Si sono incrociati come estranei,

 

volodeal654

 

Si sono incrociati come estranei,

senza un gesto o una parola,

lei diretta al negozio,

lui alla sua auto.

Forse smarriti

O distratti

O immemori

Di essersi, per un breve attimo,

amati per sempre.

D’altronde nessuna garanzia

Che fossero loro.

Sì, forse, da lontano,

ma da vicino niente affatto.

Li ho visti dalla finestra

E chi guarda dall’alto

Sbaglia più facilmente.

Lei è sparita dietro la porta a vetri,

lui si è messo al volante

ed è partito in fretta.

Cioè, come se nulla fosse accaduto,

anche se è accaduto.

Annunci

E io, solo per un istante

Certa di quel che ho visto,

cerco di persuadere Voi, Lettori,

con brevi versi occasionali

quanto triste è stato.

Wisława Szymborska

vologvvvvvjpg

 

 

 

 

 

 

Si sono incrociati come estranei,ultima modifica: 2021-08-01T07:11:51+02:00da vololow

Un pensiero riguardo “Si sono incrociati come estranei,”

  1. La musica e la poesia… portano lontano, in un mondo in cui l’amore Regna, e dove il desiderare di fondersi d’anime, sono magicamente, reali. Cade una lacrima, l’emozione assale, ad ogni tuo post sempre più.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).