Perennemente votata alla vita da single, Bridget si ritrova incinta a 43 anni. Ora deve capire se è pronta per la maternità.. e chi è il padre del bambino.

L’executive londinese è ora arrivata alla soglia dei quarant’anni, ma rimane la stessa pasticciona.

In questo nuovo capitolo, Bridget decide di concentrarsi sul suo lavoro di collaboratrice in un notiziario di punta, circondandosi, come sempre, di vecchi e nuovi amici.

Finalmente si trova in un periodo sfortunato dal punto di vista sentimentale ma migliore di altri periodi dal punto di vista lavorativo e psicologico. E’ più sicura di se stessa e più capace, almeno apparentemente, di dominarsi.

Per una volta, Bridget ha tutto completamente sotto controllo. Cosa potrebbe andare storto?

Il compleanno è un campanello d’allarme.

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

Facebook ti aiuta a fare amicizia e trova nuove scuse per analizzare i dati personali. Secondo un rapporto di CNET , Facebook vuole aiutare le persone a scoprire cose che hanno in comune con gli altri attraverso una nuova etichetta sulle conversazioni pubbliche …

In sostanza, quando leggi una conversazione pubblica – come i commenti su un post di un brand o di un editore – Facebook ti mostrerà cose che hai in comune con le persone che hanno partecipato a quella conversazione, come si vede nello screenshot qui sotto.

Risultati immagini per facebook analitica

Ad esempio, se stai leggendo i commenti su un post del publisher, potresti vedere un’etichetta che dice “Entrambi siete andati all’Università dell’Indiana” accanto al nome di un altro commentatore. Altri potenziali punti in comune Facebook afferma che potrebbe mettere in evidenza l’appartenenza allo stesso gruppo pubblico di Facebook, al tuo datore di lavoro e alla tua città o città attuale.

Facebook ti aiuta a fare amicizia e trova nuove scuse per analizzare i dati personali

Facebook afferma che sta attualmente testando questa funzione con un “piccolo” numero di utenti negli Stati Uniti. La società non approfondirebbe come (o se) ha intenzione di distribuire la funzionalità a tutti gli utenti.

L’obiettivo di questa funzione, secondo Facebook, è quello di “aiutare le persone a connettersi” rendendo più facile la visualizzazione dei punti in comune:

“Conoscere le cose condivise in comune aiuta le persone a connettersi”, ha detto una portavoce di Facebook in un comunicato. “Stiamo testando l’aggiunta di un’etichetta” cose in comune “che apparirà sopra i commenti di persone con cui non sei amico ma potresti avere qualcosa in comune con”.

Risultati immagini per facebook analitica

Cosa ne pensi di questa funzione? Ti aiuterebbe a rintracciare nuove persone con cui essere amici? Fateci sapere nei commenti!


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

il malinconico realismo di I Kill Giants a volte scivola nel banale, ma impressionante CGI e una performance da Madison Wolfe in pugno inaspettato.

Una strana ragazza di nome Barbara Thorson porta regolarmente un martello da guerra norvegese alla sua scuola media. Ha una vita immaginaria dettagliata in cui è un’abile assassina gigante. Tuttavia, i suoi voli di fantasia potrebbero essere un tentativo di far fronte ai problemi a casa.

I Kill Giants film Netflix

Wolfe trasmette con successo l’intensità degli high stakes dell’esperienza di Barbara. Ma mentre il personaggio è credibilmente immerso nel mondo oscuro, strano, paranoico e animista che ha creato per se stessa, i registi non si sono mai veramente fatti un’idea.

Risultati immagini per I KILL GIANTS

La sceneggiatura è stata scritta da Joe Kelly (basato sul romanzo grafico di JM Ken Niimura) e racconta la storia di un’adolescente di nome Barbara (Madison Wolfe) che vive in una piccola città costiera del New England, affidata alla sorella maggiore Karen (Pozioni di Imogen). 

Barbara vive prevalentemente nella sua testa e crea Dungeons & Dragons elaborati

Mitologie ispirate in cui una varietà di giganti la minaccia con minacce di morte imminente e distruzione. Quindi, occupa i suoi giorni ponendo trappole e incantesimi magici nel suo ruolo di “assassino gigante” auto-designato.

Barbara vive prevalentemente nella sua testa e crea Dungeons & Dragons elaborati. Mitologie ispirate in cui una varietà di giganti la minaccia con minacce di morte imminente e distruzione. Quindi, occupa i suoi giorni ponendo trappole e incantesimi magici nel suo ruolo di “assassino gigante” auto-designato.

Detto questo, è un film dolcemente intenzionato, splendidamente girato e con una forte interpretazione da protagonista di Madison Wolfe, quindi è sicuramente consigliato per l’angoscia adolescente in tutti noi.

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

L’influenza di Microsoft si è diffusa in molti settori dell’industria del software nel corso degli anni. Naturalmente, dominano il mercato dei PC desktop con Windows, ma si stanno anche tenendo conto della scena del gioco.

Tuttavia, Google sta aiutando la società a diffondere la sua copertura sul mercato mobile. Secondo un rapporto di XDA Developers, gli ingegneri di Google hanno finalmente corretto un bug Bluetooth di vecchia data che ha impedito ai controller di Xbox One di funzionare correttamente con i titoli degli smartphone.

In quanto tale, con il rilascio di Android 9 “Pie”, sarai finalmente in grado di buttare calci e prendere nomi in PUBG o Ark con un gamepad – la domanda è, vorresti davvero?

Certo, avere un controller potrebbe darti un vantaggio nei titoli per cellulari, ma l’esperienza probabilmente non sarà l’ideale. Ad esempio, dovresti trovare un modo per appoggiare il telefono in modo confortevole mentre sei seduto abbastanza vicino allo schermo per distinguere i dettagli.

Inoltre, se hai già un controller Xbox One, probabilmente hai anche una console Xbox One o un PC dove potresti giocare ai giochi.

Indipendentemente da ciò, se ti impegni a portare il gamepad fuori per un test drive mobile, sarai in grado di farlo presto.

Non molti giochi supportano l’opzione al momento della scrittura, ma con questo bug finalmente corretto, più sviluppatori aggiungeranno senza dubbio la compatibilità del controller ai loro titoli nei prossimi mesi.


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Nessuna data di uscita ancora per Streets of Rage 4, ma il ragazzo fa delle ottime impressioni e lo sviluppo sembra a buon punto

Streets of Rage è tornato. L’iconico beat-up di Sega a scorrimento laterale degli anni ’90 sta ottenendo un quarto episodio dagli sviluppatori LizardCube ( Wonder Boy: The Dragon’s Trap ), Guard Crush Games ( Streets of Fury ) e Dotemu ( Wonder Boy: The Dragon’s Trap).

Il trailer, che è uscito da poche ore, vede protagonisti Axel Stone e Blaze Fielding (nessuna parola su Adam Hunter) a calci in culo a una colonna sonora heavy-guitar in alcuni locali della città.

Gli sviluppatori promettono una nuova avvincente storia e splendide immagini disegnate a mano. Sembra che Stone e Fielding siano tornati alla loro missione durata due decenni per liberare la loro città dalla criminalità. Non c’è ancora una data di uscita, ma ha senso aspettarsi sia una continuazione della storia di Rage che un’infinità di cose nuove da fare.


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Noragami: Per costruire la sua reputazione, il dio minore Yato vende i desideri concessi per Phantom. economici e dispiegati con l’aiuto dello spirito Yukine e della ragazza umana Hiyori. Vagando tra il regno degli dei e quello dei vivi, una minor divinità della guerra dichiara guerra contro un dio maggiore.

Tutti noi abbiamo visto una serie o uno spettacolo o un libro che non sembravano sapere in che direzione stava andando. Noragami, tuttavia, riesce a tirare fuori tutti i suoi elementi perfettamente senza nemmeno battere ciglio. 

Tieni presente che questa è la mia prima recensione quindi tutto ciò che sto per dire può essere incredibilmente parziale o solo inesperto nel suo complesso. 

Questo è uno dei pochi anime che ho avuto modo di vedere con mio fratello fino alla fine, il che è piuttosto raro. Non è poi così sorprendente, comunque. Se leggi il sommario o hai già guardato lo spettacolo, sai che la trama e i personaggi mostrano potenziale, o che almeno è utile / divertente. 

 

Noragami Anime , Anime Action , Anime Fantascienza e Fantasy , Serie Anime , Programmi TV giapponesi


Hiroshi KamiyaMaaya UchidaYuki KajiMiyuki SawashiroJun. FukuyamaKazuhiko InoueTakanori HoshinoHisako. TojoRyotaro OkiayuAki ToyosakiDaisuke OnoToru Okawa

Guarda su Netfilx

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

Risparmia su notebook Apple. Bene, è di nuovo in quel periodo dell’anno perfetto per per gli acquisti . I collegi stanno dando il benvenuto a studenti nuovi e di ritorno, le scuole superiori entreranno in marcia dopo il Labor Day, e gli uffici saranno pieni molto più coerentemente. Tutto ciò indica una cosa: l’estate è (quasi) finita.

Ciò significa anche che è la tua ultima possibilità di sfruttare alcune grandi offerte di laptop prima che le cose tornino a pieno ritmo. Walmart offre una miriade di opzioni economiche, come i laptop convertibili Direkt-Tek, se siete alla ricerca di soluzioni semplici e affidabili.

Amazon ha accordi su diversi laptop su tutta la linea, come i portatili da gioco ASUS ROG STRIX o Google Pixelbook , se hai bisogno di un po ‘di energia in più ad un prezzo accessibile. Infine, le offerte per gli studenti di Best Buy terminano presto, quindi se vuoi risparmiare su un Macbook Pro , potresti voler agire velocemente.

E quelli sono solo alcuni dei portatili da raccogliere questa settimana. Ecco alcune delle migliori offerte in corso:

Risparmia su notebook Apple

Apple – MacBook Pro – Display da 13 “- Intel Core i5 – Memoria da 8 GB – Archiviazione Flash da 256 GB –  1599,99 (prezzo di listino 1799,99, gli studenti risparmiano altri 150)

Apple – MacBook Pro – Display da 15 “- Intel Core i7 – Memoria da 16 GB – Archiviazione Flash da 256 GB – 2099,99 (prezzo di listino di 2399,99, gli studenti risparmiano altri 150)

499 € e oltre:

da 500 € a  999 €

1000 € e oltre:


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

The Investigator: a British Crime Story è uno show sul crimine che in qualche modo riesce a sembrare una parodia.

Una donna scompare, quindi il marito viene condannato all’ergastolo per il suo omicidio – ma il corpo non viene mai trovato.

Questo è il punto cruciale e avvincente della nuova serie di documentari The Investigator: a british crime story, in cui l’ex detective Mark Williams-Thomas rivisita il caso di Carole Packman.

Scomparsa dalla sua casa di Bournemouth nel 1985 e da allora non è più stata vista.

Ciò che emerge nella serie in quattro parti è una strana, snervante storia di inganno ed infedeltà. Williams-Thomas intervista persone che conoscevano l’assassino condannato Russell Causley e coloro che indagarono sulla scomparsa di Carole in quel momento. Passa anche molto tempo a parlare con sua figlia Sam.
Torturata dal fatto che non sappia cosa sia successo a sua madre, Sam vede questa indagine come la sua ultima possibilità di avere un po ‘di pace mentale. Così palpabile è il suo dolore, le sue interviste alle telecamere sono a volte abbastanza difficili da guardare.

Risultati immagini per THE INVESTIGATOR: A BRITISH CRIME STORY review

L ‘ investigatore: una British Crime Story è uno show sul crimine che in qualche modo riesce a sembrare una parodia. Questo è un risultato, dato che il caso che viene studiato per questa seconda serie è intrinsecamente affascinante. Mark Williams-Thomas, che è meglio conosciuto per aver realizzato il documentario. Jimmy Savile, è il super-investigatore che ha iniziato a esaminare il file di Louise Kay. Una diciottenne scomparsa da Eastbourne, nell’East Sussex, nel 1988 insieme a lei in particolare distintiva Ford Fiesta.

La polizia è stata, pensiamo, sconcertata per 30 anni, eppure Williams-Thomas ha tirato su alcuni indizi, fatto alcune telefonate e un intero nodo gordiano di azioni malvagie ha iniziato a sbrogliare. Verso la fine del primo episodio Williams-Thomas pensò che avrebbe potuto partecipare a uno solo due serial killer e sul punto di spiegare un intero nesso di omicidi irrisolti.

The Investigator: a British Crime Story

Anche la prima serie di The Investigator nel 2016 ha portato qualcosa di nuovo al partito macabro, sottolineando come le diverse storie di crimine britanniche fossero rivolte a quelle americane. Con un distinto atteggiamento nei confronti della polizia e di un diverso sistema di giustizia penale.

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

State of Mind è un gioco thriller basato sul transumanesimo. Il gioco analizza temi quali la separazione, la dissociazione e la riunificazione, in un mondo a metà tra una realtà materiale distopica e un futuro virtuale utopico.

Berlino, 2048 – Il mondo è sull’orlo del precipizio. Mancanza di risorse, malattie causate dall’inquinamento di aria e acqua, criminalità galoppante, guerre. Governi e imprese promettono miglioramenti grazie al progresso tecnologico. Droni e robot umanoidi sostituiscono gli esseri umani nel settore pubblico, tutto è interconnesso, tutto è sotto controllo.

Richard Nolan è uno dei pochi giornalisti che criticano apertamente questo genere di progresso. Quando si risveglia in ospedale in seguito a un’esplosione e scopre che sua moglie e suo figlio sono misteriosamente scomparsi nel nulla, Richard capisce tutto: lui e la sua famiglia sono diventati più di semplici spettatori del marasma di idee contrastanti sulla salvezza dell’umanità contesta tra realtà distopica e utopia digitale. Si trovano proprio nell’occhio del ciclone.

Questo dramma familiare sfocia in un thriller sul complotto mondiale, che ha come obiettivo principale quello di determinare il destino dell’umanità: Una perfetta utopia digitale potrebbe essere la risposta? Un paradiso virtuale scevro da bisogni materiali e conflitti? Potrebbe una super-IA essere la nostra salvezza? Oppure ci considererebbe superflui poiché nessuno le ha mai insegnato il valore della filantropia?

Dopo questo marasma, che aspetto avrebbe il mondo? Cosa rimarrebbe dell’umanità?

Lascia un commento
Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

I prossimi Pixel 3 e Pixel 3 XL di Google hanno grandi aspettative di essere all’altezza dei loro predecessori. Man mano che le perdite continuano fino al loro lancio, un nuovo benchmark mostra prestazioni di tutto rispetto, ma non compete per l’ambito top ambita.
Recentemente abbiamo visto le foto di un Google Pixel 3 XL bianco che si ritiene essere un campione di ingegneria. Anche se l’aspetto generale del dispositivo sembra essere relativamente ben noto, gli interni sono ancora invisibili.

Un punto di riferimento individuato su Geekbench mostra ulteriori dettagli del Pixel 3 XL, o almeno i dettagli di un’unità campione.

Anche se i campioni spesso condividono lo stesso nome del prodotto finito, gli smartphone generalmente subiscono diverse iterazioni prima di arrivare al prodotto finito.

Di seguito sono riportati i risultati dei benchmark che mostrano i punteggi single-core e multi-core leggermente superiori a quelli del Samsung Galaxy S9 e S9 +, ma inferiori a quelli del processore Exynos di Samsung.

Tuttavia, dato che l‘Exynos 9810 ha alcuni problemi irrisolti che sono dettagliati nella recensione del nostro Galaxy S9 +, potrebbe essere un punto controverso.

Poiché questa versione di Android è ancora in fase di sviluppo e non sappiamo quale versione di build è stata utilizzata, le prestazioni effettive potrebbero essere abbastanza simili a quelle che vediamo qui o significativamente migliori per il prodotto finito.

Un settore in cui Google potrebbe rallentare leggermente è nel dipartimento della memoria.

Altri produttori di smartphone come OnePlus hanno iniziato ad aggiungere memoria aggiuntiva per migliorare il multitasking e il gioco.

Anche Samsung ha 6 GB di memoria nel suo S9 +. Tuttavia, Apple ha solo 3 GB di memoria nell’iPhone X e non ci sono esitazioni di problemi di prestazioni, quindi Google potrebbe essere in grado di intrufolarsi per un altro anno con solo 4 GB di memoria.

È anche possibile che Google possa comunque modificare la quantità di memoria per la versione finale, ma dovremo aspettare ancora qualche settimana per la presentazione ufficiale.


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Meteor gardner è la classica storia d’amore; il ragazzo ricco (Dao Ming Si) si innamora di una povera ragazza (Shan Cai) e ne conseguono degli ostacoli.

Meteor Garden è l’adattamento taiwanese della serie a fumetti giapponese Hana Yori Dango.


Meteor gardner – Netflix

Una ragazza ordinaria è ammessa alla scuola più prestigiosa del paese dove incontra F4, un gruppo esclusivo composto dai quattro ragazzi più ricchi e più belli della scuola: Dao Ming Si, Hua Ze Lei, Xi Men e Mei Zuo.

Shan Cai è una ragazza di 18 anni di una famiglia che riesce a malapena a sbarcare il lunario. A causa di una svolta degli eventi, viene accettata in una scuola che accetta solo le élite della classe superiore.

Si scontra immediatamente con i suoi compagni di classe, in particolare Dao Ming Si, che è viziato, arrogante e prepotente. Rimane ribelle anche dopo essere diventata l’obiettivo di una serie di scherzi destinati a tormentarla e proprio quando sta per arrendersi, Hua Ze Lei sembra sempre presentarsi per prestarle una mano.
Alla fine, i quattro ragazzi cominciano a riconoscere la personalità inflessibile di Shan Cai che è come il suo omonimo che è quello di un’erbaccia che non potrà mai essere abbattuta.

Comincia anche a vedere il bello nei ragazzi, che apre la strada all’amicizia e ad un eventuale romanticismo.

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

GHOUL Disponibile su Netflix la nuova serie tv dal 24/08/2018

Da poco incaricata degli interrogatori in un centro di detenzione segreto, una donna scopre che alcuni dei terroristi incarcerati non sono creature terrene.

Dai creatori di Insidious, Get Out e Udta Punjab – Arriva una serie agghiacciante su un prigioniero che arriva in un remoto centro di interrogatori militari e rovescia i suoi interrogatori, esponendo i loro più vergognosi segreti. Puoi combattere i demoni di questo mondo, ma per quanto riguarda quelli che non lo sono?

Disponibile su Netflix la nuova serie tv Ghoul

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

Lascia un commento

We Happy Few è un gioco d’azione-avventura ambientato in una città retrofuturistica nell’Inghilterra degli anni ’60, dove gli antidepressivi sono come il tè. Solo con il giusto mix di furtività, violenza e conformismo potrai lasciarti alle spalle questo mondo fatto d’illusione e ossessionato dal Joy.
We Happy Few è la storia di un gruppetto di persone abbastanza sgradevoli che cercano di sfuggire dalla quotidianità di allegra negazione della città di Wellington Wells. In questa Inghilterra alternativa degli anni 60, il camuffamento è la chiave. Dovrai combattere o confonderti con i suoi abitanti, strafatti di droghe, la maggior parte dei quali non accettano di buon grado coloro che non si conformano ai loro “non tanto normali “costumi.

Scopri la storia macabra di questa città retrofuturistica mentre ti muovi attraverso le narrazioni intrecciate di tre cittadini di Wellington Wells che cautamente cercano di ribellarsi. Ognuno di questi personaggi ha dei punti di forza e delle debolezze, si confronta con il proprio passato, si prepara per il futuro e si impegna in attività che non rappresentano esattamente lo status quo in questa città artificiosamente entusiasta.

Inghilterra distopica degli anni ’60

In un Inghilterra retorfuturistica degli anni 60 troverai una città devastata dalla guerra e ricostruita da gente disillusamente felice. Tutto sembra essere felice in Wellington Wells, le strade, la gente e anche l’onnipresente personaggio televisivo, Uncle Jack! Si tratta però di un grande mondo idilliaco sull’orlo del collasso. Scoprirai la storia di questo mondo e le ragioni che lo hanno portato ad essere così ingannevolmente felice.

Tre narrazioni intrecciate tra di loro

Gioca utilizzando tre diversi alter ego che esplorano i propri collegamenti agli avvenimenti legati alla ricostruzione di Wellington Wells. Ognuno di essi ha un copione di vita unico nel quale interpreta e reagisce agli avvenimenti circostanti in differenti maniere. Interpretando ognuno di questi personaggi, camuffandoti con gli abitanti o combattendoli, t’imbatterai in un pizzico di umorismo nero, barlumi di speranza e perfino un po’ di redenzione lungo il cammino.

Una tua distopia molto personale

In We Happy Few ogni playthrough è unico. Mentre gli abitanti di Wellington Wells vorranno sempre essere certi che tu abbia assunto il Joy, il mondo generato proceduralmente farà in modo che la tua esperienza con We Happy Few sia sempre diversa e esclusiva.

Prendere il Joy …o no. La scelta è tua.

Oltre al mondo generato proceduralmente ci sono molte altre maniere di personalizzare la tua esperienza con We Happy Few:
Scegli all’interno di una gamma di livelli di difficoltà, la modalità principiante o giocatore esperto,
prova la modalità permadeath se vuoi soddisfare le tue esigenze masochiste,
raccogli ricette, ripulisci oggetti e crea un sacco di armi, utensili e dispositivi,
apriti il cammino strisciando o con forza, o camuffati con gli abitanti, muovendoti attraverso puzzles e facendo incontri diversi,
combatti a mani nude o con le armi assurde de da create.

Attenzione: durante l’Accesso Anticipato non saranno presenti tutte queste funzionalità! Diventeranno disponibili mano a mano che saranno sviluppate, fino al rilascio del gioco completo.

Lascia un commento
Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Magic for humans con Justin Willman in scena dopo la meravigliosa “Penn & Teller: Fool Us” ha dimostrato che gli spettatori televisivi hanno appetito per i trucchi e le illusioni mentali.

Ora il veterano conduttore televisivo Justin Willman entra in scena con la sua nuova serie, “Magic for Humans“, che sfrutta le abilità magiche ravvicinate dei suoi e dei suoi amici nei segmenti “uomo sulla strada”, ma anche in alcuni casi acrobazie grandi e strabilianti – tutte piene di battute ironiche.

Willman, che è stato ospite al The Tonight Show, Ellen e Conan, e ha avuto il suo speciale Comedy Central, si è fatto un nome anche su YouTube, con video che includono un primo ballo letteralmente magico al suo matrimonio. Prendi un assaggio di alcuni dei suoi lavori qui sotto:

Justin Willman passa dallo stupire la gente per strada all’escogitare elaborati giochi di prestigio, mescolando magia buona per adulti.

“Ho sognato di avere la mia serie Netflix dai primi anni ’90” ha detto Willman a Deadline. “Spero di fare uno spettacolo magico strabiliante che sia anche molto divertente. Se nel processo impariamo qualcosa di nuovo sulla condizione umana, considererò un bonus. “

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

All’interno del nuovo aggiornamento Creators Update c’è la possibilità di provare da subito il nuovo File Manager di Windows 10.

Nei giorni precedenti è arrivata la notizia sull’interesse di Microsoft a portare un’aggiornamento sul file manager del proprio sistema operativo.

Risultati immagini per new windows file manager

Arrivano le prime immagini a conferma di questo nuovo aggiramento e visto che passerà ancora molto tempo prima di vedere queste novità sui nostri pc abbiamo deciso di pubblicare una guida per provarlo da subito.

Guida per attivare il nuovo File Manager di Windows 10

Per provare il nuovo Esplora file UWP è sufficiente attenersi a questa semplice procedura:

1) Cliccare con il tasto destro sul desktop.
2) Cliccare Nuovo, Collegamento.
3) Copiare la stringa

explorer shell:AppsFolder\c5e2524a-ea46-4f67-841f-6a9465d9d515_cw5n1h2txyewy!App 

e incollarla nel campo Immettere il percorso per il collegamento.

4) Premere il pulsante Avanti quindi cliccare su Fine

Oppure potere scaricare direttamente il collegamento da qui

Prova il nuovo File Manager di Windows 10 UWP

Risultati immagini per windows 10


Lascia un commento
Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Intel Core i9 -8950HK è sul mercato da pochi mesi e quindi non è ancora ampiamente disponibile, specialmente in una configurazione sottile e leggera con una grafica capace ad un prezzo ragionevole.

Per questo motivo, il nuovo EON15-S di Origin è una gradita aggiunta.

Il PC di Origin PC, produttore di PC, ha annunciato due nuovi computer portatili basati sul processore Intel Core i9.

EON15-S presenta un display FHD da 15.6 pollici (1.920 x 1.080) pilotato dal processore Intel Core i9-8950HK a sei core che può essere configurato con 32 GB di memoria DDR4 e una GPU Nvidia GeForce GTX 1060 da 6 GB.

C’è anche spazio per due SSD PCIe m.2 e una tastiera RGB meccanica ibrida con illuminazione a chiave individuale – impressionante considerando che il sistema misura meno di un pollice di spessore e pesa solo 3,4 chili.

Origin afferma che l’EON15-S è dotato anche di un interruttore a risparmio energetico che offre fino a otto ore di “uso occasionale e quotidiano” con il semplice tocco di un pulsante.

Il nuovo EVO17-S, nel frattempo, integra la stessa CPU Core i9-8950HK e fino a 32 GB di RAM, ma offre spazio per la più raffinata grafica GeForce GTX 1070. Il suo display da 17.3 pollici è disponibile nella scelta tra i gusti UHD G-Sync (3.840 x 2.160) o FHD (1.920 x 1.080), sebbene notate, è un po ‘più pesante a 6,6 chili. Come l’EON15-S, misura anche meno di un pollice di spessore.

Il prezzo parte da $ 1,449 per EON15-S e $ 1,999 per il più grande EVO17-S, sebbene valga la pena sottolineare che Core i9 non è ancora disponibile sulla macchina più piccola. Questa opzione arriverà presto, ci viene detto. Entrambi i sistemi sono disponibili per ordinare da oggi.


Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

Vesti i panni di un cacciatore con Monster Hunter: World e uccidi mostri feroci in un ecosistema rigoglioso, dove potrai sfruttare il paesaggio e i suoi abitanti per avere la meglio. Caccia da solo o in cooperativa con un massimo di altri tre giocatori: usa i materiali raccolti dai nemici abbattuti per forgiare un equipaggiamento migliore e lanciarti contro…
Un nuovo mondo ti attende! Vesti i panni di un cacciatore e uccidi mostri feroci in un ecosistema rigoglioso, dove potrai sfruttare il paesaggio e i suoi abitanti per avere la meglio. Caccia da solo o in cooperativa con un massimo di altri tre giocatori: usa i materiali raccolti dai nemici abbattuti per forgiare un equipaggiamento migliore e lanciarti contro bestie ancora più grandi e selvagge!

EDIZIONE DELUXE DIGITALE Monster Hunter: World


L’edizione deluxe digitale include i seguenti contenuti:

  • Set del samurai
  • Lo stile armatura cambia l’aspetto della tua armatura senza però alterarne le proprietà.
  • Equipaggia il set del samurai in aggiunta alla tua armatura preferita per vestire i panni di un guerriero del Giappone feudale.
    Nota : questo set non contiene armi.

Gesti

  • Zen
  • Shuriken
  • Sumo
    Gesti divertenti che potrai utilizzare quando interagisci con altri giocatori.
  • Set di adesivi: MH All-Stars
  • Set di adesivi: Bracio Lino
    Simpatici adesivi che potrai utilizzare quando comunichi con altri giocatori.
  • Pittura facciale: Wyvern
    Aggiunge una nuova pittura facciale per personalizzare i protagonisti di Monster Hunter: World.
  • Pettinatura: Chignon alto
    Aggiunge una nuova acconciatura per personalizzare i protagonisti di Monster Hunter: World.

Lascia un commento
Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook

L’attesissima seconda stagione del dramma poliziesco di Neflix, Ozark , in arrivo il 31 Agosto su Netflix.

Un consulente finanziario trascina la famiglia da Chicago in una località turistica dell’ Ozak per riciclare 500 milioni di dollari in 5 anni per un boss della droga.

La prima stagione è stata pubblicata per la prima volta nel luglio 2017 e ha ricevuto recensioni positive per la sua interpretazione della famiglia Byrde. La famiglia si trasferisce da Chicago a Ozarks, una regione montuosa negli Stati Uniti, dopo che il piano di riciclaggio di denaro di papà Marty (Jason Bateman) va storto.

Netflix ha annunciato per la prima volta la stagione 2 di Ozark il 15 agosto 2017. Mostrando Marty Byrde che giace nel mezzo di un tappeto elastico, insieme alla didascalia:

“Hai fatto la tua scelta, ora ne tratterai le conseguenze Ozark Stagione 2. Prossimamente”.

Guarda subito su Netflix

Logo PlayBlog.it

Stay here – Disponibile su Netflix dal 17/08/2018

La designer Genevieve Gorder e l’esperta immobiliare Peter Lorimer mostrano ai proprietari di immobili come trasformare i loro affitti a breve termine in espositori che fanno soldi.

Stay here – Disponibile su Netflix

Se sei alla ricerca di programmi TV immobiliari, amerai questa nuova serie di reality su un designer di case e un esperto immobiliare che si uniscono per mostrare ai proprietari di casa come ottenere un profitto dalle loro proprietà in affitto.

 

Guarda subito su Netflix

Disponibile su Netflix dal 17 agosto 2018 – Stay here

Image result for stay here netflix originalLogo PlayBlog.it

Lascia un commento

Prendi il tuo skateboard e unisciti alla superstar di fama mondiale Nyjah Huston nel suo primo gioco ufficiale di skateboard. Mostra ai tuoi amici che puoi sballare trucchi malati in questa vera esperienza di skateboard a Nyjah Huston e ottenere il trucco più alto nella storia di Street League!

Muoviti lungo le rotaie precarie e afferra l’aria più alta prima di attaccare i trucchi firma sfidando la gravità per registrare combo folli punteggio elevato. Guadagna i complimenti per personalizzare il tuo carico superando le sfide.

E, chissà, forse sarai anche abbastanza bravo da sfidare la Skateboarder Pro Nyjah Huston come la più grande superstar di skateboard del mondo!

 

Screenshot Image

Semplici tap e swipes ti permettono di ballare senza fatica su grind rail sul tuo skateboard. Ma puoi padroneggiare manuali di skate e trasferimenti di spine per collegare insieme lunghe catene di trucchi per i punteggi più alti? Mantieni la tua combo in funzione dopo che il timer è finito e showboat ai tuoi fan per punti bonus folli. Personalizza il tuo loadout per il massimo dello stile, dei punti e dei kudos.

PACCHI DI SCHEDE RAD

Ricevi pacchetti di carte ambiti e migliora i tuoi trucchi di skateboard per ottenere i punteggi più alti. Sviluppa le tue abilità di pattinaggio e padroneggia i trucchi della firma che piacciono alla folla e ad alto punteggio di una vera superstar.

FRONTE MARE GLAMOUR

Lascia lo skate park e prendi le vivaci strade di Venice Beach. Esplora il mondo su skateboard, scopri percorsi nascosti e improvvisa abilmente la tua strada attraverso il paesaggio urbano. Macina le barre, spegni le lampade e fai scorrere la pizza: niente è fuori limite. Prova a trovare la rotta perfetta per il pattino e la più lunga catena di trucchi per i più grandi premi.

Screenshot Image

OTTIENI I TEMPI PER I CONCORSI DI STRADA

Completa missioni folli per qualificarti per le ultime entusiasmanti competizioni comunitarie. Pattina duro e guadagna i complimenti per sbloccare nuovi accorgimenti audaci per più punti. Partecipa alle competizioni, mostra le tue abilità e aggiungi alla tua collezione di trofei.

DIVENTA UNA SUPERSTAR DI SKATEBOARD

Innovativi comandi sensibili al contesto ti permetteranno di pattinare come un professionista: non potrai resistere a mostrare i tuoi trucchi di skateboard davanti ai tuoi amici. Padroneggiare i trucchi più pericolosi metterà alla prova anche i più abili atleti.

Lascia un commento
Logo PlayBlog.it

Seguici su Facebook