Antonio Zequila, le accuse della modella Andrada Marina dopo il Gf Vip: «Ci ha provato, mi sono sentita molestata»

“Il suo gesto mi ha spiazzata, mi sono sentita molestata”, la modella Andrada Marina racconta la sua brutta esperienza con Antonio Zequila, in questo momento recluso nella casa del Grande Fratello Vip 2020. Tutto è accaduto durante il concorso di bellezza “Miss made in Italy”, nel 2015, quando lei era una concorrente e lui il presentatore.

5049185_1818_grande_fratello_vip_2020_antonio_zequila_andrada_marina

Zequila, secondo il suo racconto, l’ha notata e quindi invita in camera: “Durante una serata mi sono esibita in un numero di danza del ventre – ha spiegato a “Nuovo” – la mia grande passione, e lui mi ha notata. Così mi ha invitato a raggiungerlo nella sua stanza d’albergo: mi ha detto che avevo talento e che voleva parlarmi di lavoro”.
Lei l’ha raggiunto e lui l’ha baciata (“Quando sono entrata nella sua stanza mi ha raccontato che conosceva molto bene Mara Venier.

E ha detto che, se avessi voluto, mi avrebbe fatto partecipare a Tu si que vales (dove la Venier era giudice popolare). Poi ha cominciato a farmi complimenti fino a quando, tra una parola e l’altra, mi ha baciata”), per due volte: “Il suo gesto mi ha spiazzata, mi sono sentita molestata. Ci rimasi malissimo. Lui allora ha provato a tranquillizzarmi: mi ha fatto sedere sul letto, ha detto che non sarebbe successo niente e, invece, ha provato a baciarmi una seconda volta.

A quel punto sono scattata in piedi e gli ho risposto: “Mi dispiace, ma non sono quel tipo di ragazza”, Sono uscita di corsa dalla stanza, senza nemmeno aspettare la sua reazione”.

Antonio Zequila, le accuse della modella Andrada Marina dopo il Gf Vip: «Ci ha provato, mi sono sentita molestata»ultima modifica: 2020-02-14T11:05:58+01:00da giorgio662015
Share on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.