Cecilia Rodriguez, permesso di soggiorno scaduto: immigrata irregolare, la vacanza a Capri finisce in commissariato

cecilia-rodriguez-ins10Il permesso di soggiorno è scaduto, e così la showgirl argentina Cecilia Rodriguez, la sorella di Belen, viene convocata in commissariato. Cecilia, che si trova da alcuni giorni sull’isola azzurra per partecipare ad una manifestazione di sport e spettacolo insieme al fidanzato Ignazio Moser, stamane ha ricevuto in albergo la visita di una pattuglia di agenti che l’ha invitata a seguirli. Era stato il direttore di «Chi» Alfonso Signorini, nel corso di una diretta web da Capri, a rivelare il particolare del permesso di soggiorno scaduto.
La polizia questa mattina ha deciso di approfondire la notizia, che nel frattempo stava circolando in rete. Cecilia Rodriguez ha seguito gli agenti in commissariato. Qui, da un controllo al terminale operato dal personale dell’ufficio stranieri, è emerso che effettivamente il permesso di soggiorno risultava scaduto da alcuni mesi. La showgirl è stata pertanto invitata dai poliziotti di Capri a recarsi quanto prima alla Questura di Milano, competente per territorio, per regolarizzare la sua posizione.

Cecilia Rodriguez, permesso di soggiorno scaduto: immigrata irregolare, la vacanza a Capri finisce in commissariatoultima modifica: 2018-06-10T10:17:25+02:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.