Ossigenoterapia Estetica – Ossigenoterapia Viso

L’ossigenoterapia al viso è un trattamento estetico che sta riscuotendo moltissima fama soprattutto tra le star del cinema e della musica. Per questo è diventato uno dei servizi estetici più richiesti da clienti di ogni sesso ed età.

Esistono trattamenti differenziati secondo il tipo di risultato che si vuole ottenere: abbinato alla pulizia del viso, il trattamento è utilizzato nel settore estetico. Nel caso di specifiche terapie di medicina estetica può essere è utilizzato come supporto aggiuntivo.

Il trattamento si effettua sfruttando un flusso di ossigeno allo stato gassoso che viene direzionato sulla pelle del viso.

Va specificato che nell’ambito della medicina estetica, viene effettuato mediante l’utilizzo di apparecchiature specifiche riservate all’uso medico.

La funzione dell’ossigenoterapia

L’ossigenoterapia al viso viene utilizzata principalmente in presenza di piccoli inestetismi dovuti all’invecchiamento cutaneo, come macchie cutanee e rughe d’espressione.
In generale, secondo i principi attivi utilizzati si può avere un effetto illuminante, rimpolpante  o di ringiovanimento del viso. Questa tecnica è inoltre efficace nel trattamento di disturbi cutanei quali l’acne e la rosacea.

La tecnica

L’ossigenoterapia, attraverso appositi strumenti e macchinari, veicola un flusso di ossigeno puro sul viso.

L’ossigeno, associato alla funzione meccanica degli strumenti che espellono un piccolo fascio di aria, aiuta a ripristinare e migliorare la microcircolazione. In questo modo si riattiva il metabolismo cutaneo che naturalmente è compromesso a seguito dei normali processi d’invecchiamento e da altri fattori quali l’esposizione ai raggi UV, lo stress e l’inquinamento.

Attraverso il ricorso costante all’ossigenoterapia si ottiene un valido stimolo alla produzione di  collagene e  fibre elastiche.

Attualmente questa pratica viene utilizzata principalmente per veicolare in profondità specifiche sostanze attive indispensabili per mantenere l’epidermide luminosa e giovane. Alcuni esempi sono dati dall’utilizzo di acido ialuronico, antiossidanti, vitamine, amminoacidi ed oligoelementi. Nel caso di problemi epidermici quali acne e rosacea, vengono utilizzati componenti specifici.

Ma come funziona? Mi farà Male?

Assolutamente no, l’ossigenoterapia al viso sfrutta strumenti specifici che erogano e direzionano il flusso gassoso verso la pelle del volto. Ovviamente, come già detto , il tipo di strumentazione si differenzia in funzione del campo di utilizzo: estetica o medicina.

Ho qualche rughetta e la pelle un po’ spenta, come faccio a fare l’ossigeno terapia estetica? Ci sono professionisti di estetica preparati in grado di fare una seduta utilizzando uno strumento particolare che si chiama aerografo e che viene usato anche nel make up.

Ovviamente un buon trattamento prevede un passaggio preparatorio che consiste nell’eseguire una pulizia profonda del viso affinché essa sia perfettamente pronta a ricevere gli attivi veicolati. I primi risultati sono visibili fin dalla prima seduta, ma per poter apprezzare a pieno l’efficacia del trattamento è bene effettuare più sedute per ottenere il massimo dell’efficacia.

Ma l’aerografo mi punge? Mi tocca la pelle?

Assolutamente no, l’aerografo è uno strumento che veicola uno spruzzo di aria e che non entra mai in contatto con la pelle. Proprio il getto d’aria determina la funzione meccanica sulla pelle, assimilabile a quella di un massaggio ma più profonda

Come divento dopo, avrò rossori?

Normalmente, fin dalla prima seduta, la pelle appare più luminosa. In seguito, la cute acquisterà un aspetto rinnovato in fatto di tonicitàelasticità e grana. Con il ricorso a trattamenti costanti si potranno apprezzare ulteriori miglioramenti con la diminuzione delle rughe d’espressione, il rimpicciolimento dei pori e l’attenuazione delle macchie cutanee. Nel caso di ossigenoterapia praticata per rosacea ed acne, si potrà apprezzare la riduzione dei processi acneici e degli esiti cicatriziali, in particolare con il supporto della terapia medica

Il consiglio: l’ossigenoterapia al viso possiede una serie di vantaggi non indifferenti rispetto ad altri tipi di trattamenti medico-estetici, difatti:

  • E’ una tecnica non invasiva e indolore;
  • Non richiede anestesia;
  • Nel campo estetico l’unica preparazione necessaria è la pulizia profonda nel viso, nel caso di trattamenti medici come la microdermoabrasione, ci sono specifiche indicazioni da seguire;
  • Permette di veicolare in profondità nella pelle principi attivi e cosmetici specifici;
  • Non lascia segni o cicatrici.

Effetti Collaterali e Controindicazioni

Benché l’ossigenoterapia al viso venga considerata come un trattamento sicuro ed efficace, secondo alcuni esperti, la somministrazione di ossigeno sulla pelle può favorire la formazione di radicali liberi che – a lungo andare – possono incrementare ed accelerare il normale invecchiamento cutaneo ed è per questo che sempre più professionisti ricorrono al trattamento con l’uso di principi attivi privi di ossigeno.

www.paolacoratti.com

Pulizia viso offerte

Pacchetti sposa silver

Pacchetti sposa gold

Pacchetti sposa platinum

 

images (1)

Ossigenoterapia Estetica – Ossigenoterapia Visoultima modifica: 2019-04-23T17:21:55+02:00da Maisha_MuArt_Studio