Blog
Un blog creato da Zupacchiotta il 17/11/2005

Ti Stimo!

Pensieri in libertà

 
 

 

RENZI ANCHE BASTA

Post n°3394 pubblicato il 17 Febbraio 2014 da sasosaso

Oggi gli hanno dato l'incarico più telefonato degli ultimi 40 anni, e già non lo sopporto più. In realtà non lo sopporto da sempre, ma oggi ancora di più.

Dopo il terremoto Veltroni, Renzi per la sinistra sarà lo tsunami sui pochi superstiti e sulle macerie.

Vedrete se il suo governo non sarà il più destrorso della storia democratica!

Affosserà quel po' di giustizia sociale che è rimasta in Italia.

 
 
 

TG3 REGIONE LOMBARDIA

Post n°3393 pubblicato il 08 Febbraio 2014 da sasosaso

Ogni giorno, ma proprio ogni giorno, almeno un paio di servizi del telegiornale Rai della Lombardia  sono costruiti su misura per Maroni, a scopo platealmente servile/promozionale.
Che ce ne sia motivo o meno, Maroni ha il suo spazio quotidiano (ah..questo vale per tutti gli orari nei quali il TG va in onda) nel quale può vantarsi di questo, di quello, di quell'altro o, quando è in versione "difensore del nord", può mettere paletti, dimostrare il suo impegno per le aziende del nord...ecc...ecc....ecc...

Naturalmente sono solo belle parole, anzi brutte parole.

Perché, alla prova dei fatti, i leghisti hanno dimostrato già quanto valgono: ZERO!

Ma è uno scandalo lo stesso.

L'impressione è che i servizi su Maroni siano costruiti sempre e comunque per il solo fine di fargli ottenere consensi. Punto.

E' anche così che la Lega ha costruito i suoi consensi. Occupando ogni spazio mediatico che la poltrona gli consente di ottenere.

Anche quando era presidente Formigoni accadeva la stessa cosa. Ma non con questa scandalosa costanza.

Basta con questa lega...basta!

 Basta!

 

 
 
 

RENZI IL NIENTALISTA

Post n°3392 pubblicato il 01 Febbraio 2014 da sasosaso

E' sicuramente colpa mia ma, a differenza dei tanti elettori di sinistra e, ancora di più, dei tantissimi di destra, non solo non amo lo stile politico di Renzi ma, anzi, mi infastidisce in modo incredibile.

IL codazzo di giornalisti che sempre accompagna ogni trovata "geniale" del sindaco di Firenze resta per me incomprensibile.

Ogni singolo ruttino emesso da questo ex giovinastro diviene l'argomento del giorno.

Dopo 20 anni di caimano, serviva davvero poco per migliorare il livello politico.

Ma Renzi ha fatto il miracolo al contrario e, grazie a lui, stiamo combinati peggio di prima.

L'idea che abbia solo 40anni mi spaventa terribilmente.

Avete idea di che cosa può combinare questo signore nei prossimi 20 anni?

E' rimasto ormai l'unico ad ispirarsi platealmente a Tony Blair, nonostante il politico inglese stia ormai antipatico a tutti.
NOi italiani siamo sempre indietro e, quindi, servirà un pò di tempo per capire quanto sia dannoso questo Renzi.

Piu' dannoso di Veltroni!

E Uolter è stata un'apocalisse per la Sinistra e per il suo popolo.

Matteo Renzi sarà una cometa che precipita sul pianeta Italia.

Sarò lì a subirmi  le macerie insieme a voi, ma non datemi responsabilità.
Io lo schifo e se fosse per me lo metterei a vendere gelati sotto la Loggia dei Lanzi.

Se ne va in giro tronfio manco fosse Mitterand ma a me ricorda sempre di più l'impacciato ragionier Ugo Fantozzi!

 

 
 
 

20 ANNI DI MUMMIA

Post n°3391 pubblicato il 26 Gennaio 2014 da sasosaso

Eccoli qui tutti a far festa!

Wow...20 anni con Mr Culo Flaccido al potere!

Orami che è prossimo all'ottantina, si può solo sperare che il regalo ce lo faccia lui a noi!

Tanti auguri Culo Flaccido e tanta fortuna per i tuoi wild party e per le tante pilloline blu....occhio a non strafare che è un attimo a trovarsi lungo nel mausoleo pacchiano che ti sei costruito!

Fanculo!

 
 
 

LA MUMMIA E' ANCORA TRA NOI

Post n°3390 pubblicato il 21 Gennaio 2014 da sasosaso

Chi pensava di essersene liberato, illudendosi di poter tornare a dormire sonni tranquilli, è meglio che stia in campana.
Dopo l'incontro con l'ebetino di Firenze, sua mummitudine ha di nuovo vestito i panni del "padre della patria" e dello "statista"e,  grazie al potere delle TV, la gente pare aver dimenticato tutto.
Condanne, mignottocrazia, minorenni al palo della lap dance, frodi fiscali, abusi di potere, intercettazioni, escort, e tutto il caravanserraglio ben noto a chi è immute dal rincoglionimento televisivo.

La maledizione della mummia non perdona.
Peggio di Imothep.

Una maledizione che colpisce tutti, anche quelli come me che LO SCHIFANO nel profondo.

Torna nel sarcofago mummia maledetta!

 
 
 

RENZI VAI A CASA!

Post n°3389 pubblicato il 19 Gennaio 2014 da sasosaso

Non serviva questa folgorante idea dell'incontro col caimano per fargli guadagnare l'ennesima pernacchia, ma evidentemente non si accontenta.
Ha tirato fuori dal cilindro solo l'ennesima puttanata, restituendo all'Italia una mummia già putrefatta da tempo ed asfaltando in un pomeriggio quel po' di sinistra rimasta nel PD.

Niente di nuovo sotto il sole.

Matteo Renzi riuscirà dove tanti altri hanno fallito: cancellare la sinistra.

Già Veltroni c'era andato vicino ma, a guardare le gesta del fiorentino, Uolter era un pivello.

Saluti!

 
 
 

LA PADANIA NON ESISTE

Post n°3388 pubblicato il 15 Gennaio 2014 da sasosaso

Il neo segretario Salvini, l'ex segretario Maroni e tutti gli stati generali della Lega cercano di spostare l'attenzione dai tanti scandali (le "mutande verdi" di Cota, le firme false dei pensionati per Cota, the family, le lauree albanesi, ecc ecc) colpendo il ministro Kyenge in un modo indecoroso
Quella specie di giornale che prende il nome da una fantomatica regione inesistente (qualcosa tipo padania, patania, ...) fa finta di alzare i toni, per i motivi già detti.

La verità è che la Lega sta scomparendo.
Capita, rassegnatevi signori leghisti.
Non ci mancherete!

 

AH....LA PADANIA NON ESISTE! 

 
 
 

ORA CHE SI TRATTA DI HOLLANDE

Post n°3387 pubblicato il 13 Gennaio 2014 da sasosaso

Quando si trattava del "Bunga Bunga", sputtanamento infinitamente piu' grande di quello di Hollande, i giornali di famiglia e quelli amici ignoravano i dettagli (e spesso anche le notizie), accusando tutti di "guardare attraverso il buco della serratura", di essere "bacchettoni" e, soprattutto,rinfacciando il diritto della privacy anche per l'uomo pubblico che più di tutti ha fuso in questi anni vita privata e pubblica. Quante volte questi sub-giornalisti hanno ciancicato frasi tipo "a casa sua ognuno fa quello che vuole?".

E ora che si tratta di Hollande?

Ora questi pseudo-giornalisti si concentrano su ogni dettaglio, anche il più insignificante, parlando apertamente di "corna" e "vendicandosi" della "morbosità" a parer loro mostrata dai francesi nel caso "Bunga Bunga".

Che dire?
Indegni erano, indegni sono.

 

NB: se il frodatore fiscale si fosse limitato a frequentare le sue "amanti", ce ne saremmo strafottuti. Il problema è tutto il contorno: le nomine della mignottocrazia, la ricattabilità, i reati commessi (vedi sesso con minori), lo sputtanamento planetario, i rischi per la sicurezza, ecc, ecc.  Per quanto ne so, il caso di Hollande è limitato all'amante (e quelli, fino a prova contraria, sono mazzi suoi e della sua famiglia). 

 
 
 

I SOLITI LEGHISTI

Post n°3386 pubblicato il 10 Gennaio 2014 da sasosaso

Dopo lo scandalo dei rimborsi e delle mutande verdi, finalmente Cota il leghista va a casa!

Grazie al Tar che ha accolto il ricorso di Bresso ma, soprattutto, grazie alla cialtroneria di lor signori leghisti che nel pastone delle elezioni regionali avevano tra gli alleati i "pensionati per Cota". 
Salvini, altro che colpa della sinistra e dei magistrati!

E' colpa vostra e di chi ha presentato firme false per sostenere il vostro candidato.

Cota ascolta un consiglio: approfitta di questa cosa del Tar per scomparire dalla politica e dalla vita pubblica. Altrimenti, c'è il rischio che qualcuno ti chieda conto per la tua disastrosa gestione!

Leghisti mollate la cadrega!

Qui e ora! 

 
 
 

LA BEFANA NON FA LE VECI DEL CICCIONE (GIA' NOTO COME BABBO NATALE)

Post n°3385 pubblicato il 06 Gennaio 2014 da sasosaso

Era difficile sbagliare quella previsione, ed infatti l'ho azzeccata.

Il ciccione finnico, al secolo Babbo Natale, non ha risposto a nessuna delle mie richieste.

Niente, zero assoluto.

Sperare che la Befana facesse le sue veci è stato inutile.

Ed eccoci qui. 

Anno nuovo, storia vecchia.

E il popolo bela....ah se bela! 

 
 
 

2014, UN ANNO MARRONE

Post n°3384 pubblicato il 01 Gennaio 2014 da sasosaso

Quando sentite dalla TV gente chi vi parla di un 2014 fatto di "ripartenza", "uscita dalla crisi", "speranza", "il peggio è alle spalle", bla bla bla, ricordatevi di fare mente locale su quale sia la situazione di chi vi racconta le favolette in questione. Alla peggio, stiamo parlando di un figlio di papà che naviga nell'oro, mantenuto lautamente dagli stessi cittadini che prende in giro con le sue palle.
Gente che chiede sacrifici a chi già arranca.
Gente che sguazza nell'acqua marcia della speculazione, dell'evasione e di tutto il peggio dell'Italia.
Quella stessa gente che, a favore di telecamera, chiede ai disperati di ricorrere alla speranza, ai pensionati alla canna del gas di resistere mentre gli viene tagliata ancora la pensione, ai precari di essere ancora più precari.
Visto che in giro c'è ancora tanta altra gente che crede a queste palle, ve la dice Saso la verità!

Il 2014 sarà un anno peggiore del 2013 e migliore del 2015.
Siamo entrati in una spirale infausta, e chiediamo al virus che ci ha infettati (questa politica marcia) di farmi guarire dalla malattia.
Siamo all'inferno ma ci accontentiamo di pensarci in purgatorio, grazie alle palle raccontate da chi ha da sempre una poltrona dorata in paradiso.

Intendiamoci: non provo pena per noi, signori miei. Provo assoluto sdegno.
Perché siamo noi stessi a gettarci nell'olio bollente, non chi ci ha impanati per bene.
Siamo in piena frittura! 

 
 
 

OH, MONDO.FINE ANNO, E' TEMPO DE BILANCI?

Post n°3383 pubblicato il 28 Dicembre 2013 da sasosaso

Daje, che il 2013 sta p'annà in saccoccia.
E come sempre, noi semo dei dementi, che quanno vva a morire 'sto dicembre, è tempo de' bilanci, è tempo de' lamenti.

Giro de boa? Ahò

Ognuno ci ha li guaiacci sua, e 'nfatti no ppe gniente stamo conciati che manco le pulci c'è vonno ppe carogne.
E' tempo de bilanci, e dopo lo spumante se damo du' bascetti e famo naltro walzer, mannacci a lli pescetti!

 
 
 

LETTERINA A BABBO NATALE

Post n°3382 pubblicato il 22 Dicembre 2013 da sasosaso

Come ogni anno, meschino, eccomi ad inviare la mia letterina implorante a quel ciccione finnico con barba bianca e colori gentilmente offerti dalla CocaCola.
E come ogni anno, meschino, le mie richieste resteranno inevase. Ma per evitare di fare come colui che si lamenta di non vincere mai la lotteria senza comprare però il biglietto, ecco che avanzo le mie richieste al già citato grassone.

Caro Babbo Natale,

ti ricorderai certo di Saso, vero?
Come no?
Comunque, nell'attesa che tua faccia mente locale, vorrei elencare una serie di richieste, meglio di speranze, alla quali spero tu possa prestare la dovuta attenzione.
Te le ordino a caso e, quindi, nell'esaudire questi desideri, procedi anche in modo analogo.

Vorrei che il 2014 portasse:

1) al popolo italiano una nuova coscienza etica, civile e morale.

2) a tutti gli evasori fiscali una giusta condanna penale e il disprezzo da parte dei tanti cittadini onesti.

3) una Televisione migliore, piena di programmi intelligenti che aiutino i cittadini ad una crescita culturale, civile ed etica

4) una politica degna di questo nome, nella quale solo chi ha davvero a cuore il bene comune possa fregiarsi del titolo di onorevole.

5) la giustizia sociale.

6) la tutela vera del nostro immenso patrimonio artistico e naturalistico

7) la fine del precariato

8) la meritocrazia vera

9) l'annientamento di ogni associazione criminale

10) la rinascita del Sud

11) la fine di ogni razzismo

12) la verità su tutte le stragi di Stato

13) la rinascita dell'amore dei cittadini verso la propria Patria

 

Ecco, Babbo, potevo osare molto di più. Ma tanto sono certo che anche quest'anno non esaudirai neanche uno dei miei desideri.
Ma giuro che se la notte di Natale ti vedo volare in cielo, ti abbatto con un bazooka. E con le renne mi faccio una grigliata e qualche prosciutto!

Ah, Buon Natale ciccione!

 
 
 

FORCONI:NO DAI, E' UNO SCHERZO!

Post n°3381 pubblicato il 19 Dicembre 2013 da sasosaso

Oh, dico oh, ma l'avete viso il "capo" dei Forconi?

NO??????

E' o non è la riposta laziale all'abruzzese Antonio Razzi?

 

 

MA CHE ABBIAMO FATTO DI MALE NOI ITALIANI PER MERITARCI TUTTO QUESTO?

 
 
 

MA NON SIETE STANCHI DI BELARE?

Post n°3380 pubblicato il 14 Dicembre 2013 da sasosaso

Siete delle pecore.
Siamo delle pecore.
Governati da 4 pastori incapaci e disonesti, ci lasciamo seviziare senza reagire.
Lasciati in balia di speculatori, approfittatori, cinici figuri, disonesti, evasori fiscali, inquinatori e criminalità organizzata, ci trasciniamo nella nostra indifferenza becera.

Basterebbe davvero poco per dire basta.

Alzate la testa.
Reagite.
Non siete stanchi di belare ora che non avete neanche un ciuffo spelacchiato d'erba da brucare?

BASTA!

LETTA VAI A CASA! 

 
 
 

OH, SE VVE PIACE COSI'....

Post n°3379 pubblicato il 09 Dicembre 2013 da sasosaso

 
 
 

TOH, GUARDA UN PO': IL PORCELLUM E' INCOSTITUZIONALE!

Post n°3378 pubblicato il 04 Dicembre 2013 da sasosaso

E chi l'avrebbe mai detto?

SONO DEI CIALTRONI INCAPACI.

QUESTA POLITICA MERITA SOLO UNA PERNACCHIA!

VERGOGNA!

 
 
 

BERLUSCONI DECADUTO

Post n°3377 pubblicato il 27 Novembre 2013 da sasosaso

Ho temuto fino all'ultimo che i suoi peones inventassero il modo per tenerlo ancora in Senato ma, per fortuna, così non è stato.
In attesa che ora al sig.Berlusconi  venga revocato anche il titolo di cavaliere (mi chiedo cosa stiano aspettando), stasera con Papito si fa bisboccia alla faccia sua!

Un condannato in via definitiva per frode fiscale non può fare il senatore.

Punto!

 

 
 
 

SARDEGNA

Post n°3376 pubblicato il 21 Novembre 2013 da sasosaso

Purtroppo è successo ancora.
Ma non è sfortuna.
Nulla cambierà e le tragedie continueranno.
I riflettori si spegneranno sulla Sardegna (abbandonata dallo Stato come il resto del Sud Italia) e i media cercheranno qualche altra notizia che fa audience.
L'80% dei comuni italiani è a rischio idrogeologico eppure sembra che la cosa non ci riguardi.
Il Governo ha deciso di dedicare solo qualche spicciolo per questi problemi ed i risultati si vedono.

Il mio pensiero è per le vittime e per le famiglie coinvolte. 

 
 
 

L'HA PRESO NEL QUID!

Post n°3375 pubblicato il 16 Novembre 2013 da sasosaso

Il caimano "pugnalato" alle spalle dal delfino?

Ah ah ah ah

E ora lasciate che si scannino!

Useranno il "metodo Boffo" e scopriremo così tanti scheletri negli armadi di questi cialtroni.
I "congiuranti" risponderanno, sputtanando il caimano che difendevano fino a ieri!

Ne vedremo delle belle!

Chi li ha votati in passato ma, soprattutto, chi intende ancora votarli, preparare un cappello da scemo da indossare quanto prima please!

Alla faccia del partito dell'amore!!!

 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom