Simona Ventura: “Con Selfie sono rinata, è stata dura convincere Belen “

selfie-1024x546E’ radiosa Simona Ventura nel presentare la seconda edizione di “Selfie, le cose cambiano”. Intanto perché torna in prima serata nella rete ammiraglia di Mediaset (da lunedì 8 maggio su Canale 5) e anche perché è riuscita a convincere Belen Rodriguez a farle da “inviata”. “Maria De Filippi per ovvi motivi pensava non fosse possibile averla con noi, ma sono riuscita a convincerla, non è stato facile”.
La formula resta invariata, i protagonisti del programma sono sempre le persone (sono arrivate ben 45 mila richieste) che spesso non hanno la possibilità economica o la forza interiore di affrontare la trasformazione.
Cambia però il cast, sono sei i mentori divisi in tre coppie: Stefano De Martino e Bernardo Corradi; Iva Zanicchi insieme a Barbara De Rossi e Alessandra Celentano con Mattia Briga: “Ad Amici non andavano d’accordo, siamo riusciti a riunirli”, scherza la Ventura. A vigilare ci sono quattro giurati: Platinette, Alex Belli, Pamela Camassa e Tina Cipollari. Il quinto giudice, che cambia ogni puntata, nel primo appuntamento è il professor Stefano Zecchi.
“Selfie mi ha cambiato moltissimo – racconta Simona – E’ la mia rinascita dopo L’Isola dei famosi: volevo l’opportunità di avere un programma nuovo e ce l’ho fatta. Ringrazio Maria e Pier Silvio Berlusconi per l’intuizione geniale di andare su Canale 5. Sono partita da Mediaset e ora sono tornata a casa. In Rai mi dicevano che ero molto Mediaset e io mi sentivo molto Mediaset, perché ho portato l’anima commerciale”.
Una storia l’ha colpita in modo particolare: “Quella di un ragazzo diciottenne che, bullizzato per il suo aspetto fisico, le orecchie, non voleva più andare a scuola – spiega lasciandosi trasportare dall’emozione – Ci ha chiamati la mamma, perché lui non avrebbe mai accettato. Questo ragazzo è stato violentato a livello psicologico. Attraverso questa rinascita dal prossimo anno tornerà a scuola. Alla fine ha ringraziato la mamma”.
Tornando a Belen, grande novità della seconda edizione, aggiunge: “Le ho spiegato il suo ruolo, sapevo che era perfetto per lei ma all’inizio non voleva. Ci siamo incontrati più volte e le ho spiegato le conseguenze perché quando fai un programma così, dopo ti senti più leggero e capisci quanto siamo fortunati. Per me Belen merita di fare molti programmi. Questo ruolo è il suo vestito perfetto. Conoscevo la sua umanità, so che è capace di entrare nel cuore delle persone. Insistendo ce l’abbiamo fatta. Belen è il personaggio più forte uscito dalla tv negli ultimi dieci anni. Con Stefano? Tutto tranquillo, ma tra moglie e marito…”.

Simona Ventura: “Con Selfie sono rinata, è stata dura convincere Belen “ultima modifica: 2017-05-06T01:23:39+02:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.