni con guadagno di funzione di PCSK9

Alirocumab ( Praluent ) riduce il colesterolo LDL in modo clinicamente significativo tra i pazienti con ipercolesterolemia autosomica dominante causata da mutazioni con perdita di funzione dell’apolip … 

Alirocumab associato alle statine riduce gli eventi cardiaci nei pazienti con diabete mellito e sindrome coronarica acuta

In una nuova analisi dello studio ODYSSEY Outcomes, i pazienti con recente sindrome coronarica acuta e diabete mellito hanno tratto il maggior beneficio, in termini di eventi avversi cardiaci maggior … 

Farmacovigilanza: Reazioni avverse del riso rosso fermentato simili a quelle delle statine

Alti livelli di colesterolo: il riso rosso fermentato associato a reazioni avverse simili a quelle delle statine

Il riso rosso fermentato, integratore utilizzato nell’ipercolesterolemia, ha un profilo di rischio simile a quello delle statine. Lo studio è stato pubblicato sul British Journal of Clinical Pharm …

FarmaExplorer

Farmaci ipocolesterolemizzanti: Evolocumab riduce del 20% il rischio di eventi cardiovascolari maggiori nei pazienti con alti livelli di colesterolo LDL

Lo studio FOURIER, su 27.564 pazienti, ha stabilito per la prima volta che ridurre al massimo i livelli di colesterolo…

La terapia con statine riduce il rischio di eventi cardiovascolari dopo la rivascolarizzazione carotidea

Da uno studio è emerso che i pazienti con significativa malattia carotidea che hanno ricevuto terapia continua a base di…

Le statine ad alta intensità riducono il rischio di mortalità e di amputazione nell’arteriopatia periferica

Nuovi dati hanno mostrato che nei pazienti con malattia arteriosa periferica, l’impiego delle statine, in particolare delle statine ad alta…

Dislipidemia: Newsletter di Aggiornamentoultima modifica: 2020-01-05T12:16:08+01:00da XagenaMedicina

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.