Ligabue e la foto del bacio gay: «Non sono io, attenti alla fake news che minacciano la credibilità»

Luciano Ligabue smentisce di essere il “protagonista” della foto del bacio gay pubblicata da Dagospia. Nello scatto, due uomini si baciavano in centro e uno di loro, per capigliatura e abbigliamento, somigliava appunto a Ligabue.

5520718_1052_ligabue

Il cantante non aveva commentato, ma ha approfittato del Teatro Asioli di Correggio, durante la presentazione del libro “E’ andata così”, che ripercorre la sua carriera trentennale, per dire la sua sull’argomento. Sul palco, assieme a Massimo Cotto, coautore del libro, ha scherzato sul fatto dicendo: “Massimo, se comincio a fumare ti avviso prima?”, riferendosi al fatto che l’uomo ritratto nella foto alla Stazione Centrale di Milano tenesse in mano una sigaretta.

A quel punto Cotto gli ha chiesto: “Quindi non sei tu quello nella foto?”, e lui ha prontamente risposto: “No, non sono io…attenti alle fake news che minano la credibilità e l’immagine delle persone”.

Ligabue e la foto del bacio gay: «Non sono io, attenti alla fake news che minacciano la credibilità»ultima modifica: 2020-10-13T18:41:41+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.