Community
 
eternal_sun...
   
Blog
Un blog creato da eternal_sunshine_x il 08/06/2011

I am the captain...

...of my soul

 
 

.

 

AREA PERSONALE

 

MENU

 

.

 

TAG

 

TAG

 

.

 

BLOG AMICI

 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 

.

 

LINK

 

A PORTATA DI CLICK

.

 

FOLLOW ME

 

FOLLOW ME

Seguimi su Libero Mobile

 

.

 

 

[ Perdonare. E andare avanti. ]

Post n°201 pubblicato il 14 Marzo 2014 da eternal_sunshine_x
 

 

Proprio ieri notte ti ho portato come esempio, cercando di aiutare una ragazza che mi ricorda fin troppo la me stessa di un paio di anni fa. Ed ora eccoti qua. Continui a comparire nella mia vita.

Lo confesso, ancora mi fa arrabbiare. Mi irrita il tuo ricordarmi in continuazione la persona che ero, gli anni che ho gettato al vento e che purtroppo non riavrò più. Ci ho messo un anno a perdonarmi. E, vista la mia reazione, non credo di esserci riuscita ancora del tutto.

Ho capito che la responsabilità delle nostre vite è solo ed esclusivamente nostra. Non sono le altre persone, gli eventi, le cose che ci accadono. Siamo noi i responsabili. Noi soli decidiamo come reagire alle prove che la vita ci mette davanti.
Io ho sbagliato. Ho sbagliato tanto, forse troppo. Per questo mi devo perdonare. E andare avanti.
Per troppo tempo ho lasciato la responsabilità agli altri, lasciato che fossero loro a decidere della mia vita, come sentirmi, che emozioni provare, cosa fare.
Il 2014 mi ha portato una nuova consapevolezza.

Ora vorrei soltanto che tu sparissi per sempre dalla mia vita.
Perché le uniche cose che vorrei ricordare di te sono i rari momenti di felicità che ho provato. Solo questo.

 

 

.Es.

 
 
 

[ Step by step ]

Post n°200 pubblicato il 06 Febbraio 2014 da eternal_sunshine_x
 

 

La parte più difficile di un nuovo percorso non è l'inizio. Almeno per me. Una volta che capisco dove voglio andare, fare il primo passo è la cosa più semplice. Il difficile viene dopo, quando ti accorgi di quante cose devi cambiare per ottenere esattamente ciò che vuoi. Devi rifare tutto. E il primo grande passo si trasforma, in realtà, in tanti piccoli primi passi. E, davvero, non immaginavo fossero così tanti.

 

 

.Es.

 
 
 

[ Per ogni porta che ho chiuso ]

 

Ricordate di quel corso che avrei voluto fare, ma anche quest'anno, come quello precedente, non ero stata ammessa per pochi punti? Bene, pensavo che ormai, giunti oltre metà gennaio, le graduatorie non sarebbero slittate oltre, e invece...

Invece sono entrata. Ho ottenuto il voucher e venerdì inizierò il corso, anche se con un weekend di ritardo. Poco male, mi farò passare gli appunti delle prime 20 ore di lezione.

E così, un'altra porta si apre. Un'altra opportunità, un'altra occasione.
Finalmente la mia vita sta prendendo la direzione giusta. La meta è ancora lontana, ma voglio assolutamente godermi questo viaggio. Il mio viaggio.

 

E questa volta la direzione la scelgo io.

 

.Es.

 
 
 

[ Signs ]

 

Da qualche giorno sono tornata da un viaggio a Londra. Sono stata in questa città varie volte, per ragioni diverse. Per studio, per una vacanza estiva, per shopping... Ma per la prima volta ci sono andata per cambiare la mia vita, anche se in realtà, quando sono partita, ancora non sapevo bene per quale motivo stavo prendendo quel volo.

E' curioso come la vita riesca a inviarti un sacco di segnali. Ne capisci il senso solo a posteriori. Come è successo a me. A Londra ho trovato il filo che collegava tutti gli eventi di questo ultimo anno.
Se non avessi fatto la dialogatrice non avrei conosciuto F. Se non avessi conosciuto F. non avrei lasciato il mio ex (o forse, ci avrei messo molto più tempo). Se non avessi lasciato il mio ex non avrei capito che non avevo una direzione precisa nella mia vita e non avrei lasciato il lavoro di dialogatrice. Se non avessi lasciato quel lavoro, non avrei mai seguito alcuni corsi del Centro per l'Impiego (che ora potrebbero tornarmi davvero utili per ciò che ho in mente di fare). Infine, se non mi avessero licenziata il mese scorso non sarei partita per Londra con F.
Per essere una che non aveva uno scopo né una direzione da seguire, devo dire che, invece, di strada ne ho fatta. Inconsapevolmente, sono arrivata esattamente dove volevo. E' stata una sorta di risveglio. A Londra. Al corso Experts Academy di Brendon Burchard. Anche se, per la verità, è stato uno dei suoi ospiti a "risvegliarmi". E l'incontro casuale, in un bar, con un'altra coppia di italiani, anche loro là per il corso.

Nulla accade per caso, lo so. Eppure continuo a sorprendermi. La vita continua a sorprendermi. Ed è bellissimo.

 


[Questo è ciò che ho trovato alla stazione della metro, il giorno che sono partita per tornare in Italia. Ogni volta che sono passata da là, il cartello era vuoto. L'ultimo giorno, invece, Londra ha voluto salutarmi così, con questo messaggio.]

 

.Es.

 
 
 

[ . ]

Post n°197 pubblicato il 02 Gennaio 2014 da eternal_sunshine_x
 

 

Ho voglia di neve. Punto.

 

 

.Es{primiundesiderio}.

 
 
 
Successivi »
 
 

.

 

VISITE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

JohnDunbaryulyusStivMcQueenstelladelsud_1976Blackbloods_Spawnbal_zacmullerinathe_namelessbeth_sullivanamante_usato_pocoAngelitos81matildeturchiSky_EagleFlyshine89antonia_08
 

.

 

COMMENTI

 

STO LEGGENDO

 

Nicolas Barreau

Con te fino alla fine del mondo

 

ARCHIVIO

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

.

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

.

 

©

Le immagini utilizzate
sono state prelevate dal web.
Se violo qualche copyright
contattatemi e provvederò
a cancellare immediatamente
tali immagini.

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom