Ma la Vitamina D ha influenza sull’Artrite Reumatoide ?

VITAMINA D | Scienza, news e curiosità sulla vitamina D

Ne ho parlato più volte, e sembro ripetitivo, ma quanto segue si diversifica dai precedenti.

E’ già cosa notoria, che stiamo parlando di questa Vitamina, che in realtà, è un Ormone a tutti gli effetti; un ormone Steroideo, che gioca ruoli importantissimi; grazie alla sua similarità nei meccanismi d’azione addirittura con i  Glucocorticoidi (Cortisoni ). C’è da tenere presente che i livelli che noi troviamo nel sangue quando vogliamo dosare il nostro patrimonio di Vitamina D, non sono veramente quelle che poi ci danno l’idea dell’efficacia della nostra reale quantità di Vitamina, perchè, si è scoperto da un decennio che tutte le cellule del nostro sistema Immunitario  sono in grado di prendere dal sangue il “Precursore”, ovvero, quello che noi sintetizziamo coi raggi solari in estate, o coi cibi, quindi, qualcosa non ancora attivo lo trasformiamo all’interno della cellula nel vero e proprio Ormone, ed è lì, che agisce, quindi, è altissima la concentrazione dell’Ormone “D” ( Vit. D ) nei tessuti dove serve: ad esempio, come immunosoppressore nelle malattite infiammatorie immunomediate; ma non solo nell’Artrite Reumatoide, ma si sta scoprendo pure per il Lupus sistemico, nelle Miositi  esiste una carenza dell’Ormone  D.

Quindi, vorrei dire che la carenza di questo Ormone-vitamina, in Italia è la più elevata del resto di altri paesi europei. Il 90% delle persone anziane sono carenti di Vitamina D. Persino le persone giovani; circa il 50% sono carenti.

Le conseguenze, sappiamo che se non siamo posseditori di un adeguato livello di Vitamina D, fa si che il Calcio non arriva, e l’organismo se lo va a prendere dall’Osso; quindi, l’insorgenza dell’Osteoporosi. Ma non è soltanto questo il danno provocato dalla Vitamina D(ormone ) carente. Sappiamo bene oggi, che la vitamina D è importante per la buona salute dei muscoli. Molti anziani, li vediamo che fanno fatica ad alzarsi dalla sedia o salire le scale per il semplice fatto che hanno carenza di Vitamina D. Quindi, una  semplice supplementazione di questa Vitamina D(ormone ), fra l’altro senza alcun problema di tossicità o altro, risolve  il problema, oltre ad essere fondamentale  per la terapia dell’Osteoporosi. Una raccomandazione: MAI INTRAPRENDERE  TERAPIA PER OSTEOPOROSI  SE PRIMA NON SI è CORRETTO  UN EVENTUALE DEFICIT DI VITAMINA  D.-

Ma la Vitamina D ha influenza sull’Artrite Reumatoide ?ultima modifica: 2021-04-21T13:47:25+02:00da un_uomonormale0

8 pensieri riguardo “Ma la Vitamina D ha influenza sull’Artrite Reumatoide ?”

  1. Ciao Peppe, ci stiamo avvicinando all’estate. Tu mi hai raccomandato di espormi al sole. Ma io lo faccio anche ora, specie nelle belle giornate. La stessa cosa me l’ha raccomandata la mia dottoressa di casa, ma i livelli non vogliono sentirne di alzarsi. E’ anche vero che non assumo la supplementazione. Non vorrei ci fosse qualcosa che non funziona. Un abbraccio Rosina

    1. Ciao Rosina, si, ricordo che i tuoi livelli sono appena sotto la sufficienza, quindi meritevoli di correggerli. Il sole che prendi in questa stagione invernale-primaverile, non ti dà vitamina D perchè i raggi sono troppo bassi all’orizzonte. In altre parole, con l’arrivo dell’estate, tu che vivi in zona marittima, hai la possibilità di esporti, con le dovute cautele, al cosiddetto “sole cattivo”, cioè, quello delle ore centrali: bastano 15 minuti al giorno, purchè ti “bruci”. E’ questo che fornisce il precursore dell’Ormone D che a contatto col Colesterolo della pelle, viene trasformata nella forma attiva che serve. Sono stato chiaro ? Ciao

    1. E’ proprio così, non a caso l’ho definito il “sole cattivo”. Potresti adottare misure protettive, ma le creme frenano l’azione del precursore della vitamina D. Come sempre dico, basterebbero 10 minuti con la testa al riparo, magari con un cappello con la visiera. Col cibo, certo, ma l’alimentazione deve originare dai grassi animali, ma questi sono evitati. Ecco quali sono le ragioni che molti sono carenti di Vit.D. Ciao Rosina

  2. In questi ultimi anni, ho preso poco sole , perchè poco sono stata al mare, ma ne ho preso abbastanza come medicina e continuo a farlo. Certo non è la stessa cosa …Vedremo di prendere più sole, se possibile, nella prossima estate. Un caro saluto per te, Dott. e sempre grazie per le tue utili informazioni. Ciao.

Lascia un commento