Dice Fauci:” I vaccinati sono contagiosi come chi non è vaccinato

 

Chiarezza necessaria

Le parole del consulente del presidente americano Biden

E’ un messaggio che circola e che potrebbe suscitare ulteriori perplessità, dubbi e quant’altro sulla bontà e sicurezza dei vaccini.

Il professore Fauci, gigante di  Immunologia  mondiale, non ha sicuramente bisogno del sottoscritto, minuscolo medico di “campagna” per fare chiarezza circa quanto divulgato, in verità, a scopi terroristici- a mio avviso-.  Intanto il professore Fauci, non faceva nessun riferimento al virus: alias SARS-COV-2, ma faceva riferimento alla  attuale variante Delta, e non solo, ma evidenziandone la rarità come evento. Epperò, presumo che sotto sotto sia stato non chiaro….

In diverse circostanze, nel mio piccolo ho sempre detto, che esistono pochissimi, ma dico, pochissimi vaccini che forniscono l’Immunità Sterile; cioè, quella immunità a vita. Perchè ? Per via del fatto biologico inconfutabile che il Virus, quando  va ad incontrarsi con una persona vaccinata effettua un 1° ciclo di replicazione, quindi, la vaccinazione, quando si dice efficace, va intesa, efficace  nel senso  contro la malattia, contro il decesso, ma contro l’infezione non è efficace al 100%, ma riduce di moltissimo la quantità di virus che si elimina.

In altre parole, e per non essere tediante, la variante Delta l’abbiamo dentro casa, ma se toccassimo la tanto agognata percentuale di vaccinati dell’85%  il virusa si troverebbe nelle condizioni analoghe dell’ubriaco che non ricorda dov’è la sua abitazione….e vaga, vaga, vaga, fino a che  sparisce.

Ma, questo, può avvenire a una sola condizione: VACCINIAMOCI, e togliamo al Virus anche le più remote possibilità di approdare da qualche parte

Dice Fauci:” I vaccinati sono contagiosi come chi non è vaccinatoultima modifica: 2021-07-30T13:21:07+02:00da un_uomonormale0

4 pensieri riguardo “Dice Fauci:” I vaccinati sono contagiosi come chi non è vaccinato”

  1. Gentile Dottore, intanto le comunico che ho le mie buone ragioni ad avere un profilo chiuso, come non ne ho nessuna per aprirlo alla conoscenza di qualche blogger che, educatamente, lo chieda. Come ben vede l’ho fatto ,
    perchè ho trovato interessanti i contenuti dei suoi post
    e, in modo particolare, di quelli sanitari. In questo triste e complicato periodo della nostra vita, tutti abbiamo necessità di essere giustamente informati nel migliore dei modi sulla salute e, soprattutto, per come il nostro organismo reagisca alla pandemia che ci affligge…
    Vorremmo capire con maggiore chiarezza, però, come stanno realmente le cose, perchè non è raro che molta confusione si è creata fin qui e tanti Professionisti addetti ai lavori, ne sono responsabili. Spesso si afferma e si nega, per esempio, sulle vaccinazioni, anche da parte di Medici e Scienziati autorevoli… Ciò, lascia la gente comune perplessa e sfiduciata, mentre si vorrebbe essere rassicurati da informazioni scientifiche sostanzialmente condivise. Anche da queste incertezze nascono le perplessità ed i rifiuti.Lei ha spiegato con chiarezza il problema trattato . Io mi son permessa di dire la mia. Pertanto, le lascio il mio grazie ed il mio saluto.

    1. Buona sera….( in altra occasione mi dirà il suo nome ). Vorrei tanto fornirle informazioni sicure, ma se lo facessi sarei da internare per esagerata “presunzione “. Tuttavia, qualcosina oso consegnargliela nella speranza che le possa essere un po’ di consolo. Una cosa le dico con certezza; la vaccinazione è decisiva nell’azzerare sia la malattia Covid-19, sia l’estrema conseguenza i cui esiti le sono certamente intuibili. In ordine al messaggio del Prof.Fauci, come ho già anticipato nel mio articolo ( post ), sapevamo già che il vaccinato può essere contagiato e può contagiare. Una diversa, sostanziale, è nel fatto che nel momento in cui il nostro signor Virus va ad incontrarsi con una persona vaccinata, accade che, “costui”per un meccanismo biologico, fa un suo 1° ciclo di replicazione, per cui il termine “Efficacia” deve intendersi efficace a non finire in ospedale in terapia intensiva e neppure decedere: non mi sembra cosa di poco conto. Fin quì ci siamo ? Bene, aggiungo, altresì, che a scanso di equivochi questo Virus non sarà distrutto del tutto, ma si trasformerà in fenomeno “endemico”; ovverosia, il virus vuole soltanto endemizzarsi. Questo, può avvenire soltanto se copriamo la nostra Italia dell’85% di immunizzati, quindi tornare finalmente alla nostra vecchia vita normale. Grazie dell’intervento. Le auguro un lieto pomeriggio

  2. Ancora persiste questa campagna divulgatoria “confusionale”. Sarebbe giusto finirla e dire soltanto “vaccinatevi tutti”…ed io aggiungerei. e state a casa, accontentandovi di modeste “vacanze” nei dintorni se proprio ne morite, senza. Vediamo cosa sta succedendo e come, senza criterio, gente festeggia in assembramenti senza cervello. (e ce la prendiamo se qualcuno ancora tentenna stando tranquillamente in casa). Credo che la pacchia del virus è proprio la stupidità della gente, il suo menefreghismo anche verso se stessi. Finirla di blaterare anche sui vaccini…non si accorgono che stanno creando perplessità in tantissime persone? Stop al giornalismo incauto, ai parolieri da rotocalco! Un caro saluto, Peppe e grazie. Un sorriso

    1. Ciao Licia, mi ha tolto il compito di moderatore- si fa per dire -. Hai ragione, molta TV ingenera confusione e Fake New, chissà, forse dietro lauto compenso da parte di chi vuole che regni l’anarchia. Mia cara Licia, è necessario che si raggiunga la percentuale che sopra ho evidenziato(80.85%) di immunizzati. Quanto più persone si vaccinano tanti decessi diminuiranno, fino ad azzerarsi. Non solo, ma anche la circolazione del virus si ridurrà, e riducendosi la circolazione, si ridurranno le possibilità che “costui” si replichi, quindi muti, quindi che crea varianti”. Tuttavia, a mio parere, credo che la circolazione del virus non la possiamo azzerare, ma questo rimarrà in nostra compagnia ma con abiti endemici, quindi, gestibile stagionalmente similmente a come facciamo per altri come il morbillo, la varicella, ecc. ecc. ” Un abbraccio sincero a te.

Lascia un commento