Coronavirus, i dati choc a Bergamo: «Almeno 1.800 trentenni con la polmonite»

La città di Bergamo è sempre più in ginocchio per via del coronavirus. Dati choc arrivano dai medici della Federazione medici di famiglia (Fimmg) Lombardia, secondo cui i pazienti trentenni con polmonite da Covid19 sarebbero almeno (se non più di) 1.800, in una città che conta poco più di 122mila abitanti totali.

«La polmonite da Coronavirus evidentemente non colpisce solo in età più avanzata», spiega Paola Pedrini, segretaria Fimmg Lombardia, «qui a Bergamo siamo 600 medici di famiglia e ognuno di noi ha in osservazione almeno 3 trentenni malati di polmonite da Covid».

Coronavirus, i dati choc a Bergamo: «Almeno 1.800 trentenni con la polmonite»ultima modifica: 2020-03-24T17:29:51+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.