Creato da zefiro_1970 il 30/09/2008

VIVI E LASCIA VIVERE

Deliri quotidiani...

 

 

RIVISITAZIONE DELLA CREAZIONE...;-)

Post n°127 pubblicato il 02 Ottobre 2009 da zefiro_1970

In principio Dio creò l'asino e gli disse:

- Sarai asino, lavorerai instancabilmente dall'alba al tramonto, portando pesi sulla groppa. Mangerai, non avrai l'intelligenza e vivrai fino a 50 anni. Sarai ASINO!

L'asino gli rispose:
- Sarò asino, però vivere fino a 50 anni è troppo. Dammi appena 2O anni.
Il Signore glielo concesse.

Dio creò il cane e gli disse:
- Difenderai la casa dell'uomo, sarai il suo migliore amico, mangerai quello che ti daranno e vivrai 25 anni. Sarai CANE!

Il cane disse:
- Signore vivere 25 anni per me è troppo dammi 10 anni solamente.
Il Signore lo accontentò.

Dio creò la scimmia e le disse:
- Sarai scimmia, salterai di ramo in ramo facendo pagliacciate, divertirai e vivrai 20 anni. Sarai SCIMMIA!

La scimmia rispose:
- Signore, vivere 20 anni è troppo. Dammi 10 anni solamente.
Il signore glielo concesse.

Finalmente il signore creò l'uomo e gli disse:
- Sarai UOMO. L'unico essere razionale sulla faccia della Terra. Userai la tua intelligenza per sottomettere gli animali. Dominerai il mondo e vivrai 20 anni.

Gli rispose l'uomo:
- Signore, sarò uomo, però vivere 20 anni è molto poco; dammi i 30 anni che l'asino ha rifiutato, i 15 che il cane non ha voluto e i 10 che la scimmia ha respinto.

Così fece il Signore e da allora l'uomo vive 20 anni da uomo, si sposa e passa 30 anni da asino, lavorando e portando tutto il peso sulle spalle. Poi, quando i figli se ne vanno, vive 15 anni da cane, badando alla casa e mangiando ciò che gli viene dato per poi arrivare ad essere vecchio, andare in pensione e vivere 10 anni da scimmia, saltando di casa in casa, di figlio in figlio, facendo pagliacciate per far divertire i nipotini.

(P.S.: lo so, la canzone non c'entra nulla, ma mi era tornata in mente leggendo la suddetta favoletta...Ciao!)



 
 
 

Aneddoti...

Post n°126 pubblicato il 25 Settembre 2009 da zefiro_1970

Alcuni giorni orsono son stato trascinato da una cara amica ostiense ad un concerto di Luca Barbarossa che si svolgeva presso una località di Ostia chiamata Borghetto dei Pescatori, dove si festeggiava pure la Sagra della Tellina.

Premesso che non son mai stato un fan del Barbarossa, devo ammettere che mi son divertito al suo concerto.

Soprattutto durante una pausa in cui ha narrato un episodio della sua vita accadutogli parecchi anni fa.

Più o meno il Luca ce l'ha raccontata cosi:

"Ero al Festival di Castrocaro circa una ventina d'anni fa e tutto sommato ero già abbastanza conosciuto nel panorama della musica italiana.

Alla fine della gara canora, me s'avvicina un giovanissimo cantante riccioluto che la giuria non aveva degnato della minima considerazione.

Era un certo Eros Ramazzotti.

Dunque 'sto ragazzetto me chiede se possiamo farci 'na foto assieme e poi, prima d'annarsene, me fà sconsolato: "A Luca, ma come se fà a diventà famosi come te?"

(A questo punto Barbarossa fa una pausa silenziosa, guarda il cielo e scuotendo il capo dice:)

"Beh, sapete, son più di ventanni che cerco di ricordarmi che caxxo gli ho risposto!!!!"


 

 
 
 

Peter Fox: Schwarz zu Blau (Dal Nero al Blu)

Post n°125 pubblicato il 24 Settembre 2009 da zefiro_1970

 

La teutonica morosa di mio fratello m'ha suggerito di ascoltarmi/vedermi il suddetto video che in Germania avrebbe avuto un buon successo.

L'argomento della canzone sarebbe l'alba, o più precisamente il momento in cui il colore nero della notte comincia a virare verso il blu tenebra (mi sembra di parlare come Fantozzi;-p), e dei personaggi "particolari" che si muoverebbero a quelle ore...

Insomma, fatevi una cultura videomusicale pop tedesca pure voi se non avete di meglio da fare!

Ciuz!

 

 
 
 

A volte basta davvero poco...

Post n°124 pubblicato il 02 Settembre 2009 da zefiro_1970

 

Alcuni giorni fa mi stavo bevendo annoiato un caffè in piazza della frutta a Padova,

quando una piccola farfalla si è inaspettatamente e fiduciosamente appoggiata sulla manica della mia polo scarlatta...

Lo so, è una gran caxxata, ma mi ha regalato una piacevole emozione liberandomi dalla noia.

Già, a volte basta veramente poco per rendere una giornata un pò speciale!


Ciuz a tutti!


 
 
 

LINO BANFI IN: "AL BAR DELLO SPORT" :-)

Post n°123 pubblicato il 21 Agosto 2009 da zefiro_1970

 

Che nostalgia canaglia m'è venuta quando mi son rivisto lo spezzone di questo indimenticabile esempio di comicità all' italiana.

Erano davvero altri tempi, altro che SuperEnalotto.

Per cambiare vita ti bastavano davvero molti meno soldi di adesso, forse anche perchè una generazione fa servivano meno cose per sentirsi realizzati.

Vabbè, l'importante è la salute, no?

Allora....ALLEGRIA!!!!



 

 
 
 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ceccon.geomrobertopoletti12antonellacataldodora_lamonacaBarbara_Unipolpozzisistoassicurac.genny85delbrocconobellykannchiccode8campinas1966giusepperuggeronegroHorus_1977bathory75giulia.97
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom