Emma Marrone a Sanremo 2020, mai più bionda: «Dopo il tumore i medici hanno sconsigliato le tinture»

Emma Marrone torna al Festival di Sanremo, dopo averlo vinto da concorrente nel 2012 con il brano Non è l’inferno e dopo averlo condotto al fianco di Carlo Conti nel 2015: la cantante salentina sarà ospite nella doppia veste di attrice e cantante. In un’intervista a Sette, il settimanale del Corriere della Sera, Emma ha rivelato di non poter più essere bionda, forse per sempre: colpa di quel tumore alle ovaie combattuto con un intervento chirurgico.

5017526_1015_emma_marrone_mai_piu_bionda

«Dopo l’operazione subita, i medici mi hanno sconsigliato di tingermi – ha detto la ex concorrente di Amici – Mi sono presa la libertà di metterli a riposo, potrei anche non tornare più bionda. L’importante è sapere che sono bionda dentro». Emma nella serata di apertura salirà sul palco prima insieme al resto del cast de Gli anni più belli, il nuovo film di Gabriele Muccino che segna il suo esordio da attrice, poi per cantare un suo brano e un meedley.

Emma Marrone a Sanremo 2020, mai più bionda: «Dopo il tumore i medici hanno sconsigliato le tinture»ultima modifica: 2020-01-31T00:30:10+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.