Alda D’Eusanio, lite in diretta da Marco Liorni sulla mascherina rotta. Ospiti allibiti: «Quello che dice non si può sentire…»

Alda D’Eusanio, lite in diretta da Marco Liorni sulla mascherina rotta. «Quello che dice non si può sentire…». Oggi, la giornalista è stata ospite in collegamento a Italia Sì e ha raccontato la vicenda della mascherina rotta e della multa di 400 euro che le ha fatto la Guardia di Finanza.

5231858_1828_marcoliorni_italiasi_aldadeusanio

«Nove agenti della Guardia di Finanza – ha raccontato furiosa – mi hanno bloccato per un’ora e mezzo in piazza per una mascherina. Io la metto sempre, anche in strada, per le persone che hanno paura. Ma si è rotta dentro al bar e mi hanno fatto la multa. Le forze dell’ordine dovrebbero proteggere i cittadini e non spaventarli». Immediata la replica di Marco Liorni che commenta: «La Guardia di Finanza fa il suo dovere». Interviene anche Rita Dalla Chiesa: «Gli agenti della Gdf sono gli stessi che in piena crisi facevano i cordoni a Codogno e Bergamo…».

Il conduttore poi legge in diretta una nota appena inviata dall’ufficio stampa della Guardia di Finanza: «Gli agenti hanno fatto il loro lavoro, sono dovuti intervenire in nove perché si era creato un assembramento». Chiosa Liorni: «Forse sono stati intransigenti perché ti sei innervosita…». Subito dopo l’intervento di Alda D’Eusanio, entra in studio Andrea Vianello che commenta: «Quello che ha detto non si può sentire. Adesso è il momento di essere ligi alle regole. Mando comunque un bacio ad Alda. Dopo l’ictus, questo è stato il mio secondo lockdown. Non diventeremo migliori, ma si spera più forti».

Su Twitter, l’intervento accalorato di Alda D’Eusanio riceve delle critiche. «La distanza di sicurezza non basta – scrivono i follower – bisogna portare la mascherina. Non solo per quelli che hanno paura, ma perché serve a contenere il virus». Complimenti a Vianello: «Sempre un signore».

Alda D’Eusanio, lite in diretta da Marco Liorni sulla mascherina rotta. Ospiti allibiti: «Quello che dice non si può sentire…»ultima modifica: 2020-05-18T18:12:36+02:00da manuela_man27