Amore…innamoramento…delusione

 

Come affrontare la delusione d'amore?

Una  persona  si  innamora  di  una  donna  perchè  gli  piace  il  modo  in  cui  cammina,  in  cui  dice: “Ciao”;  la  sua  voce,  i  suoi  occhi.

Proprio  l’altro  giorno  stavo  leggendo  di  una  donna  che  diceva  a  proposito  di  un  uomo: ” Ha  le  soparcciglia  più  belle  del  mondo !”  E’  ovvio,  che  in  questo  non  c’è  nulla  di  sbagliato.  Le  sopracciglia  possono  essere  bellissime,  attraenti,  come come  pure  gli  occhi,  il  modo  di  camminare  ecc.  ecc..  Ma  se  ci  pensiamo  bene,  se  ci  si  innamora  delle  sopracciglia,  o  del  modo  di  camminare,  prima  o  poi;  puntualmente,  arriva  la  delusione.  Perchè ?  Ma  perchè  ci  siamo  innamorando  di  parti,  che  sono  superficiali  optionali  di  una  persona.  Ma  la  gente  siamo  fatta  così.  Ci  innamoriamo  di  cose  trascurabili.  L’aspetto  degli  occhi….dai,  stiamo  bene  attenti,  sono  cose  di  una  non  essenzialità  unica.  Lo  conferma  il  fatto,  che  quando  poi,  in  seguito,  ci  troviamo  a  vivere   con  questa  persona,  non  stiamo  vivendo  con  una  parte  del  suo  corpo;  quella  a  a  noi  è  piaciuta;  come  le  sopracciglia,  il  colore  degli  occhi,  o  dei  capelli :  abbiamo  trascurato  il  vero  fenomeno  di  una  realtà  scofinata:  L’interiorità,  la  verità,  il  bello,  che  sta  dentro  quella  persona.  Ecco  la  sorpresa.

Quando  ci  innamoriamo,  si  sà  che  è  una  storia,  e  come  tutte  le  storie  comincia  in  modo   romantico.  Ma  dopo  la  luna  di  miele….finisce  tutto.  E  si,  perchè  non  si  può  vivere  per  sempre  accanto  a  una favola.  Bisogna   vivere  la  sua  realtà,  la  sua  essenza,  il  suo  vero  che  di  sovente  si  rivela  diversa,  o  addirittura  opposta  a  come  l’avevamo  dipinta.  In  buona  sostanza,  per  dirla  in  termini  correnti,  è  come  se  ci  fossimo  innamorati  di  una  bella  macchina  per  il  suo  colore,  per  la  sua  forma  aerodinamica  ma….non  abbiamo  sollevato  il  cofano  per  verificare  le  condizioni  del  motore,  che  magari…sorpresa,  potrebbe  anche  non  esserci.

E  ALLORA ?

Amore…innamoramento…delusioneultima modifica: 2021-08-29T12:46:16+02:00da un_uomonormale0

4 pensieri riguardo “Amore…innamoramento…delusione”

  1. E’ un argomento, questo, che tocca un po’ tutti e che dovrebbe interessare soprattuttoi giovani, sempre alle prese con tentazioni del genere. Chi ha una consistente esperienza di vita, sa bene quali siano le trappole che l’avvenenza fisica tende , al momento di operare una scelta nel campo dell’innamoramento. Di solito, si parte , calamitati da uno sguardo, da un aspetto generale, in ogni caso piacevole, e l’ardore giovanile , ma anche il fascino di una incognita , fa sì che spesso , ciò che ne consegue, momentaneo o duraturo che sia, porti a delusioni più o meno profonde. Un lungo fidanzamento, in tempi passati,avrebbe potuto anche portare ad una più approfondita conoscenza reciprocaa dell’altro/a ; purtroppo le occasioni d’incontro fattivo erano veramente pochissime e spesso si sospirava di amoroso piacere solo su di una fotografia. Ma passando all’innamoramento che può coinvolgere la persona di ogni età, resta il problema dell’oculatezza di una probabile scelta. Mai affidarsi
    troppo alla sola attrazione fisica, anche se ben comprensibile , naturalmente , perchè essa gioca, da sempre, il suo ruolo importante, ma cercare nel proprio partner, soprattutto se sarà compagno/a di vita, quel qualcosa in più, che vada al di là e sia anche molto più duraturo, legando non solo la precarietà dei corpi, ma soprattutto coinvolgendo in uno stretto abbraccio il sentire comune, l’interiorità delle anime. Forse tutti siamo capaci di queste riflessioni, ma l’esperienza ci dice anche che arrivare ad una compenetrazione del genere è proprio quasi impossibile. Così va la vita!… Buona domenica, sensibile amico.

    1. Mia cara, è vero si, che è un argomento ostico.Tu mi insegnerai certamente che l’amore riconosce tre dimensioni, e una dei quali è quella animale. Questa non è altro che lussuria: un fenomeno fisico, l’attrazione. L’altra è quella umana; intima, più elevata dalla lussuria, dalla sessualità, dalla sensualità. Nella lussuria si ha lo sfruttamento; l’altro/a viene usato/a come strumento, mentre nella dimensione umana, l’altro/a non viene usato/a come mezzo da sfruttare. L’altro/a è fine a se stesso/a come te e l’amore non sarà mai uno sfruttamento, bensì una reciproca condivisione del proprio amore, della gioia di guardarsi dentro l’anima. E qui, non trova spazio la delusione. In realtà, se c’è amore tu amerai per sempre la persona che è entrata come una folata di vento dentro il tuo essere integro. L’esteriorità la considero l’inizio dell’incontro, ma non bisogna aggrapparsi a una relazione. Necessita stare allerta. La mente combina pasticci. Il cuore consegna la metà che ti manca. Questo credo sia lo stadio finale dell’amore. Buon pomeriggio domenicale a te.

  2. Mio caro Peppe, l’amore è amare l’animo quella bellezza che tu noti e percepisci da subito, il resto è un contorno che può solo alimentare lo stesso sentimento nel tempo. Imparare ad voler bene rafforza quel tempo che avrà solo un fine, condividere la propria esistenza finchè vita non ci separi. Tu lo conosci bene e per questo ho molta stima ed affetto per te
    Un caro abbraccio

    1. Ciao Serè, certo, giuste le tue osservazioni su un tema assai delicato che solo a parlarne si rischia di profanare. Innamorarsi è come risalire all’origine, all’evento che sta al principio della storia e che è il fondamento del nostro divenire umanità. Non può esserci umanità in assenza dell’autenticità dell’amore. E questo evento, appunto, è l’amore. Sia esso coniugale, sia esso fraterno, in altre parole, un unico fiume che dovrebbe inondare la terra, senza alcuna interruzione. Ogni uomo è unica e medesima carne che viene concepita in ogni unione. Ma c’è il corpo, come è dovere parlarne. Il corpo è il momento della visibilità. Il corpo è l’amore sacramentalizzato, anche se qui in questo stadio si può dire di essere innamorati. Ti abbraccio Serè. ciao P.S.Si rischia di venire inghiottiti dai sensi. Ma se tutto viene fatto con e per amore avviene la fusione di animo e corpo.

Lascia un commento