Fedez fa uno “scherzetto” alla Ferragni: il finale è da censura!

Nel loro lussuoso attico milanese non c’è spazio per la noia. Tra shooting casalinghi, balletti con Leone, workout e performance culinarie, Chiara Ferragni e Fedez hanno trovato il modo di riempire la quarantena. Tra loro non mancano gli scherzi, che a volte sono davvero diabolici. Stavolta la vittima è stata l’influencer: mentre dormiva della grossa in terrazza, il marito le ha fatto credere di averle tagliato una ciocca di capelli. Lei non l’ha presa bene…

084149467-d6eef3c7-4c1e-444b-a2c8-5ac26e1de22c

Distesa al sole in top e pantaloncini, Chiara si stava godendo la sua pennichella. Nel frattempo, Fedez progettava l’agguato. In un video mostra una parrucca bionda low cost, ne taglia una ciocca e poi si avvicina di soppiatto alla moglie, che dorme beatamente e non si accorge di nulla. A questo punto appoggia i capelli posticci accanto a quelli veri e fa partire il rumore del rasoio, che sveglia la Ferragni di soprassalto.

“Ma che c…o fai, sto dormendo!”, salta su Chiara, già su tutte le furie per essere stata disturbata. E poi prosegue preoccupata vedendo la ciocca sul divano: “Amore, è uno scherzo?” per poi lanciare la terribile minaccia: “Amore ti stacco il c…o”. “Ho dovuto censurare alcune parti”, ha scritto Fedez a commento del video postato su Instagram. E in effetti nel filmato si vedono alcuni tagli. Il messaggio, comunque, è arrivato forte e chiaro… ma chissà cosa avrà detto Chiara peggio di così?

Eppure la Ferragni avrebbe dovuto aspettarselo che prima o poi Fedez sarebbe passato al contrattacco. Solo qualche giorno prima era stata lei a tramare alle sue spalle. Mentre lui schiacciava un pisolino, lei aveva posizionato uno sgabello sopra la sua faccia, per poi svegliarlo di soprassalto con una trombetta. Che lui non gliel’avrebbe fatta passare liscia era scontato… la vendetta è un piatto che va servito freddo.

Fedez fa uno “scherzetto” alla Ferragni: il finale è da censura!ultima modifica: 2020-04-24T12:23:26+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.