Sopraffatta

Come si fa a capire quando si è toccato il fondo?

Come ti accorgi di essere giunta al punto di non ritorno?

Me lo chiedo, esausta e sfinita.

No, non è stanchezza fisica.

E’ una sensazione che ti sopraffà in maniera talmente forte

da farti invocare la morte.

Ti guardi intorno inebetita.

Osservi la soverchiante mole di cose che ti vengono chieste

e pensi ‘non ce la farò mai!’

Il senso di responsabilità e quello di autoconservazione

fanno a pugni nella tua testa.

E intanto pensi ‘vado in palestra, vado a camminare,
impreco contro tutti i santi del calendario’…

Riuscirò a sopravvivere anche stavolta?

Ma domani sei di nuovo lì. Stesso posto, stessa croce.

Tanto nessuno ti crederà.

Sopraffattaultima modifica: 2022-02-02T15:14:27+01:00da surfinia60

5 pensieri riguardo “Sopraffatta”

  1. Non so se si riesce a capire quando si è toccato il fondo pur avendo toccato il fondo diverse volte. So che cel’ho sempre fatta a “risalire”. Chissà se ce la possono fare tutti. Spero tanto tu ce la possa fare. Serena giornata

  2. MI DEVO ANCORA UNA VOLTA SCUSARE CON I LETTORI. E’ RICOMPARSA LA MODERAZIONE DEI COMMENTI ED IO ME NE SONO ACCORTA PER PURO CASO. LIBERO AMA FARE QUESTI SCHERZI DI TANTO IN TANTO. FARO’ PIU’ ATTENZIONE. GRAZIE

Rispondi a Nodopurpureo Annulla risposta

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.