Siamo al ritorno, bellezza!E il Milan, fluviale,ricomincia a scorrere maestoso: vi tocca inseguire…

Share on Tumblr

Ibrahimovic_milanIbra è tanta roba. Può combinarne tante, alla fine qualcosa di tangibile, di poderoso, di consistente resta. Non si pensi che a Bologna sia facile o semplice “passare”… ha ben  sintetizzato Mihailovich dicendo “Se avessimo avuto noi Ibra, avremmo vinto!”. Lo stesso straordinario allenatore del Bologna ha tentato di suggestionare i protagonisti dei rigori con  commenti scaturiti da comuni esperienze e sarcastiche sedimentazioni… Ibra è tanta roba… Può battere e sbagliare, riprendere o far riprendere al compagno-amico  Ante Rebic, quel rigore appartiene al fiume maestoso che deve lasciar traccia e così è stato.Qualche sconfitta (quanto attesa!) è arrivata in Coppa Italia a punteggiare il percorso dei rossoneri come “non più immacolato”. E sia pure! Ma squadra, società,allenatore, e tifosi “sanno” che qualcosa di consistente è stato creato: non diciamo di “invincibile”: i tempi delle leggende sono lontani… e perciò sappiamo bene che l’errore è dietro l’angolo e il primato  è tutt’altro che irreversibile! Ma insomma andiamo avanti, abbiamo “dichiarato le nostre legittime intenzioni”…

Ante-Rebic-Milano

Ante Rebic è tornato al gol!

SETTE SQUADRE PER QUATTRO POSTI: 3 RIMARRANNO FUORI!!!

Milan e Inter -le due milanesi come ai bei tempi di Facchetti e Rivera, Corso e Suarez- seguite dall’immancabile Juve del ruminante Pirlo… le due romane e siamo a 5, il Napoli di  Ringhio Gattuso e la straordinaria Atalanta dello stratega Gasperini… Accidentaccio, a chi toccherà non vincere nulla e restar fuori dalla Champions?

Ismael-Bennacer-1

Bennacer torna finalmente a dirigere l’orchestra!

gettyimages-1253267901-630x415

Ma se il Milan è ancora lì… molto lo si deve alle paratone di SUPERGIGIO

 

 

La situazione è tutt’altro che consolidata. Anzi, non lo è per nessuna squadra:appare in continuo divenire. Esemplare ciò che è appena accaduto a Bergamo, dove la Lazio ha effettuato una vera e propria scorreria ai danni dello “stratega Gasperini”: potevate prevederlo? Eppure è accaduto! Perciò, la situazione è fluida, e fa molto bene  il bravo e accorto Stefano Pioli a coniugare fermezza e prudenza, passione comunicativa e apertura temporale di orizzonti… che respinge ogni facile trionfalismo, per affrontare i rigori di un lungo, difficile e combattuto inverno prima che appaiano le promesse primaverili e pasquali!

Siamo al ritorno, bellezza!E il Milan, fluviale,ricomincia a scorrere maestoso: vi tocca inseguire…ultima modifica: 2021-01-31T19:52:51+01:00da gipo_milano

← Previous post

Next post →

1 Comment

  1. senza l aiuto eravate terzi dopo la Juve

Lascia un commento