Florida, morte nera in spiaggia avverte i bagnanti: «Pericoloso restare qui»

La morte nera in spiaggia per avvertire i bagnanti dei pericoli nella fase 2 del coronavirus. Un abito e un mantello nero, una falce in mano e il volto coperto: come in un film horror, decisamente una figura paurosa sulla torretta riservata ai bagnini sul bagnasciuga.

5203896_1100_spiagge_florida

Così Daniel Uhlfelder, un avvocato americano, si è presentato sulle spiagge spettacolari e già piene di gente della Florida per lanciare agli abitanti del stato negli Usa il suo messaggio inquietante ma realistico: il virus covid 19 è ancora diffuso, restate a casa e non uscite. Una foto choc che ha fatto il giro del mondo.

Permettere agli abitanti, ancora in piena pandemia, di andare al mare, è un grave errore, avverte l’avvocato Uhlfelder. Alla Cnn ha dichiarato: “Non abbiamo sufficienti informazioni su questo virus, non abbiamo test, dati, conoscenze adeguate. So quanto siano belle le nostre spiagge. Ma se non prendiamo misure adeguate, il virus andrà fuori controllo. E le spiagge che ho visitato venerdì erano troppo, troppo affollate”.

Florida, morte nera in spiaggia avverte i bagnanti: «Pericoloso restare qui»ultima modifica: 2020-05-02T18:05:24+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.