Pomeriggio estivo

Aix-en-Provence, la Musa della pittura impressionista

“Un tardo pomeriggio radioso. Un sole quasi languido nelle strade tran­quil­le della Rive Gauche. E ovunque la gioia di vivere, sui visi, nei mille ru­mo­ri familiari della strada.
Ci sono giorni come questo, in cui l’esistenza è meno banale, e i passanti sui marciapiedi, i tram e le auto sembrano uscire da una fiaba.”

Pomeriggio estivoultima modifica: 2020-08-20T22:33:54+02:00da viaggiatorenotturno

Un pensiero riguardo “Pomeriggio estivo”

  1. Il tuo nuovo post sembra uscito da un bel sogno! Non so nel leggerlo e’ come se mi fossi tuffata in un sogno da cartolina dove i passanti sono vivi come nel sogno e camminano con una indolente andatura come se il tempo si fosse arrestato e i tram lentamente si avviano lungo le rotaie mentre sbiadiscono all’orizzonte mentre i colori delle auto si confondono con l’arcobaleno in un tempo senza tempo che non conosce i ritmi degli orologi. Complimenti mi e’ piaciuto molto mi hai fatto sognare! Un abbraccio caro ed affettuoso!

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.