L’OMICRON. LA VARIANTE CHE VIENE DAL SUD AFRICA….

New covid variant may be linked to Essex school

Ma in realtà, come stanno le cose ?

Questa variante è, diciamo, una variante che va tenuta sott’occhio, ma non per ciò che viene divulgato come Killer, ma solo perchè avendo accumulato una serie di mutazioni , queste sono meritevoli di valutazioni. Voglio dire, insomma che questo fenomeno di mutazioni- 32 – è un fenomeno del tutto naturale, nel senso che fa parte del processo evolutivo dei Virus; ovverosia, i Virus si evolvono e questo li mette nelle condizioni di sopravvivere e noi, di imparare a conviverci. Queste mutazioni che si sono accumulate, però, sono solamente dei punti-spilli  che non hanno un vero significato per il momento perchè, bisogna fare delle giuste e doverose valutazioni con test di laboratoro e capire se queste varianti sono neutralizzate dagli Anticorpi indotti dai vaccini che abbiamo fatto, e capire anche se sono più trasmissibili. Per ottenere queste risposte necessita 3-4 settimane. Vorrei altresì chiarire che il fatto  che la variante venga da quella determinata zona del sud Africa non vuole dire che è presente soltanto in Sud Africa; anzi, avviene molto spesso che alcuni paesi  che sono più avanzati  dei loro paesi confinanti siano i primi ad identificare determinati virus. Non  scordiamoci della “spagnola”; porta il nome, ma non è che sia nata in Spagna, ma perchè la Sapgna è stata la prima a dichiararla dal momento che in quel periodo non era in guerra. Il governo del Sud Africa; precisamente del Botswana…….è stato trasparente e onesto a dichiararla, il che non  vuol dire che sia nata in quella zona, ma potrebbe originare da un’altra zona africana.  La stessa variante indiana, o Delta, non è stata trovata in India, bensì in Gran Bretagna.

Eppure, questa variante suscita tanto allarme. Perchè ? Beh, l’allarme c’è anche perchè molti paesi del nostro continente Europa oggi stanno vivendo con affanno appunto per la variante Delta. Non si pensi che nel resto di Europa le cose vadano bene come da noi in Italia.

Quindi esiste di già tanta preoccupazione e poi, a causa di questo allarme, per il momento ingiustificato, i cittadini ricevono mazzate terroristiche.

E allora, mantenere la calma. Intanto cerchiamo di mantenerla sotto controllo dentro casa nostra, quindi continuare ad andare avanti con i richiami, con le misure di contenimento. Capisco, la gente esige risposte immediate, ma questo non  possibile.

Si dice che questa variante “buca” i vaccini ? Ma scusatemi tutti, come si fa a dire questo  vista la situazione vaccinale in Sud Africa che ha un tasso molto basso ?

L’OMICRON. LA VARIANTE CHE VIENE DAL SUD AFRICA….ultima modifica: 2021-11-29T18:08:31+01:00da un_uomonormale0

8 pensieri riguardo “L’OMICRON. LA VARIANTE CHE VIENE DAL SUD AFRICA….”

    1. Ciao Rosì, cosa dobbiamo fare ? Ciò che si fa con tutto ciò che è infettivo. Abbiamo questo nemico e come tale dobbiamo affrontarlo. Il Virus del Papilloma, sappiamo bene che non è sparito, e che non ha neppure un vaccino. Tuttavia, non infetta più i milioni di individui, solo perchè abbiamo capito come va evitata l’infezione. Il meccanismo è lo stesso. Tutti i virs pandemici hanno una fase di duro attacco, per poi endemizzarsi. Ciao Rosì

  1. Mi fa piacere che il problema al tuo pc sia stato superato
    e così, quasi sempre, accade per tutte le cose che crediamo difficili da rimettere a posto, mentre poi, quando meno te lo aspetti, si risolvono con uno sguardo , un sorriso, una parola. Non ho voglia, stasera, di ribadire, ancora una volta , il mio pensiero su ciò di cui tu ci offri sempre più nuove conoscenze. Dirò solo che la mia fiducia va a coloro che, avendo a cuore la salute personale e del loro prossimo, consumano la propria vita nella ricerca e nello studio. A te, gentile amico, il mio grazie e il mio saluto. Ciao

    1. caro Wood io ti ringrazio, se non altro per la conferma che mi dai, nel riuscire nel mio intendo. Questo, tuttavia, non deve significare allontanare lo sguardo dall’attenzione. I virus, hanno un loro modo di ragionare: se allenti le redini, ne approfittano. Beh, dopotutto è la legge della natura virale. ” Voglio sopravvivere, mica ti voglio ammazzare..solo ti voglio tenere indebolito. E così, viviamo entrambi…!” Grazie del tuo pensiero. Ciao

    1. Sicuramente, i No-vax stanno influendo considerevolmente sulla incidenza contagi. Ma va anche detto che costoro stanno subendo i danni in ordine la loro salute. calcola, viceversa, che una persona vaccinata ha grosse probabilità di guarigione e quasi zero conseguenze. I no vax, permettono al virus di circolare liberamente. Lo portano a spasso nelle loro insensate manifestazioni. Dicono che anche il vaccinato può contagiarsi e trasmettere il contagio ? Certo, ma con cariche virali notevolmente più basse come pure la trasmissione. Il vaccinato non va in terapia intensiva, il No vax ci va. Buon pomeriggio a te.

Lascia un commento