Le squadre più "vecchie" e "giovani" di Europa

LE SQUADRE PIÙ “VECCHIE” E “GIOVANI” DI EUROPA, STAGIONE 2019-20

La stagione calcistica 2019-20 si è ampiamente conclusa, ma non è troppo tardi per stilare le classifiche delle squadre più “vecchie” e “giovani” di Europa della scorsa stagione.

 

Sono parecchie le società che nella passata stagione hanno puntato su giocatori di esperienza, sarà che sono più affidabili per puntare ad alti livelli? Sarà, ma chi sono queste società? 

 

  1. INTER 

I nerazzurri hanno avuto una formazione con l’età media fra le più alte di Europa (27,7). Spiegata la decisione dei dirigenti di acquistare giocatori giovani in questa sessione di mercato.

20200915_220

  1. LAZIO

La media uguale all’Inter (27,7) è complice della considerazione che per la Lazio la scorsa stagione fosse la migliore per vincere lo scudetto. Questa alta media segna la fine del ciclo del gruppo dei giocatori di Inzaghi.

20200915_220611

  1. GETAFE

Considerati brutti, sporchi e cattivi, aggiungiamo alla lista: vecchi (27,8)

20200915_220740

  1. BURNLEY

Con una tale media (28,1) l’esperienza è tanta, di fatti ha agevolato la società per la salvezza.

20200916_123243“vecchie”

  1. WATFORD

Al contrario la media del Watford (28,4) non è stata sufficiente per la permanenza in Premier.

20200915_220853

  1. LECCE

Stesso discorso con la nostra italiana, con la seconda media più alta della scorsa stagione (28,4).

20200915_220823

  1. JUVENTUS 

Contraddittorio è che esiste una squadra che con la stessa identica media del Lecce (28,4) è riuscita a vincere lo scudetto.

20200916_123810

  1. PARMA

Ed ecco qua la media più alta della Serie A (28,5).

20200915_220945

  1. CRYSTAL PALACE 

Ed ecco la media più alta della Premier (29), ma cosa bisogna aspettarsi da una società allenata dall’allenatore più anziano della lega inglese (Roy Hodgson, 73 anni)?

20200915_221002

1.EIBAR

È una spagnola la società con la più alta media di tutta Europa (29,5), alla fin fine risultata utile per la quinta salvezza in Liga.

20200916_124348

Passiamo all’altra classifica, le squadre più “giovani”. Avere molti giovani in rosa significa spendere meno certo, ma è anche vero che delle volte i risultati tardano ad arrivare eppure molte squadre adesso sembrano essere interessate ad una rosa più giovane; ma quali sono le più giovani di tutti?

 

  1. CHELSEA 

Il progetto di ringiovanimento è riuscito e il Chelsea si aggiudicato una delle medie più basse (25,3)

20200915_221045

  1. BOURNEMOUTH

Proprio come scritto prima, i giovani non garantiscono un successo immediato, infatti il Bournemouth ha concluso la sua stagione con la retrocessione (25,1).

20200915_221117

  1. ARSENAL

Fallimentare anche la stagione dei Gunners (25,1), unica soddisfazione la FA cup.

20200915_221200

  1. FIORENTINA 

L’unica italiana in classifica, ma la squadra ha dimostrato di aver comunque bisogno di esperienza (25).

20200915_221227

  1. MAINZ

Nonostante abbia una delle medie più basse di Bundes (24,8), il Mainz è riuscito a centrare la salvezza.

20200915_221255

  1. MANCHESTER UNITED 

Grazie all’inserimento del diciottenne Greenwood in rosa, lo United ha abbassato ulteriormente la sua media (24,7) la più bassa della Premier.

20200915_221314

  1. MILAN

(24,7) media coerente con la scelta del Milan di puntare su giocatori giovani.

20200915_221404

  1. REAL SOCIEDAD 

Quella dei biancoblù è una rosa giovanissima (24,5) che è riuscita ad arrivare in EL.

20200915_221423

  1. SCHALKE 04

La bassa media (24,1) ha fatto chiudere i Bianchi Reali con una sola vittoria.

20200915_221632

1.LIPSIA 

La rosa più giovane d’Europa (24) allenata dall’allenatore più giovane d’Europa (Julian Nagelsmann, 33 anni).

20200915_221703

(Dati di Transfermarkt)

 

LE SQUADRE PIÙ “VECCHIE” E “GIOVANI” DI EUROPA, STAGIONE 2019-20ultima modifica: 2020-09-16T12:48:20+02:00da footballqueen

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.