“Video h0t della Buccino”. Ma la protagonista è Maria Teresa: «Io vittima, ho denunciato tutto»

1005179_10200934127388802_2088805628_n“Sono sconvolta, sotto choc!” Ha la voce che trema Maria Teresa Buccino, sorella della più popolare showgirl Cristina Buccino, raggiunta da Leggo a causa di un suo video h0t hackerato che in queste ore sta circolando via Whatsapp. “Sono vittima di una cattiveria gratuita, mi trovo alla polizia postale dove ho sporto denuncia penale e sono partite le indagini per bloccarne la divulgazione”.
Sono le 18 circa del pomeriggio quando inizia a circolare la voce di un video h0t di cui non vi mostreremo, ovviamente, alcuna immagine. Quasi tre minuti di un rapporto tra un ragazzo e una ragazza in cui non si vede mai completamente il viso né di lei, né di lui. E’ un dettaglio, però, a consentire il riconoscimento, il tatuaggio di una farfallina che tutte e tre le sorelle hanno uguale all’altezza dell’inguine. Un nuovo filmato travolge il web, quindi, dopo le foto e il video di Diletta Leotta.
La nostra redazione ha prontamente avvisato il manager della showgirl per avere una conferma sull’autenticità. Conferma arrivata direttamente da Maria Teresa Buccino: “Sono immagini private di quattro anni fa di cui non ricordavo nemmeno l’esistenza, ringrazio la polizia che sta già oscurando tutto e soprattutto cercando i gruppi whatsapp da cui stanno partendo le immagini”. L’uomo che ha girato il video, è un suo ex fidanzato. Al momento non si sa se sia stato lui a divulgarlo o sia stato hackerato.
La vicenda sta scatenando i cosiddetti leoni da tastiera che hanno pensato bene di invadere la bacheca Instagram di Cristina Buccino ricoprendela di insulti irripetibili.

“Video h0t della Buccino”. Ma la protagonista è Maria Teresa: «Io vittima, ho denunciato tutto»ultima modifica: 2016-09-27T01:02:51+02:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.