Grande Fratello Vip, Elia Fongaro: «Vince Silvia Provvedi. Le ‘condizioni astrali’ portano in quella direzione…»

4161923_1023_silvia_provvedi_raccomandata«Da questa esperienza ne esco formato. Un po’ più uomo rispetto al giorno in cui ho varcato la porta rossa». Parola di Elia Fongaro (foto), il ventisettenne vicentino, modello ed ex-velino di Striscia la Notizia, che lo scorso settembre è entrato nel cast del Grande Fratello Vip 3. Elia si è fatto conoscere per il carattere risoluto. Ma anche per le discussioni e per la storia con Jane Alexander. A poche ore dalla finalissima di questa sera, l’ex gieffino si toglie qualche sassolino dalla scarpa e lancia un pronostico.

Chi vince il Gf Vip?
«Dicono tutti che vincerà Walter Nudo, ma secondo me a trionfare sarà Silvia Provvedi, perché tutte le condizioni astrali portano a questa vittoria… Io non ce l’ho con lei, anzi. Penso sia una delle persone più valide nella Casa».
Com’è stato il ritorno alla normalità?
«Quando esci da lì sei molto scosso. E con le vicissitudini per le quali sono uscito io, ancora di più. Prima della mia eliminazione, mi è stato fatto un processo a televoto aperto».
Si riferisce alle polemiche con la produzione? Lei ha affermato che sarebbero stati usati due pesi e due misure.
«La mia storia con Jane è stata trattata in maniera diversa rispetto alle altre relazioni nate nella Casa. Sono stato accusato perché mi esprimevo poco, quando è il linguaggio non verbale a parlare davvero. E poi le accuse di razzismo per un mio gioco di parole sulla tarantolinità di Monte. A lui invece fu perdonato l’aver fatto differenze tra nord e sud».
Come procede la storia con Jane Alexander?
«Ci stiamo frequentando. Jane è rara e preziosa. Mi ha colpito per la sensualità, poi per i suoi valori. Si è presa le sue responsabilità ed è il messaggio più bello che esce da questo Gf Vip. Casa insieme? Per il momento ancora no».

Grande Fratello Vip, Elia Fongaro: «Vince Silvia Provvedi. Le ‘condizioni astrali’ portano in quella direzione…»ultima modifica: 2018-12-10T12:45:22+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.