Palermo, lʼattore Giovanni Martorana trovato morto in casa per le esalazioni di una stufa

C_2_articolo_3182105_upiImagepp

Giovanni Martorana, attore palermitano di 53 anni che recitò anche nel film “I cento passi” di Marco Tullio Giordana, è stato trovato morto nella sua casa di Monreale (Palermo). Il decesso è avvenuto venerdì a causa delle esalazioni di una stufa a legna rimasta accesa mentre l’uomo dormiva. Secondo quanto riferito da alcuni amici, Martorana avrebbe provato a raggiungere la porta di casa, dietro la quale è stato trovato senza vita.

Martorana era conosciuto con il soprannome “U Saracinu”. Attore di teatro, aveva lavorato per il cinema prendendo parte come figurante in “Malena” e “Baaria”, di Giuseppe Tornatore, “La meglio gioventù” e i Cento passi” di Marco Tullio Giordana, “La matassa” con Ficarra e Picone.

Martorana aveva trovato spazio in alcune fiction, compresa “L’onore e il rispetto”, con Ben Gazzara, Angela Molina e Vincent Spano. Nel 2010 aveva recitato nella serie televisiva “Squadra antimafia – Palermo oggi”, e due anni prima nel film tv “L’ultimo padrino”, con la regia di Marco Risi (2008).

Palermo, lʼattore Giovanni Martorana trovato morto in casa per le esalazioni di una stufaultima modifica: 2018-12-23T22:39:02+01:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.