Life’s October

    Ottobre

 

Un tempo, era d’estate,
era a quel fuoco, a quegli ardori,
che si destava la mia fantasia.
Inclino adesso all’autunno
dal colore che inebria,
amo la stanca stagione
che ha già vendemmiato.

Niente più mi somiglia,
nulla più mi consola,
di quest’aria che odora
di mosto e di vino,
di questo vecchio sole ottobrino
che splende sulla vigne saccheggiate.

Sole d’autunno inatteso,
che splendi come in un di là,
con tenera perdizione
e vagabonda felicità,
tu ci trovi fiaccati,
vòlti al peggio e la morte nell’anima.

Ecco perché ci piaci,
vago sole superstite
che non sai dirci addio,
tornando ogni mattina
come un nuovo miracolo,
tanto più bello quanto più t’inoltri
e sei lì per spirare.

E di queste incredibili giornate
vai componendo la tua stagione
ch’è tutta una dolcissima agonia.

Vincenzo Cardarelli

Condividi e segnala Condividi e segnala – permalink – Segnala abuso

Vai alla Home Page del blog

Life’s Octoberultima modifica: 2020-10-07T15:01:01+02:00da g1b9

5 pensieri riguardo “Life’s October”

  1. Hello there, simply just seemed to be responsive to your blog post by using Bing, determined that must be genuinely educational. I will be thorough intended for the town. We will be pleased when you go on that in future Mets and Jets License PLate. A number of people will most likely be gained from the creating. All the best!

  2. I’m curious to find out what blog system you happen to be utilizing?
    I’m having some small security issues with my latest website and I would like
    to find something more secure. Do you have any recommendations?

I commenti sono chiusi