Prive Advisor: niente più brutte sorprese dietro la porta dei Club Privè

fino all ultima goccia in percentuale quante saranno le donne a cui piace ripulire proprio tutto

Si sa, la tecnologia va avanti per tutti ed anche il mondo trasgressivo non si fa scappare nulla. Ed è così che dopo Trip-Advisor, Escort-Advisor adesso è l’ora di Privè-Advisor, una sorta di “Guida Michelin” dei club privè.

La sexy guida cataloga i vari club privè per regioni e per città d’Italia, facilitando l’utente a trovare il club privè più vicino; permette di lasciare o leggere le recensioni, anche in perfetto anonimato per i più timidi o attenti alla propria privacy.

Ma non è tutto, per rimanere sul tema e tenere sempre aggiornati i propri utenti, i lettori possono dilettarsi fra piccanti racconti erotici ed articoli sul mondo dello scambismo e dei club privè.

Entrando nel sito vediamo un universo parallelo fatto di metafore: si usa il termine “giocare” anziché “scopare”, “gioco soft” per indicare che non si arriverà alla penetrazione e poi ancora una vasta catalogazione dei club privè:

  • Club Privè (generico),
  • Privè Con Serate per Coppie,
  • Privè con Centro Benessere,
  • Serate per Single e Cuckold,
  • Privè con Piscina,
  • Serate TransGender,
  • Privè Solo Coppie,
  • Privè con Hotel Convenzionati

Ma chi sono i frequentatori dei club privè? Età e status sociale estremamente vario ma con una tendenza sempre più giovanile tanto che spesso ci si chieda

Cosa fa una coppia così giovane in un club privè?

Ed i recensionisti di privè-advisor? Sembrano finanche più esperti dei gourmands quando giudicano un ristorante e si dilettano in dovizia di particolari del club che recensiscono probabilmente per dimostrare che la loro recensione è autentica (prezzi d’ingresso, struttura del club, tipologia della clientela e della serata).

Intervistati i proprietari del sito dichiarano:

“Era un’esigenza molto sentita dal mondo trasgressivo, un mondo sempre più ampio e sdoganato da tabù e preconcetti. Un tempo era tutto nascosto ed in incognito, adesso anche i mass-media, anche nei programmi pomeridiani, parlano di argomenti “scottanti” e di club privè ed i costumi sociali si adeguano. Basti pensare che una coppia su tre li ha frequentati almeno una volta nella vita.

Entrare in un club privè ha però un costo elevato sia per le coppie, le quali, indipendentemente dall’eventuale quota d’ingresso, dovranno sempre effettuare il pagamento della tessera associativa, sia per i singoli, i quali oltre al costo di tesseramento pagano anche un costo di ingresso davvero molto alto.

Accadeva quindi che molte persone si lamentavano perché dopo aver pagato un costo così alto per entrare, il club privè non rispecchiava le loro aspettative. Ed è così che nasce la nostra idea, creare una sorta di “Guida Online” tutta dedicata al mondo dei club privè, evitando fregature ed evitando di incorrere in brutte sorprese dietro la porta del club”.

Recensioni, racconti erotici ed articoli con consigli piccanti vi aspettano.

Questo il link ufficiale: www.prive-advisor.com

Prive Advisor: niente più brutte sorprese dietro la porta dei Club Privèultima modifica: 2018-06-13T16:23:08+02:00da newsgossip1

Un commento

  • Essendo un recensore su TripAdvisor e su Google non poteva mancare anche questo. Certo ci voleva, mancava assolutamente.
    Ci sono capitato per caso andando a vedere la mia recensione su Google inerente il Club Le Chic. Comunque frequento l’Elisir che prima era Why Not e ancora Elisir,insomma sono 20 anni che i vado, però il mio preferito e
    il Freely a S.Giorgio di Piano.
    Non posso che farvi i complimenti per il lavoro che andrò senz’altro vedere.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.