Alessio Madeddu, morto lo chef che partecipò a «4 Ristoranti». Ucciso con un’accetta davanti al suo locale

Lo chef Alessio Madeddu, 51 anni di Teulada, diventato famoso per la sua partecipazione al programma 4 Ristoranti, con Alessandro Borghese, è stato trovato morto a terra davanti al suo locale a Porto Budello, nel Sud della Sardegna. L’uomo sarebbe stato colpito ripetutamente con un’arma da taglio, forse un’accetta.

x6286506_1209_alessio_madeddu_come_e_morto_chef_4_ristoranti.jpg.pagespeed.ic.0VOR49ih7N

Sul posto i carabinieri del Comando provinciale di Cagliari e della compagnia di Carbonia. Madeddu, dopo la partecipazione alla trasmissione televisiva, balzò agli onori delle cronache anche per aver aggredito i Carabinieri con una ruspa la sera del 2 novembre 2020, atto per il quale lo scorso 6 marzo era stato condannato per duplice tentato omicidio. Una pattuglia lo aveva fermato per un controllo, e lo chef aveva cercato di travolgerli, successivamente, con una ruspa.

Alessio Madeddu, morto lo chef che partecipò a «4 Ristoranti». Ucciso con un’accetta davanti al suo localeultima modifica: 2021-10-28T12:37:06+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.