L’avviso di testo aiuta il subacqueo a trovare l’iPhone perso sotto i 30 piedi di acqua

A molti di noi, è successo di lasciar cadere accidentalmente l’iPhone a terra ed averlo ritrovato fortunatamente sano e salvo ci ha fatto tirare un gran sospiro di sollievo.

Pensiamo cosa può allora aver provato il proprietario di un certo iPhone 7, la cui custodia impermeabile gli ha permesso di rimanere immerso sotto 30 piedi di acqua per due giorni.

Fu scoperto da un subacqueo che lo notò accendersi quando il portatile ricevette un messaggio.
Cerys Hearsey si è tuffato al largo della costa del Dorset, nel Regno Unito. Sabato quando la sua attenzione è stata attirata dal microtelefono illuminato Apple.
Lo raccolse e portò il dispositivo a riva. Sorprendentemente, era ancora perfettamente funzionante e aveva l’84% della sua durata della batteria.

Hearsey ha controllato l’elenco dei contatti dell’iPhone per cercare di trovare il suo proprietario.

Ha scoperto che apparteneva a un canadese che lo aveva perso durante una spedizione in kayak con il suo cugino britannico, Rob Smith. Il telefono è stato restituito a Smith e viene spedito per posta in Canada.

“Mio cugino non ci può credere: all’inizio era sconvolto e pensava che avrebbe dovuto pagare altri $ 900 per un nuovo telefono” . Ha detto Smith al Mirror.

L’iPhone 7 è classificato come resistente all’acqua anziché impermeabile. La sua classificazione IP67 significa che può essere immerso sott’acqua a una profondità di 1 metro e 30 minuti. Sicuramente Apple consiglia di utilizzarlo per altri scopi. Il telefono non è coperto da garanzia per eventuali danni causati dall’acqua.

Non conosciamo la marca o il modello della custodia impermeabile che ha fatto un buon lavoro di protezione dell’iPhone, ma non stupitevi di vedere la società responsabile di utilizzare questa storia nei suoi annunci futuri.

 

Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

L’avviso di testo aiuta il subacqueo a trovare l’iPhone perso sotto i 30 piedi di acquaultima modifica: 2018-07-19T15:00:57+02:00da playblog.it

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.