Community
 
riavviato
Sito
Foto
   
 
Creato da riavviato il 06/11/2007
tra Scilla e Cariddi

Ultime visite al Blog

lorenzo_ambrogioMaryReadarik72laformadellesseredimanto70ector7blimund.ariavviatoleraglacialeOdette292almera1974costantinolopretescianny0PiEra_AngeIaelmelanzana
 

Ultimi commenti

 

Muta

 

Il mio lettore piu' assiduo

Next 1

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Bugiardino

se non proprio non hai voglia di leggere e sopratutto di capire cio' che scrivo, puoi anche non commentare, giuro che non mi offendo. E poi se c'e' qualcosa che non capisci o non conosci, chiedi, oppure cerca su google, visto che "fatti non fummo.."
 
 

 

Ora nuoti in un mare di stelle

Post n°113 pubblicato il 23 Luglio 2008 da riavviato
Foto di riavviato

Ieri mattina intorno alle 10 e 30 si e' spento Nonamolamo; le esequie si sono svolte in forma privata. Lasciatemi solo con il mio dolore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Death-style

Post n°112 pubblicato il 16 Luglio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Cerco finanziamenti per un mio brevetto di sicuro interesse; i dati di mercato mi danno ragione, le morti per incidenti stradali sono in costante aumento nonostante il caro benzina. Basta con i mazzi di fiori legati alla bell'e meglio ai semafori e ai pali della luce, ho inventato il semaforo lapide, che grazie ad un piccolo portavaso e relativo portafoto ancorati al palo consentira' di mantenere il decoro urbano e di facilitare l'omaggio alla vittima. In questo modo protremo continuare spontaneamente, sia in veste di vittime sia di carnefici, a dare un contributo in termini di vite umane alla impietosa ma sfavillante e frenetica societa' in nome di un life-style all'insegna della quantita' e della velocita', ma lo faremo con stile.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'ora d'acqua

Post n°111 pubblicato il 14 Luglio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Faccio per cambiare l'acqua a Nonamolamo (il mio pesciolino rosso), lo tolgo dalla sua boccia e lo metto nel lavabo della cucina; visto che mi sembrava un po' depresso e sopratutto taciturno decido di lasciarlo un po' li' a cambiare acqua e vista. Poi decido di fargli un regalo riempiendo la vasca da bagno che a lui deve sembrare una piscina olimpionica. La popolo anche di oggetti vari per rendergli il soggiorno piu' piacevole, tra di essi anche una paperella di gomma cui lui cerca invano di praticare un cunnilingus. Al momento di farlo tornare nella sua boccia di vetro mi aspettavo se non un grazie almeno uno sguardo appagato e invece ho letto nei suoi occhioni vitrei una nota di rimprovero per avergli fatto provare l'ebbrezza delle acque sconfinate visto che per lui queste rimarranno una chimera.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Saldi estivi 3x1 (Post-ini post-icci)

Post n°110 pubblicato il 07 Luglio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Vista l'audience in continuo calo e le citazioni nei blog amici pure (quelle in tribunale invece fioccano) mi tocca la svendita promozionale:



Post 1: Alpini

Dico, (domanda retorica) ma vi sembra normale per uno che e' stato riformato, decisamente antimilitarista e allergico alla retorica patriottica, che ritrovatosi ad un raduno degli alpini, quasi avverta un moto di commozione al momento dell'omaggio al monumento ai caduti cosi' come quando ficcanasando successivamente nell'osteria ode i canti etilicamente malinconici di un gruppo di questi?


Post 2: Everyman - P. Roth

Eh si sa, Roth e' cosi', quando ti parla della vita, ma in questo caso della malattia e della morte, ti avvince come se fosse il primo in assoluto ad aver scritto di questi argomenti, come se nessuna parola fosse mai stata pronuciata prima in proposito. Giudizio: bello, bellissimo pero' ..minchia..


Post 3: Verbi servili

Servili sto cazzo.. volere, potere, dovere non riesco ad asservirli affatto, sono io asservito a loro, sara' il mio disordine mentale ma fatico a coniugarli nella mia vita, si affastellano, confliggono, si mimetizzano e si travestono. Non distinguo cio' che voglio fare visto che a volte sembra essere cio' che non dovrei fare anche se potrei farlo e cio' che dovrei fare anche se non vorrei mi sembra di non poterlo fare. E potrei continuare per ore.. ma non vorrei farlo..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Bavaria

Post n°109 pubblicato il 03 Luglio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

La sete mi divora, apro il frigo: c'Ŕ solo un lattina di Bavaria, un birra mediocre che non bevevo da chissÓ quanto. Strappo, la porto alla bocca e al primo sorso quella birra nientichŔ mi regala la mia Ratatouille personale, un violento, immediato e fugace flashback nella mia infanzia: c'Ŕ mio padre in cannottiera bianca, accaldato anch'egli in una calda serata estiva che per la prima volta rende partecipe me ragazzino, della bevuta di una birra gelata e io contento che giÓ mi sento pi¨ grande e che avrei condiviso quel rito con lui per molte serate ancora. Quella birra anche allora era una Bavaria e ancora una volta i sapori cosý come gli odori rivelano una capacitÓ evocativa sorprendente, facendo riaffiorare dalla memoria un frammento della nostra vita con un nitore tale che ˛ come se lo stessimo vivendo in quel momento.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mattanza

Post n°108 pubblicato il 01 Luglio 2008 da riavviato
 
Tag: What-If
Foto di riavviato

Alla fine il movimento animalista "Save Babe" l'aveva spuntata ed era riuscito ad ottenere che sulle etichette delle carni del supermercato ci fosse la foto col primo piano dell'animale la cui carne ti apprestavi a mangiare. Avrebbero voluto che i consumatori vedessero dal vivo gli animali e che scegliessero la bestia da sacrificare come si fa con le aragoste al ristorante, ma si erano dovuti accontentare. In ogni caso una scossa alle coscienze e al tracciamento della filiera alimentare; comunque la si pensasse, alla creatura che stai per far entrare nel tuo corpo, gliela devi questa cortesia di guardarla almeno negli occhi. Se non ti fossero venuti ripensamenti avresti potuto almeno giudicare se avessero un'aria sana o meno.. "Questo tacchino ha un'espressione veramente insopportabile..se lo merita di finire allo spiedo" "Questa orata ha lo sguardo assente, prendi quell'altra che credo facesse una vita piu' attiva.." "Questo maiale secondo me ha l'aria un po' troppo promiscua, potrebbe aver contratto delle malattie.." "porello sto agnellino, e' cosi' giovane.. prendiamo quello la' che mi sembra piu' regazzino.."

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

(P)Ossessione

Post n°107 pubblicato il 25 Giugno 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Il mio amico Gino sta con Sara da 15 anni, non si sono sposati e non hanno figli; ieri Gino mi telefona comunicandomi che presto diventera' padre, che il nascituro non era previsto e che di conseguenza la scorsa settimana si sono sposati. Io non ho elementi concreti per pensare male, se non il fatto che Sara per mettersi con lui aveva fatto cose strane compreso flirtare con me, che quando lui aveva provato a lasciarla lei aveva fatto cose molto discutibili tipo andare a fare scenate dai genitori di lui, che quando si parlava di matrimonio e figli lui si e' sempre detto contrario e che lei se ne stava ben zitta e che quando lei vedeva dei bambini si illuminava, che la fertilita' di una coppia che ha superato i 40 sia cosi' prorompente da non ammettere errori e che Gino in fondo e' una persona ingenua e che Sara no lo e' affatto.. sono solo sensazioni ma mi danno da pensare..
Questa strategia di lungo termine, di cottura a fuoco lento per 15 anni, questa costanza nel perseguire il proprio obiettivo che alcune donne sanno mettere in atto, mi suscita da un lato una sorta di ammirazione ma dall'altro mi fa orrore sopratutto perche' si cerca di far passare per amore cio' che e' solamente un'ossessione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Estate

Post n°106 pubblicato il 18 Giugno 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Sta arrivando? Non sono di certo io che le stendero' il tappeto rosso; questa meraviglia trasmette bene la sensazione che mi evoca l'arrivo dell'estate, piu' di qualsiasi parola. Quel pezzo mi emoziona, mi fa venire una sorta di sindrome di Stendhal e non a caso e' l'unico brano italiano diventato uno standard jazz. L'arrivo dell'estate e' per me come l'approssimarsi di una lunghissima domenica pomeriggio, domenica pomeriggio che detesto..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Dedicato

Post n°105 pubblicato il 15 Giugno 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Ci sono cose che uno si pregusta e immagina in un certo modo e che al dunque non vanno esattamente come previsto, molte direi. Ad esempio quando ho iniziato a vagheggiare di diventare padre ho scritto una ninna nanna che mi immaginavo suonare al mio futuro figlio per accompagnarlo nei suoi sogni: quando finalmente mi sono trovato davvero in quella situazione e ho provato a farlo, giurerei (se gli psicologi dell'eta' evolutiva lo credessero possibile) che nello sguardo di mio figlio di pochi mesi ci fosse della commiserazione (o forse un po' di incazzatura per ritrovarsi un padre cosi'), d'accordo che la canzone era in inglese ma credo che lui all'epoca non masticasse molto neanche l'italiano; e mi resta il sospetto che il suo improvviso e quindi sospetto sonno fosse dettato dal tentativo di farmi smettere piu' che da stanchezza. Gli altri miei tentativi di canzoni dedicate ad esempio alle varie partners non hanno subito miglior sorte e se fino ad oggi non avevo messo in relazione la dedica da parte mia di una canzone con il fatto che dopo qualche tempo mi lasciassero, beh oggi riascoltando alcune di quelle cose non ne sarei piu' cosi' sicuro.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Un altro post di cui si poteva tranquillamente fare a meno

Post n°104 pubblicato il 13 Giugno 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Dice: "ma anche tu allora sei come gli altri uomini?" "nel senso che mi sento come l'uomo che amava le donne ? si' certo". Solo che presto ho dovuto fare i conti con la mia mancanza di quel nonsoche' e con quella del sovoirfaire e dovuto battere strade alternative. Ho pensato che l'intelligenza fosse piu' facile da millantare rispetto al fascino o al potere o alla ricchezza e ho provato quella strada. Strada tortuosa e infruttuosa, l'intelligenza non e' merce di pregio in amore, le donne belle in genere non hanno bisogno di essere intelligenti e quindi di riconoscerla, possono darla in outsourcing ai loro spasimanti e umiliare la propria atrofizzandola perche' in fondo non gli serve. Come diceva qualcuno molte donne che sembrano intelligenti in realta' sono solo furbe e queste in quanto tali si tenevano alla larga da me. Belle o brutte ma intelligenti, quando si rendono conto che io non sono affatto cosi' intelligente come avevano creduto ci rimangono decisamente male e se davvero l'intelligenza non gli fa difetto tornano a dubitare della propria.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A sangue

Post n°103 pubblicato il 10 Giugno 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Me l'aveva spiegato da giovane la mia maestra di vita da trasferta: se sei in un paese straniero e hai appena ordinato della carne e il cameriere ti fa una domanda che non capisci, non ti preoccupare, rispondi "bien cuit" se sei in un paese francofono e "well done" se sei in un paese anglosassone. E miracolosamente funziona: "I'll take a sirloin steak", "Au uuldiulaicitcucd?" "(che cazzo dice?..ah gia') .. well done!" e voila' t'arriva la bisteccazza ben cotta. Allora perche', sto cazzo di cameriere francese, dopo che io ho ordinato fillet de boeuf, che lui mi hai fatto la solita domanda astrusa e che io gli ho risposto bien cuit, continua a ripetermi ancora la stessa domanda? Cosa mi sta chiedendo? Oppure cosa diavolo ho chiesto io?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Barboso

Post n°102 pubblicato il 30 Maggio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Sta barba lunga sempre di una settimana nun se po' vede', ormai e' sale e pepe (e anche origano) e fa sempre piu' clochard che macho; ma so' pigro, slamettarmi due o tre volte alla settimana nun c'ho voglia. Che faccio mi compro il rasoio elettrico? Un altro oggetto energivoro? Batterie da smaltire.. poco ecologico.. per quanto... pure i Bic, vabbe' che uno mi dura piu' di un mese, pero' e' plastica..poi c'e' il consumo d'acqua, la schiuma che inquina, la bomboletta di metallo..mah! E' pure vero che amo lavarmi quanto un gatto, i consumi di shampoo sono ovviamente irrisori, quindi con le risorse del pianeta sono parco, pero' non so.. boh.. sai che c'e'? quasi quasi non la taglio piu' e ho risolto.. ma poi pero' mi prude la barba lunga...e poi e' cosi' fitta che mi si annidano strane creature.. mah..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Tutto esaurito

Post n°101 pubblicato il 22 Maggio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Ho fatto il calcolo, mi restano poche settimane.. no! non in quel senso..e' che sto esaurendo le parti della mia superficie corporea da fotografare; o scrivo ancora di meno o trovo un'altra soluzione. Faccio appello allora agli utenti di questo blog: cerco micromodelle/i per macrofotografie; costituiscono criterio di preferenza: epidermidi variegate, nei, cistine, papillomi, lieve peluria, smagliature, crateri cellulitici, pori espressivi, impronte digitali ipnotiche, punti neri, ossa in rilievo, cicatrici, muscolature esibite, rughe d'espressione, nervature guizzanti, vasi sanguigni prorompenti, capelli multitono. Non verranno prese in considerazioni pelli levigate, completamente glabre, prive di imperfezioni e di segni del tempo e senza vissuto.
PS - Se non ricevo contributi comincio a fare zoom-out o zoom-in (endoscopie) su di me, poi non ci si venga a lamentare.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Nella parte dell'ovulo (reprise)

Post n°100 pubblicato il 15 Maggio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

(..continua) come dicevo i pretendenti sono i piu' svariati: l'intellettuale ("ciao! non ai detto niente , ma ai detto tutto! "), il sincero ("ti coprirei di sborra"), il poeta ("Ero ubriaco morto, e gioioso , e tu ubriaca viva nuda fra le mie braccia"), l'esigente ("ultimo libro letto?") il disinvolto ("ciao piacere Franco"), l'enigmatico ("...vuoi sapere come va a finire questo racconto?.."), il turista ("Ciao, fine settimana in Toscana, ti andrebbe?") il gentiluomo infoiato ("Innanzitutto un caloroso baciamano,..devi avere due tette prosperose proprio come piacciono a me..") ma anche l'autoironico ("superdotato, ricco, brillante, bello, corpo scolpito..che fatica dire palle e poi ricordarle").
Ho potuto apprezzare la sensazione di potenza che la donna puo' sperimentare facendola annusare un po', dovendo fare solo la fatica di scegliere. Come maschio ero tentato di incoraggiare i piu' meritevoli e autoironici "vai fratello, continua cosi' che tanto gli altri sono delle pippe e prima o poi riuscirai a battere chiodo..". .E ho anche capito come la sensazione di attenzione che ricevi da questo codazzo di ometti, sebbene si tratti di un'attenzione immeritata, spersonalizzata, vuota e diretta non a te ma all'immaginario che rappresenti, dia comunque qualcosa, molto poco, ma qualcosa piu' di niente e che possa paradossalmente far sentire meno soli.
In ogni caso come blog writer in versione zoccola non sono affatto male, finirei presto tra i piu' popolari.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Nella parte dell'ovulo (prima parte)

Post n°99 pubblicato il 14 Maggio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Sta curiosita' me la dovevo togliere, lo scambio di genere mi tentava e vista la folta e diffusa peluria ripudiavo la ceretta e l' en travesti' e mi buttavo piuttosto sul virtuale e quindi sulla scontata creazione di un profilo femminile giovane e carino e relativo blog. Calcavo un po' la mano con l'ammiccamento e il look molto scienscuale (avete presente lo sfondo nero e quelle foto bianco e nero di corpi nudi flessuosi? woow! oohhh!!). Con mia grande sorpresa vedevo nei primi 5 minuti (dico 5) dalla creazione del profilo la ricezione di una cinquantina di messaggi privati, piu' di quanti riavviato ne aveva raccolti nel giro di 6 mesi. Questo era proprio lo spettacolo cui volevo assistere, la messe di poveri colleghi maschietti servi della gleba, di folla di spermatozoi sgomitanti "uno su mille (milioni) ce la fa", una marea di piazzisti questuanti che cercano di valorizzare la propria merce e di ricevere il premio..

(to be continued)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Sbirulino guadagna 100.00 euro

Post n°98 pubblicato il 09 Maggio 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Tu non capisci?! sbirulino guadagna 100,000 euro all'anno! sbirulino, quel mio compagno di liceo che parlava come sbirulino e si muoveva come sbirulino e che prendevamo in giro e sobillavamo. Cosa cazzo gli e' venuto in mente a Visco di pubblicare i redditi di tutt'Italia.. ? Non e' questione di invidia, e' che cambia la visione del mondo, come quando scopri che Gesu' Bambino non esiste e che Babbo Natale e' un pedofilo lappone con l'alzheimer, come quando scopri nel bagno della scuola che non solo non ce l'hai piu' lungo di tutto il mondo ma nemmeno della classe. Mi tocca rivedere tutte le mie convinzioni, sbirulino guadagna 100000 euro all'anno, non ci posso credere..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A faccia in giu'

Post n°97 pubblicato il 30 Aprile 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

"ho notato una cosa..", "dimmi", "tutti i libri che hai qua in casa in giro per i tavoli, sono con le copertine a faccia in giu', come se volessi nasconderne i titoli", "..sai che e' vero?, non lo faccio intenzionalmente", "anche i tuoi disegni, chiusi nel ripiano piu' alto della libreria.." "ma no..e' un caso..", "tu nascondi tutto cio' che puoi e che sei, omprensibile per le cose negative. che invece esibisci e fai pornografia del tuo disagio, meno per le cose belle.. di cosa ti vergogni, da cosa scappi ? Hai paura di scoprire che il tuo alibi di ferro dello starti troppo sul cazzo si riveli un bluff? o al contrario di toccare con mano che non sei cosi' figo come pensavi?" "non lo so, io non mi nascondo da e non mi nascondo per.. mi nascondo e basta"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Futuro anteriore

Post n°96 pubblicato il 23 Aprile 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Che razza di lavoro e' inventare il futuro? Mi chiedono di farlo ma non ne sono in grado, non riesco nemmeno a inventare il mio, figuriamoci quello altrui. Pensavo al teletrasporto, a che mi servirebbe? Magari mi farei teletrasportare tra le cosce di quella tipa che ho visto stamattina? solo che se le coordinate fossero sbagliate di qualche centimetro finisco tra le braccia di quella faccia di cazzo che aveva affianco. E poi con quale modello di business? Tariffa al chilo (pay per transfer) o quella f(l)at, conveniente per i piu' ingombranti? E se finisco la ricarica a meta', o cade la linea, quale parte di me rimane dove ? Poi se scegliessi vodaphone non vorrei rischiare di arrivare a destinazione meta' uomo e meta' Gattuso. Mi sarebbe utile solo se riuscissi a ricongiungermi con me stesso, se la mia testa e il mio cuore si dessero appuntamento da qualche parte.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

primavere

Post n°95 pubblicato il 21 Aprile 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Come si dice, cosa c'e' di meglio di un buon libro per passare pigramente una domenica piovosa? in questo caso si tratta di Chesil Beach, Ian McEwan. A patto di non uscire poi a fare un passeggiata al parco, se no si rischia di vedere lo spettacolo indecente di una primavera che ti scoppia in faccia, sguaiata, incontenibile, che squassa anche il cemento per sputare fuori erba e fiori. E allora ti ritrovi come il giovane protagonista del libro con la voglia di esplodere in faccia con la sottile differenza che ti separano da lui 20 primavere e la somiglianza di pulsioni, reticenze, imbarazzi e stupore che altri farebbe inorgoglire, ti fa semmai risultare a tratti patetico.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Sufficiente

Post n°94 pubblicato il 19 Aprile 2008 da riavviato
 
Foto di riavviato

Non sono quello che ti ha fatta ridere piu' di ogni altro, ne' quello che ti ha scopata come mai nessuno prima, nemmeno quello che ti ha saputa capire meglio di quanto ti conosca tu stessa, la mia pagella e' un grafico nervoso, non ho nessun primato, nessun record da difendere. Io sono semplicemente io, sono ordinario, comune, sostituibile, rimpiazzabile, dimenticabile.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »