I più letti del 2018 su Lookdavip

i-più-letti-2018-look-da-vipCosa ricorderemo di questo 2018? Alessia Marcuzzi, Michelle Hunziker e… Meghan Markle. I look visti in televisione hanno attirato i nostri lettori più degli outfit dei grossi eventi, Royal Wedding a parte. E l’impeccabile First Lady americana ha fatto scalpore per un dettaglio… piccante.

L’Isola dei Famosi guida la nostra classifica dei pezzi più letti del 2018 con ben due argomenti. Alessia Marcuzzi incinta del suo terzo figlio? Tutto ha origine da una piega del vestito, il nervosismo e la sensibilità sul tema dei figli fanno il resto. Non solo: in pieno canna-gate, lo scontro in diretta tra la conduttrice ed Eva Henger interessa più dell’assenza di reggiseno di Alessia.

A febbraio tutti gli Italiani guardano il Festival di Sanremo. Lookdavip si accorge che Michelle Hunziker (oltre agli indimenticabili petali rosa) ha malauguratamente vestito i panni… della attuale signora Ramazzotti: Marica. E poi Favino “al cartoccio”, il ruggito di Biondi, Annalisa sottomessa e le tettine di Noemi…

La Repubblica delle donne una scrittrice semisconosciuta (ma senza mutande) rivendica la libertà delle donne: la mano di Piero Chiambretti è inutile e il fotografo coglie l’attimo.

A maggio le nozze da favola della ragazza normale, divorziata, che sposa il principe, catalizzano gli accessi. Oltre ai minimi dettagli dell’abito da sposa di Meghan Markle, i lettori sono attratti dal riciclo (motivato) di Kate Middleton e dalla incredibile caduta di stile dei Beckham.

Un po’ di vento scopre le estremità della First Lady d’America. La classe resta ma la curiosità sale alle stelle e tutti cliccano per guardare sotto la gonna di Melania Trump.

Per la prima puntata del Grande Fratello Vip Ilary Blasi indossa un abito nero con un intrigante filo centrale (fronte e retro). Non è servita la profonda scollatura per distogliere i telespettatori da quello che, allora, era solo un dubbio: la conduttrice porta una parrucca?

I più letti del 2018 su Lookdavipultima modifica: 2019-01-09T09:34:31+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.