Chiara Ferragni, Fedez e il figlio Leone, quello strano dettaglio sulla prima foto: è accaduto durante il parto

3620488_1112_chiara_ferragni_foto_figlioIl 19 marzo 2018 è venuto al mondo Leone Lucia, primogenito di Chiara Ferragni e Fedez immediatamente immortalato per la gioia di milioni di fan che continuano a congratularsi con la coppia di innamorati.
Si era capito che la fashion blogger avesse finalmente partorito dalla prolungata assenza sui social dove da qualche ora a questa parte sono piovute dolcissime immagini della famiglia insieme. Ma un dettaglio non è sfuggito ai loro fan. Che ci fa l’influencer appena uscita dalla sala operatoria con smalto, orecchini e orologio? Questi accessori si possono portare durante il parto? Ecco la verità su alcuni falsi miti.
Tra i miti da sfatare legati alla gravidanza e al momento vero e proprio della nascita, il dubbio se mettere o no lo smalto alle unghie è in cima alla lista. Ebbene, qualora sia stato programmato un cesareo, è assolutamente vietato avere le unghie laccate, altrimenti si può lasciare.

Possiamo anche supporre che Chiara Ferragni non abbia fatto in tempo a togliere tutto, compresi orecchini e orologio perché il parto è avvenuto all’improvviso…
In ogni caso si sta diffondendo sempre di più un nuovo beauty trend per le donne incinte: un salto dall’estetista per apparire al top nei selfie di rito da postare sui social subito dopo aver partorito è necessario.

Dalle sopracciglia perfette alla ceretta, passando per pedicure e manicure, sbiancamento dentale e trattamento lucidante per avere capelli luminosi ma non unti: queste le coccole che si dedicato le donne poco prima di entrare in sala parto e non perdere la propria femminilità neanche mentre si contorcono dal dolore, urlano e imprecano. Il passo successivo? Tornare in forma alla velocità della luce.

Chiara Ferragni, Fedez e il figlio Leone, quello strano dettaglio sulla prima foto: è accaduto durante il partoultima modifica: 2018-03-21T11:57:56+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.