Morto Filippo, il conduttore tv: «Colpa di Harry e Meghan». Le parole choc a Fox and Friends

La morte del principe Filippo? Colpa di Harry e Meghan. Pochi minuti dopo l’annuncio di Buckingham Palace della morte del principe Filippo, il conduttore del programma della Fox «Fox and Friends», Brian Kilmeade, ha trovato un capro espiatorio: il nipote Harry e la moglie Meghan, con la complicità di Oprah Winfrey che un mese scorso li aveva intervistati.

filippo-harry-maghan

«Dicono che Filippo fosse andato su tutte e le furie», ha detto Kilmeade collegando la scomparsa del 99enne marito della Regina Elisabetta all’intervista andata in onda il mese scorso in cui Meghan ha accusato di razzismo la famiglia del marito: «Filippo stava cercando di riprendersi dai suoi ultimi problemi di salute e gli è arrivata in testa questa tegola».

Il conduttore ha poi citato il collega britannico Piers Morgan come prova che la salute di Filippo aveva ricevuto un duro colpo per l’intervista di Oprah. Morgan si è dovuto dimettere dal suo show su Itv dopo le proteste di migliaia di spettatori per come aveva attaccato Meghan durante l’intervista: tra le varie accuse aveva sostenuto che Harry aveva fatto male ad «aggiungere stress» al nonno in ospedale parlando in tv con Winfrey.

Morto Filippo, il conduttore tv: «Colpa di Harry e Meghan». Le parole choc a Fox and Friendsultima modifica: 2021-04-09T17:08:14+02:00da manuela_man27

2 thoughts on “Morto Filippo, il conduttore tv: «Colpa di Harry e Meghan». Le parole choc a Fox and Friends

  1. Non avranno anticipato la sua dipartita, ma non hanno certo fatto del bene al livello psicologico del nonno quanto hanno detto nell’intervista.
    Lei è una arrapicatrice sociale ed lui è uno zerbino ai suo piedi. Ha distrutto un rapporto tra i due fratelli. Purtroppo sono cose che prima o poi gli si ritorceranno contro.
    Spero che il Signore li aiuti.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.