Alessio Sanzogni morto a 34 anni: l’ex manager di Chiara Ferragni vittima di un incidente contro un tir

alessio sanzogni e chiara ferragni-2

È morto a soli 34 anni. Alessio Sanzogni, noto influencer ed ex manager di Chiara Ferragni, è rimasto vittima di un incidente in auto avvenuto la scorsa notte sull’A4 in provincia di Bergamo. Alessio Sanzogni era alla guida della sua vettura quando, per cause che devono ancora essere accertate, ha tamponato a forte velocità un tir che era fermo in colonna a causa di un altro incidente stradale.

Il 34enne, originario di Gardone Valtrompia (Brescia), era vicino allo svincolo di Bergamo, in direzione Milano, dove si era trasferito da tempo e dove lavorava. Tra le varie cose Alessio Sanzogni è stato general manager di ‘Tbs Crew’, azienda creata dalla fashion blogger e imprenditrice Chiara Ferragni.

Purtroppo per lui sono stati inutili per lui i tentativi di rianimazione prestati dal personale del 118. La salma del giovane è stata composta al cimitero di Bergamo, a disposizione dei familiari che tuttora vivono in Valtrompia. Sanzogni è stato general manager di “The Blonde Salad”, azienda creata dalla fashion blogger Ferragni quando era ancora una studentessa. Da settembre 2018 era ceo di Ispiry, azienda da lui creata specializzata in consulenza e marketing. Da anni impegnato nel mondo della moda e dell’arte era piuttosto conosciuto nell’ambiente anche per il suo considerevole curriculum vitae.

Alessio Sanzogni morto a 34 anni: l’ex manager di Chiara Ferragni vittima di un incidente contro un tirultima modifica: 2019-01-28T18:35:04+01:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.