Perla Maria, la figlia 13enne di Maria Monsé, attacca Cecchi Paone: «I libri gli hanno chiuso la mente»

gfvip_perlamaria_mariamonsè_cecchipaone_pomeriggio5_21184139Maria Monsè e la figlia 13enne Perla Maria a Pomeriggio 5. La bambina è diventata un “caso mediatico” dopo la lite al Grande Fratello Vip tra Alessandro Cecchi Paone e la mamma Maria Monsè, quando Cecchi Paone provocò la Monsé dicendo: «È un’attrice nana o un adulto truccato da bambino». E così la ragazzina, che sembra voglia percorrere le orme della madre, è intervenuta a Pomeriggio 5, dando vita a un vero e proprio show.

Prima se la sarebbe presa con la Marchesa: «Nei dieci comandamenti c’è scritto non dire le bugie, dovrebbe confessarsi». E poi con Cecchi Paone: «I miei amici la chiamano Pavone. Forse tutti quei libri le hanno chiuso la mente. Mi sono offesa per le cose che ha detto su di me e per come ha urlato a mia madre». Infine i sogni nel cassetto: «Vorrei fare il lavoro di mia madre, recitando a teatro. Oppure la stilista o l’imprenditrice».

In studio, sconcerto tra gli opinionisti che avrebbero attaccato Maria Monsè: «Non dovresti permettere che tua figlia si rivolga a un adulto così. Falle vivere una vita da bambina e non da adulta a 13 anni. Ha tempo per decidere cosa fare…».

Perla Maria, la figlia 13enne di Maria Monsé, attacca Cecchi Paone: «I libri gli hanno chiuso la mente»ultima modifica: 2018-11-22T00:28:07+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.