TUTTE LE UFFICIALI MAGLIE DI SERIE A 2020-21

Ancora 10 giorni ci separano dall’inizio della nuova stagione di Serie A. Nel frattempo possiamo dare un’occhiata alle ufficiali maglie di Serie A 2020-21.

(I modelli delle maglie sono stati ricavati dai profili social delle società)

 

ATALANTA 

Aspetto retró per la prima maglia, che richiama i classici colori sociali con delle strisce molto strette. Aspetto più futuristico scelto per la seconda maglia che presenta un disegno asimmetrico con una gamma di colori che varia dal blu al nero.

La terza maglia è di un blu particolare ed è caratterizzata da una banda orizzontale nerazzurra sul petto e dal profilo esterno della nuova Curva Nord.

20200910_102826

BOLOGNA 

La prima casacca riprende le tradizionali bande verticali rosse e blu.

La seconda maglia è bianca con le maniche raglan platino che si riprende anche nel logo.

La scelta del colore per la terza maglia è il nero. Il corpo centrale è nero melange mentre le maniche sono nere a contrasto. A richiamare i colori sociali, una striscia orizzontale rossoblù sul petto.

20200910_102840

CAGLIARI 

Colori iconici nella prima maglia con l’aggiunta di maniche bianche, il retro è totalmente rosso dove i numeri saranno blu contornati dal bianco. Sponsor e logo dorati.

La seconda maglia è bianca ed è arricchita da una fantasia rossa e da una banda interna blu con tre strisce rosse.
20200910_102855

FIORENTINA 

Viola come classica base, dettagli in bianco per la prima maglia; al contrario la seconda è bianca con molti dettagli in viola.

La terza maglia è realizzata in onore della città di Firenze e prende ispirazione dalla bandiera della Repubblica Fiorentina: sfondo rosso con croce bianca. Questi colori fino al 1929 appartenevano alla maglia della società, ecco perché verrà indossata in occasione del 94esimo anniversario del club. 

20200910_102909

GENOA

Prima maglia “divisa” a metà nei due colori della società, nella seconda il rosso e il blu formano due strisce su sfondo bianco. Scelto il blu scuro come colore dominante per la terza casacca, inserti rossi e oro.

20200910_102922

H. VERONA 

Tradizione e innovazione nelle maglie del Verona. Cambia il logo, riconfermato il blu come colore della prima maglia impreziosito da triangoli tono su tono nella parte inferiore della maglia.

La seconda maglia è gialla con strisce finissime tono su tono. La terza bianca con bordi gialloblù.

20200910_102936

INTER

Prima maglia con disegni a zig-zag per l’Inter che con questa casacca richiama i simboli di Milano e del club. Nella seconda, un motivo a righe nere e azzurre su sfondo bianco che formano quadrati; nella nota del club si legge: “Una scelta che rappresenta la community di Milano”.

Terza casacca a tema riprende il tema della stagione 1997-98 quando i nerazzurri conquistarono la Coppa UEFA.

20200910_102950

JUVENTUS 

Le maglie dei campioni d’Italia comunicano l’inizio di una nuova era. 

Nella prima ritornano le strisce disegnate da pennellate, una forma più moderna, dettagli in oro; la seconda è una casacca elegante, riprende quella del 1996 anno in cui la Juventus vinse la CL, blu scuro con pennellate di argento nelle maniche; nuovo colore e design per la terza maglia, ispirata al mondo dell’arte.

20200910_103006

LAZIO

Tradizione rispettata, prima maglia rigorosamente biancoceleste. 

Per la seconda maglia la Lazio ha scelto il verde fluo con dettagli sempre biancoceleste nel colletto e nelle maniche. 

La terza riprende il design della prima ma con sfondo blu navy e grafica rigata celeste.

20200910_103018

MILAN

Anche le maglie dei rossoneri richiamano l’eleganza e la maestosità di Milano, ai suoi edifici e alla sua architettura. Vediamo questa ispirazione nella prima maglia nella decorazione delle bande nere, nella seconda (che ancora non è stata ufficializzata, ma se le indiscrezioni sono esatte) che dovrebbe essere un omaggio al MUDEC di Milano e nella terza, in blu, simbolo di eleganza e lusso ispirato al design pionieristico dell’Alta Moda di Milano.

20200910_103033

NAPOLI

Azzurra la prima maglia, bianca dai bordi blu la seconda, blu scuro dai dettagli rosa la terza.

20200910_103046

PARMA

Anche il Parma mantiene le tradizioni, sfondo bianco con croce nera per la prima maglia mentre la terza maglia sarà blu scuro con rifiniture gialle.  Ancora non è stata svelata la seconda casacca.

20200910_103100

ROMA

La prima maglia dei capitolini, già inaugurata contro la Fiorentina nella scorsa stagione di Serie A, è ispirata alla divisa “ghiacciolo” di fine anni Settanta. Nella seconda, i colori si ispirano ai monumenti della città e sempre legato alla fine degli anni Settanta, il logo con il lupetto. Infine, sfumature grigio-arancioni per la terza maglia che prende ispirazione da quella degli anni Novanta.

20200910_103114

SAMPDORIA 

La Samp per la prima maglia riprende lo stile classico, blu con bande bianche, rosse e nere.

Le bande restano anche nella seconda e terza maglia ma con sfondo bianco per la seconda e nero per la terza.

20200910_103127

SASSUOLO 

Quest’anno sono 100 anni di Sassuolo e per omaggiare il centenario neroverde, nella maglia della nuova stagione, sarà presente il vecchio logo. Gli stili delle maglie raccontano tutta la storia del Sassuolo.

20200910_103143

TORINO 

I granata restano sul classico per entrambe le maglie. Spicca l’ombra del Toro al lato della casacca home, semplice e bianca la casacca da trasferta. La particolarità delle maglie è nella loro realizzazione: poliestere riciclato, nel rispetto dell’ambiente.

20200910_103155

UDINESE

Nel primo kit, i friulani abbandonano le strisce a favore di un taglio obliquo, bordi delle maniche sono di colori opposti, gli unici tocchi di colori sono dati dagli sponsor.

La maglia prende chiaramente spunto da quella della stagione 1984-85.

20200910_103208

 

[IG:foot_ballmagazine; seguimi per aggiornamenti]

 

TUTTE LE UFFICIALI MAGLIE DI SERIE A 2020-21ultima modifica: 2020-09-10T17:04:19+02:00da footballqueen

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.