Belén Rodriguez, il dramma a Verissimo: «Ho perso un bambino», poi la gioia: «Aspetto una femminuccia, si chiamerà Luna Marie»

Il dramma di Belén a Verissimo: «Ho perso un bambino», poi la gioia: «Aspetto una femminuccia, si chiamerà Luna Marie». La showgirl dopo la foto su Instagram dove mostra per la prima volta il suo pancino, arriva nel salotto di Silvia Tofannin per raccontare la sua rinascita e il ritrovato amore con il compagno Antonino Spinalbese.

belén-rodriguez-verissimo-look-puntata-7-marzo-2020-638x425

A Verissimo Belén Rodríguez svela il sesso e il nome del bebè che aspetta dal compagno Antonino Spinalbese.

A Silvia Toffanin la conduttrice confida: «Sognavo fosse una femminuccia. Si chiamerà Luna Marie e nascerà in estate. Spero mi assomigli, non vedo l’ora di farle tante treccine». Una gravidanza a coronamento di una favola d’amore arrivata come un colpo di fulmine: «Avevo smesso di credere nell’amore. Oggi voglio che duri per sempre, non troverò mai più una persona come Antonino».

Infine, la conduttrice e show girl si lascia andare a un’intima confessione: «Ero rimasta incinta per sbaglio. Quando io e Antonino lo abbiamo scoperto eravamo basiti che fosse accaduto. Non ce lo aspettavamo, anche perché era veramente troppo presto, ma poi abbiamo capito che non era così male perché eravamo follemente innamorati – E prosegue – Purtroppo dopo quattro giorni ho perso il bambino. Siamo stati malissimo. Questo ci ha fatto capire però che desideravamo tantissimo un figlio. Fortunatamente, il mese dopo è arrivato».

Belén Rodriguez, il dramma a Verissimo: «Ho perso un bambino», poi la gioia: «Aspetto una femminuccia, si chiamerà Luna Marie»ultima modifica: 2021-02-19T17:59:42+01:00da manuela_man27

One thought on “Belén Rodriguez, il dramma a Verissimo: «Ho perso un bambino», poi la gioia: «Aspetto una femminuccia, si chiamerà Luna Marie»

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.