Tumori – ASCO Meeting by Xagena

OncologiaOnline.net

ASCO VIRTUAL MEETING
OncoDermatologia

Encorafenib più Binimetinib rispetto a Vemurafenib o Encorafenib nei pazienti con melanoma con mutazione BRAF V600: aggiornamento sulla sopravvivenza globale nello studio COLUMBUS

Il trattamento dei pazienti con melanoma e mutazione BRAF V600 comprende combinazioni di inibitori BRAF/MEK sulla base dei benefici dimostrati sulla sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e sull …

OncoEmatologia

Follow-up a lungo termine della terapia con cellule CAR-T anti-CD19 per il linfoma a cellule B e leucemia linfatica cronica

Le cellule T che esprimono i recettori chimerici per l’antigene ( CAR ) anti-CD19 possono causare remissioni complete del linfoma recidivato. È stata valutata la durabilità a lungo termine delle re …

KEYNOTE-204: Pembrolizumab versus Brentuximab vedotin nel linfoma di Hodgkin classico recidivato o refrattario

Il blocco di PD-1 mediante la monoterapia con Pembrolizumab ( Keytruda ) ha mostrato attività antitumorale nel linfoma di Hodgkin classico recidivato o refrattario ( R/R cHL ). KEYNOTE-204 era uno … 

OncoGinecologia

Studio PARSIFAL: Palbociclib in associazione a Fulvestrant o Letrozolo nei pazienti endocrino-sensibili con carcinoma mammario ER+/ HER2-metastatico

L’inibitore CDK4/6 Palbociclib ( Ibrance ) in combinazione con Letrozolo ( Femara ) è un trattamento di prima linea standard per i pazienti con carcinoma mammario metastatico ( MBC ) luminale ( studi …

KEYNOTE-355: Pembrolizumab + chemioterapia versus placebo + chemioterapia per carcinoma mammario triplo negativo inoperabile, localmente ricorrente o metastatico non-trattato in precedenza

La monoterapia con Pembrolizumab ( Keytruda ) ha mostrato promettenti attività antitumorale e sicurezza gestibile nelle pazienti con carcinoma mammario triplo negativo ( TNBC ), metastatico, in KEYNOT … 

OncoImmunoterapia

Tomivosertib aggiunto alla terapia continuativa con inibitori del checkpoint nei pazienti con risposta insufficiente al trattamento con un singolo agente

Nonostante l’ampia attività degli inibitori del checkpoint tra i tipi di tumore, la resistenza primaria o secondaria dopo la risposta iniziale rappresenta una sfida importante. Tomivosertib, un pot …

OncoPneumologia

Durvalumab più Platino – Etoposide di prima linea nel carcinoma polmonare a piccole cellule a stadio esteso: impatto delle metastasi cerebrali sui pattern e sugli esiti del trattamento

Nello studio di fase 3, randomizzato, in aperto, CASPIAN, Durvalumab ( Imfinzi ), come prima linea, aggiunto a Etoposide più Cisplatino o Carboplatino ( regime EP ) ha significativamente migliorato la …

Osimertinib come terapia adiuvante nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con mutazione in EGFR, fase IB – IIIA, dopo resezione tumorale completa: studio ADAURA

Osimertinib ( Tagrisso ) è un inibitore di terza generazione della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita dell’epidermide ( EGFR-TKI ), attivo a livello cerebrale, con efficacia superio … 

OncoUrologia

Pembrolizumab per il trattamento dei pazienti con carcinoma della vescica non-muscolo-invasivo ad alto rischio, non-responder a BCG: oltre due anni di follow-up di KEYNOTE-057

Pembrolizumab ( Keytruda ) è stato approvato per il trattamento del carcinoma della vescica non-muscolo-invasivo ( NMIBC ) ad alto rischio ( HR ) sulla base dei risultati dello studio di fase 2 KEYNOT …

Cabozantinib più Nivolumab nei pazienti con carcinoma uroteliale metastatico con malattia progressiva in seguito a terapia con inibitori del checkpoint immunitario: studio di espansione di fase I

Nel carcinoma uroteliale metastatico ( mUC ) il trattamento precedente con un inibitore del checkpoint immunitario ( ICI ) è più comune nella pratica clinica dopo l’approvazione da parte dell’Agenzia …

Dermatologia: Newsletter di Aggiornamento

DermatologiaOnline.it
ALERT Dermatologia !
 –
Top News / Vitiligine & Trapianto cellulare

Buoni risultati con il trapianto di cellule del derma combinato con le cellule dell’epidermide nei pazienti con vitiligine

Uno studio ha dimostrato che il trapianto di una combinazione di sospensione di cellule del derma e di una sospensione di cellule dell’epidermide, non-coltivate, ha fornito le migliori risposte nei pa …

 Carcinoma cutaneo a cellule squamose

Libtayo per il carcinoma cutaneo a cellule squamose metastatico o localmente avanzato

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato negli Stati Uniti Cemiplimab-rwlc ( Libtayo, Cemiplimab ) per i pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose ( CSCC ) metastatico o localmente …

Psoriasi

Guselkumab versus Secukinumab a 48 settimane nel trattamento della psoriasi a placche moderata-grave

Uno studio di fase 3, testa-a-testa, ha mostrato che Guselkumab ( Tremfya ), un inibitore dell’interleuchina-23 ( IL-23 ), è superiore a Secukinumab ( Cosentyx ), un inibitore di IL-17A, nel raggiungi …

Rosacea

La rosacea associata a disturbi psichiatrici, tra cui ansia, depressione, disturbo fobico e disturbo ossessivo-compulsivo

Uno studio di coorte condotto a Taiwan, ha mostrato che i pazienti con rosacea hanno un rischio aumentato di 2.76 volte per lo sviluppo di disturbi psichiatrici, tra cui ansia, depressione, disturbo …

OncoDermatologia

Cambiamenti cutanei e rischio di gravi eruzioni di tipo acneico con la terapia a base di inibitori di EGFR

La valutazione strumentale ha dimostrato rapidi cambiamenti infiammatori della cute associati agli inibitori del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ), e ha evidenziato che la presenza …

FarmaExplorer

Dermatite atopica, efficacia di Dupilumab negli adolescenti

Sono stati presentati i risultati di fase 3 di Dupilumab ( Dupixent ) negli adolescenti con dermatite atopica moderata-grave non…

Efficacia e sicurezza di Guselkumab nei pazienti con artrite psoriasica attiva

Guselkumab ( Tremfya ), un anticorpo monoclonale umano che si lega alla subunità p19 dell’interleuchina 23, è stato approvato per…

La Nicotinamide riduce il tasso di nuovi casi di cancro della pelle non-melanoma nei pazienti ad alto rischio

Lo studio clinico ONTRAC ha mostrato che la Nicotinamide ( l’amide dell’Acido Nicotinico, anche noto come vitamina B3 o vitamina…

Tumori Newsletter

OncoBase
Oncologia Updates !
 –
L’Opinione dell’Esperto
OncoDermatologia

Pembrolizumab riduce del 43% il rischio di recidiva o di mortalità dopo resezione del melanoma in stadio III

Pembrolizumab ( Keytruda ), terapia immuno-oncologica anti-PD-1, riduce del 43% il rischio di recidiva o morte dopo resezione chirurgica del melanoma ad alto rischio in stadio stadio III. Nel corso …

OncoUrologia

Carcinoma a cellule renali in stadio avanzato: risultati promettenti dalla terapia di associazione Axitinib più Pembrolizumab

Uno studio in fase 1b in corso ha mostrato che la terapia di associazione con Axitinib più Pembrolizumab è risultata promettente e tollerabile nei pazienti con carcinoma a cellule renali in fase avanz …

Focus: American Association for Cancer Research ( AACR ) Annual Meeting

Atezolizumab più chemioterapia migliora la sopravvivenza libera da progressione nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule

L’aggiunta di Atezolizumab ( Tecentriq ) a Bevacizumab ( Avastin ) più chemioterapia ha esteso la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCL …

Nivolumab conferisce un significativo beneficio di sopravvivenza globale nel carcinoma a cellule squamose del testa-collo recidivato o metastatico

Nivolumab ( Opdivo ) ha continuato a conferire un significativo beneficio di sopravvivenza globale rispetto alla scelta terapeutica dello sperimentatore tra i pazienti con carcinoma a cellule squamose …

L’immunoterapia oncologica è sicura nei pazienti con malattie reumatiche

Meno del 40% dei pazienti con malattie reumatiche che hanno ricevuto le moderne immunoterapie antitumorali hanno manifestato una riacutizzazione o qualsiasi altro effetto avverso immuno-correlato alla …

Lorlatinib mostra attività antitumorale nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule positivo per ALK

Lorlatinib ha mostrato attività antitumorale tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) e mutazioni del dominio chinasico ALK. Lorlatinib è un inibitore delle tirosin-ch …