MIRKO E GLI ALTRI...

BLOG GENERALE DI STORIE QUOTIDIANE

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

BASTARDI!! PER KAKA' NON DOVEVATE FARLO!

Post n°222 pubblicato il 09 Giugno 2009 da mirko_g75
Foto di mirko_g75

ORE 00.15... KAKA' E' DEL REAL MADRID!

GRAZIE A TE PRESIDENTE SILVIO GRAZIE A TE ADRIANO... E' GIUSTO CAMBIARE??? OK ANDATEVENE ANCHE VOI!!!RINGIOVANIAMO IL MILAN!!

FATE RIDERE !! E AVETE TUTTI I TIFOSI CONTRO.!!.. MI SPIACE PER CHI RESTA COME RINO GATTUSO E AMBROSINI... LORO NON HANNO  COLPE... MA SOLO DUE PEZZI DI M.... COME VOI!!

DA OGGI IL MILAN PER ME HA INTERESSE SECONDARIO E TORNERA' GRANDE SOLO CON LA PARTENZA DI DUE MECENARI COME VOI!!!

 

AMMIRATE IL MIO CESTINO DI CASA.. CONTIENE TUTTO CIO' CHE E' ROSSONERO!

RICOMPRERO' TUTTO SOLO QUANDO SE  NE ANDRANNO I DUE....... NON SI TROVANO AGGETTIVI ADATTI PER DEFINIRE CERTE PERSONE....

MIRKO

 

 
 
 

KAKA'....

Post n°221 pubblicato il 08 Giugno 2009 da mirko_g75

spero in un miracolo... altrimenti Silvio.....domani....insomma vedrete....

 
 
 

SE IL MILAN VENDE KAKA'..........

Post n°220 pubblicato il 04 Giugno 2009 da mirko_g75
 
Tag: MILAN
Foto di mirko_g75

15.58 Clamorosa iniziativa della Curva Sud, un tam tam che sta prendendo piede via sms, internet e telefono: "Vota Kakà" alle elezioni, un modo per "colpire" nel vivo il Presidente Berlusconi sulla politica... Una protesta con cui i tifosi rossoneri sperano di far capire al loro numero 1 quanto è importante il Brasiliano per questa squadra e per le migliaia di persone pronte a prendere questa posizione.

 
 
 

A Manchester noi avremmo vinto!!!

Post n°219 pubblicato il 20 Marzo 2009 da mirko_g75
Foto di mirko_g75

“Se il Milan avesse affrontato il Manchester, l’avrebbe superato”. Rino Gattuso stuzzica l’Inter eliminata dalla Champions League. “Nella partita secca noi possiamo ottenere risultati imprevedibili- ha detto il centrocampista del Milan - Per noi comunque adesso è importantissimo tornare in Champions, un anno di Coppa Uefa è stato pesante”.

Poi su José Mourinho. “E’ intelligente, ma ho imparato che è meglio non dire quello si pensa. La società poi ha detto di non parlarne, e io non ne parlo. Anch’io direi molte cose e mi devo trattenere. Mi piacerebbe dire quello che penso”.  Quando lo fa però accende sempre polemiche…

 

RINO!! n°1..

 
 
 

Alitalia, la sfida di Lufthansa.. sicuro Alitalia PERDE!!! GIUSTO COSI!!

Post n°218 pubblicato il 04 Marzo 2009 da mirko_g75
Foto di mirko_g75

Lufthansa sfida Alitalia. La compagnia tedesca vuole inaugurare tre nuove rotte nazionali in Italia a partire da aprile. L'annuncio è stato dato dalla stessa compagnia tedesca in una nota citata dall'agenzia Bloomberg. Le nuove tratte collegheranno Milano con Roma, Napoli e Bari. Quattro voli al giorno partiranno da Malpensa per la capitale, due per Napoli e uno per Bari.

In vista del potenziamento dei collegamenti nazionali, Lufthansa Italia aggiungerà due nuovi velivoli alla sua flotta di Airbus "A319", che passerà così da sei a otto aerei.

L'offerta europea firmata Lufthansa sarà rinforzata già da questa settimana. La compagnia tedesce aggiungerà ai collegamenti per Parigi e Barcellona anche quelli per Bruxelles, Budapest, Bucarest e Madrid. Da fine marzo, il network sarà esteso a Londra e Lisbona.

"Dopo sole quattro settimane, Lufthansa Italia si è stabilita con successo sul mercato italiano" ha commentato nella nota Karl Ulrich Garnadt, che fa parte del Cda ed è vicepresidente esecutivo di Lufthansa. "L'andamento delle prenotazioni per i prossimi mesi è così positivo che possiamo già ampliare la nostra offerta".

 
 
 

NON SI VENDE KAKA'!!!! PORCA VACCA!!!

Post n°217 pubblicato il 19 Gennaio 2009 da mirko_g75
 
Tag: calcio
Foto di mirko_g75

MILANO, 19 gennaio - È il giorno di Kakà. Il padre-procuratore è a Milano per parlare con i dirigenti rossoneri. Nella cassaforte di via Turati è custodita la lettera d’inten­ti del City dov’è registrata, nei minimi dettagli, la proposta d’acquisto che pre­vede un bonifico di 100 milioni di ster­line (circa 111 milioni di euro) per il quale il Milan deve pagare il 4% di Irap. Inoltre il club inglese dovrà fare fronte anche al 5% (circa 6 milioni) da versa­re al San Paolo, il club dove è nato e cre­sciuto calcisticamente il brasiliano, co­me premio di valorizzazione.



 

15.36 - PORTAVOCE KAKA': «DIPENDE DAL PROGETTO DEL CITY...»
Kakà aspetta di sapere ufficialmente se il Milan ha veramente intenzione di cederlo. A fare il punto sull'operazione che potrebbe portare il brasiliano al Manchester City è il suo portavoce, Diogo Kotschko, che conferma «un incontro tra il papà di Kakà e il Milan per vedere cosa succede. Vogliamo sentire cosa farà la società e vogliamo sentirlo dalla loro bocca», dice Kotschko, contattato dal quotidiano inglese The Guardian. «Se il Milan vuole aprire una trattativa col Manchester City, allora Kakà prenderà la sua decisione - continua - e questa decisione dipende anche dalla squadra che il Manchester City vuole costruire. Visti i soldi che hanno o che si dice che abbiano, possono creare una grande squadra molto in fretta».

15.20 - MATARRESE: «KAKA'? MILAN HA PATO»
«Se Kakà viene ceduto e i soldi rimangono da noi, nel circuito italiano, è una cosa buona che rafforza il nostro patrimonio». È l'opinione espressa da Antonio Matarrese, presidente della Lega Calcio al suo arrivo nell'albergo dove è in programma l'incontro tra calciatori, allenatori ed arbitri organizzato dalla Federcalcio. «Offerta immorale? È quello che il nostro patrimonio vale. Il calcio è un'azienda e non un'istituzione benefica - ha detto Matarrese - va gestito con criteri manageriali. Anche senza Kakà,il livello, sia del Milan che complessivo, rimarrebbe ottimo. Il Milan poi ha già un'altra risorsa che è Pato».

15.10 - IL PADRE DI KAKA': «ANCORA COSE DA CHIARIRE»
Bosco Leite: «Ci sono ancora molte cose da chiarire con il Milan»

15.05 - GALLIANI LASCIA ARCORE
Galliani lascia Villa San Martino ad Arcore

14.35 - ALBERTINI: «IO SCEGLIEREI COL CUORE»
Albertini: «In passato - ha ammesso - io ho rifiutato offerte importanti pur di restare al Milan e personalmente non ho mai avuto dubbi sul rimanere in rossonero». Leggi tutto

14.23 - LIPPI: «PER ME RESTA AL MILAN»
Il Ct della nazionale italiana Marcello Lippi ritiene che alla fine Kakà resterà al Milan. Questa l'impressione confidata ai giornalisti al suo arrivo all'hotel Gran Visconti Palace, a Milano, per la riunione tra calciatori, allenatori e arbitri organizzata dalla Federcalcio. Leggi tutto

13.45 - I TIFOSI GLI LASCIANO DELLE LETTERE
Decine di lettere sono state lasciate nella portineria del palazzo in cui vive Kakà, firmate da tifosi che chiedono al loro idolo brasiliano di non lasciare il Milan per Manchester City. «La nostra era lunga una pagina, in cui gli abbiamo scritto con il cuore per ribadirgli cosa rappresenta per noi e chiedergli di restare qui», racconta Niccolò, 20 anni, che in questi giorni più volte è passato sotto il palazzo signorile in zona Cadorna sperando di incontrare Kakà. Come lui hanno fatto altri tifosi nelle ultime sere, tra cui il leader della curva sud.

13.30 - INTANTO IL CITY HA PRESO BELLAMY
L'ormai ex giocatore del West Ham ha effettuato oggi le visite mediche, dopo che gli 'Hammmers' hanno accettato l'offerta di oltre 13 milioni di euro da parte del City. Leggi tutto

13.16 - VERTICE BERLUSCONI-GALLIANI
Poche ore per decidere il destino di Kakà. Ad Arcore, infatti, è in corso una riunione fra Berlusconi e Galliani, in attesa di incontrare poi Bosco Leite, il papà-procuratore del brasiliano del Milan.

13.00 - AUDIO: BERLUSCONI E GALLIANI A COLLOQUIO  di
Furio Fedele

13.10 - DAMIANI: «CIFRA SUPERIORE AI 100 IPOTIZZATI»
«Non è assolutamente tutto fatto, ma se c'è stata una trattativa tra le società e il papà manager del giocatore, è molto concreta- ha detto l'agente Oscar Damiani a Radio Anch'io Sport- Mi risulta che la cifra sia anche superiore ai 100 milioni ipotizzati, ma Kakà non sa ancora cosa decidere anche perchè penso che lui guardi anche al fatto sportivo, ovvero se il City può diventare subito una grande squadra".

12.35 - AUDIO: L'INCONTRO CON IL PADRE DI KAKA'  di Furio Fedele

12.30 - ARRIVATO IL PADRE DI KAKA'
È atterrato a Milano Bosco Leite padre-manager del giocatore rossonero. Galliani e Braida sono già nella sede del club rossonero in via Turati, dove sembra che possa arrivare anche Berlusconi per seguire da vicino la trattativa.

12.10 - STAMPA INGLESE: «DIRIGENTI DEL CITY A MILANO»
Ora o mai più: determinato ad accelerare i tempi della trattativa, una delegazione del Manchester City è volata a Milano per incontrare Adriano Galliani e i rappresentanti di Kakà. È quanto rivela la stampa britannica, secondo la quale i dirigenti inglesi sono seriamente preoccupati che l'acquisto di Kakà possa saltare. L'obiettivo è fare pressing sul giocatore, sempre più dubbioso. Da una parte la munifica offerta del City, dall'altra l'ambizione di "invecchiare" da capitano del Milan, con l'incursione dell'ultima ora del Real Madrid sullo sfondo. Troppe alternative che preoccupano il City, da qui il viaggio lampo in Italia di Garry Cook, direttore generale del club, e Simon Pearce, uomo di fiducia dello sceicco Mansour, che incontreranno anche il padre di Kakà, Bosco Leite, in arrivo a Milano dal Brasile.

12.00 - STAMPA FRANCESE: «RIBERY PER SOSTITUIRE KAKA'»
Trentacinque milioni di euro più il trasferimento definitivo di Massimo Oddo al Bayern: questa l'offerta che il Milan avrebbe fatto alla società di Monaco di Baviera per assicurarsi Franck Ribery. Sarebbe il primo colpo del dopo-Kakà. Leggi tutto

11.35 - CON I SOLDI KAKA' ADEBAYOR, FABREGAS E AGGER
Berlusconi ha confidato che il Milan pun­ta al mercato della Premier League. Nel mirino ci sono l’attaccante Adebayor (Arsenal), il centrocampista Fabregas (Arsenal) e il difensore Agger (Liver­pool). Berlusconi ha deciso di dare il «via li­bera» alla cessione di Kakà anche per evitare i continui assalti del padre Bo­sco Leite che, quanto pare, contattato dal City con l’offerta di 15 milioni di eu­ro netti a stagione, è sUbito andato a bat­tere cassa al Milan.

11.00 - GALLIANI: «NON CAPISCO LA CONTESTAZIONE»
L’ad di via Turati, Adriano Galliani, ieri ha stigmatizzato le proteste dei fans del brasiliano intervenendo ai microfoni di Radio Montecarlo: «Non so cosa farà Kakà... Per quanto mi ri­guarda, stanotte ho dormito ma­le. Ho gli stessi sentimenti dei ti­fosi ma, essendo l’amministrato­re delegato del Milan, devo an­che mettere in moto la ragione. Non c'è assolutamente nulla di firmato, né da parte nostra né da parte del giocatore, che è assolutamente del Milan. Non so­no però in grado di fare una previsione. Fatico a capire la contestazione dei tifo­si nei confronti di una proprietà che ha preso il Milan da un'aula di tribunale con il rischio di fallimento e lo ha por­tato sul tetto del mondo».

 
 
 

NOSTALGIA..

Post n°216 pubblicato il 18 Novembre 2008 da mirko_g75
 
Tag: calcio

quando a bologna si vedeva giocare a calcio.. con un campione... mentre ora obiettivo è la salvezza...

 
 
 

BRAVA BARVA!!

Post n°215 pubblicato il 02 Novembre 2008 da mirko_g75

 
 
 

DONNA AL VOLANTE...

Post n°214 pubblicato il 23 Ottobre 2008 da mirko_g75

POI DICONO DONNA AL VOLANTE PERICOLO COSTANTE...

 
 
 

DAVID BECKHAM AL MILAN

Post n°213 pubblicato il 22 Ottobre 2008 da mirko_g75
 
Tag: calcio
Foto di mirko_g75

MILANO, 22 ottobre 2008 - Sognando Beckham. Titolo cinematografico arcinoto, realizzato quando il mito David era quasi un'ossessione. Al Milan lo hanno desiderato tanto. Adesso il sogno diventa realtà, anche se con qualche anno di ritardo. C'è infatti ben altro oltre al desiderio di allenarsi con i giocatori rossoneri e la notizia la dà Adriano Galliani dalla Malpensa, dove il Milan si è imbarcato per l'Olanda dove domani sera sarà impegnato in Coppa Uefa: Beckham non solo si allenerà a Milanello a partire dal gennaio 2009, ma verrà anche tesserato fino al termine del campionato.
GALLIANI EUFORICO - "Arriverà? Sì, credo proprio di sì. Resterà qui al Milan in prestito per qualche mese, ne stiamo parlando con il suo agente - ha affermato l'amministratore delegato -. Lo tessereremo per qualche mese e poi ripartirà. Beckham ha scelto il Milan. La nostra squadra è ultracompetitiva e resterà così com'è, ma Beckham è qualcosa di diverso e di intrigante". E ai denigratori ha lanciato un messaggio: "Il Milan non fa la raccolta delle figurine, il Milan è invece molto orgoglioso della politica che sta facendo. Siamo l'unico club in controtendenza: la gente va allo stadio a vedere il Milan. Non è un caso se 65.000 persone vanno a vedere Milan-Sampdoria. Se i 65.000 vanno allo stadio vuol dire che il Milan è un prodotto che piace. Rispetto a questi 65.000, Beckham ne porterà uno in più di tifoso piuttosto che uno in meno".
ANCHE IN COPPA UEFA - E Carlo Ancelotti? "Per me sarà un piacere, Beckham è un atleta serio, un grande professionista. Se sarà disponibile per quattro mesi con noi ne saremo molto contenti. Se diventerà disponibile per il Milan, lo sarà evidentemente sia in Italia che in Europa". Chiusa la stagione calcistica negli Usa (i Los Angeles Galaxy non hanno centrato i playoff), il centrocampista inglese vuole giocare perché non ha intenzione di perdere i Mondiali del 2010. Fabio Capello è stato chiaro: "O giochi o non ti convoco più". La chiamata del Milan, un mix di calcio e marketing, dovrebbe potrebbe dare una mano al fuoriclasse londinese.

 
 
 

BURJ DUBAI

Post n°212 pubblicato il 25 Settembre 2008 da mirko_g75
 
Tag: DUBAI
Foto di mirko_g75

IL GRATTACIELO PIU ALTO AL MONDO!!

Bello, eh? Da shock and awe, paura e meraviglia. E' il Burj Dubai, il grattacielo più alto del globo. 4 miliardi di dollari, 818 metri di altezza, 160 piani e il primo Armani Hotel del mondo. Contractors arabi, americani, belgi e coreani.

Tale monumento all'opulenza doveva vedere la sua apertura trionfale alla fine del 2008. Ma è di qualche giorno fa la notizia the grand opening è stata rimandata addirittura di un anno, al settembre 2009. La motivazione ufficiale è che alcuni lussuosi ritocchi finali devono essere ripensati in quanto non abbastanza sfarzosi attualmente, ma si sospetta che il problema sia la mancanza di materie prime che sta affliggendo già da tempo la città di Dubai.

O forse magari no. Gli Emirati Arabi hanno appena annunciato l'intenzione di costruire (in un anno!) l'aeroporto più grande del mondo a Dubai, delle dimensioni di 19.200 campi di calcio. Come Heathrow e Chicago messi insieme. Capace di ospitare 120 milioni di passeggeri l'anno.

ORA ABBANDONO DUBAI E VADO IN AEROPORTO... SE YOU DUBAI.. CAVOLO DAL VIVO FA PAURA AMMIRATE A FOTO SCATTATA DA ME!!

CIAO MIRKO

 
 
 

DUBAI BEACH

Post n°211 pubblicato il 22 Settembre 2008 da mirko_g75
 

oggi primo giorno di trasferta e arrivato  Dubai ho deciso di andare in spiaggia a rilassarmi e magari sonnecchiare un po visto il viaggio e la stanchezza poi mi sono detto alle sei.. un'oretta di sole 39 gradi... minchia momenti muoio... umidità a busso e sopratutto entri e esci da uffici negozi hotel con aria condizionata a busso... senza parole avevo 2 ore libere oggi e mi sono ribaltato... si suda da morire.. non mi ricordavo questo caldo la volt scorsa.. comunque confermo che Dubai è super .. domani sera dopo il lavoro voglio vederla BY NIGHT.. almeno sta volta sono in un bel posto...

ciao adomani ora qui 2345 e vado in branda noche!! 

 
 
 

DUBAI

Post n°210 pubblicato il 18 Settembre 2008 da mirko_g75
 

domenica parto per lavoro a Dubai.. che almeno non è solo lavoro alla sera mi posso godere panorami mozzafiato, voglio vedere dal 2006 che cosa è cambiato.. sicuramente tanto.. è magnifica duai.. esiste solo mare e divertimento.. solo io per lavoro.. ma poi alla sera me la godo. spero.. intanto ammirate qualche bel video.. e non appena posso foto dal vivo...

ciao

Mirko

 
 
 

GRANDE RICCARDO PATRESE

Post n°209 pubblicato il 17 Settembre 2008 da mirko_g75
 
Tag: SCHERZO

grandissimo scherzo di Riccardo patrese alla moglie...

 
 
 

AUMENTI GAS ACQUA CHE PALLE...

Post n°208 pubblicato il 11 Settembre 2008 da mirko_g75
Foto di mirko_g75

Attesi nuovi rincari per metano e luce Se sarà confermata la stima di Nomisma, per le famiglie in arrivo un nuovo aggravio da oltre 81 euro

ROMA
- Tariffe della luce e del gas a rischio nuova stangata d'autunno: nel prossimo trimestre ottobre-dicembre le bollette del metano potrebbero aumentare del 6% mentre per l'elettricità il rincaro dovrebbe attestarsi al 3,7%. Se la stima messa a punto da Nomisma Energia trovasse conferma dall'Autorità per l'Energia, per le famiglie sarebbe in arrivo un nuovo aggravio da oltre 81 euro su base annua: le bollette della luce salirebbero infatti di oltre 18 euro l'anno mentre quelle del gas subirebbero un aumento superiore ai 63 euro. L'ultima parola sull'andamento delle bollette elettriche per l'ultimo trimestre dell'anno spetta comunque all'Authority per l'energia che, entro fine mese, dovrà rendere noto l'aggiornamento.

LUCE - Dal primo ottobre prossimo e per i prossimi tre mesi - spiega Davide Tabarelli, esperto tariffario di Nomisma Energia - le tariffe elettriche sono però attese registrare un incremento del 3,7 per cento. Un aumento che per una famiglia tipo, con 225 chilowattora consumati in un mese ed una potenza impegnata di 3 chilowatt, si tradurrebbe - sottolinea - in una maggiore spesa annua di 18 euro su base annua con il costo del chilowattora in aumento di 0,66 cent a 18,6 centesimi.

GAS -
Sul fronte del gas, invece, l'atteso incremento è ancora più consistente e si aggira sul 6 per cento. Vale a dire un aumento del costo del metro cubo che, per la stessa famiglia tipo (con consumi pari a 1.400 metri cubi di metano l'anno) comporterebbe un aggravio, sempre su base annua, di circa oltre 63 euro. Un metro cubo di metano costerà cioè 4,5 centesimi in più a 80,2 cent. La spesa complessiva degli italiani per le bollette della luce e del gas potrebbe lievitare così di 81,60 euro su base annua rispetto ai livelli attuali, spiega Tabarelli.

CONTINUA LA TENDENZA DEI TRIMESTRI PRECEDENTI - Il nuovo rincaro si andrebbe ad aggiungere a quelli già scattati - spinti dal caro-petrolio degli ultimi mesi - nei trimestri precedenti. Per quanto riguarda l'elettricità - spiega Tabarelli - le stime si basano sull'andamento dei prezzi di Borsa e dei costi per l'acquisto del gas, principale fonte per la produzione elettrica, mentre per il metano le previsioni sono elaborate in base agli «automatismi tariffari legati a greggio e prodotti petroliferi». «Le stime riguardano quasi tutto l'intero periodo di riferimento per il prossimo aggiornamento dell'Authority», aggiunge l'esperto sottolineando che gli attesi rincari risentono fortemente dell'andamento delle quotazioni dell'oro nero. Gli aggiornamenti trimestrali si basano infatti - ricorda infine l'esperto - sulle medie dell'andamento delle materie prime dei 6 mesi precedenti per l'elettricità e sui nove mesi antecedenti per quanto riguarda, invece, le tariffe del gas. Nel prossimo trimestre le bollette risentiranno così in pieno delle fiammate del greggio che nei mesi scorsi ha visto il barile di oro nero sfondare record storici, spingendosi fino a quasi 150 dollari.


 
 
 

CORNUTI!!

Post n°207 pubblicato il 05 Settembre 2008 da mirko_g75
Foto di mirko_g75

A.Adige,spunta la lista dei cornutiElenco anonimo affisso in un Comune

Ha fatto scalpore in centro agricolo dell'Alto Adige l'affissione, nella bacheca del Comune, di una anonima "lista dei cornuti". A Bronzolo, in queste ore, non si parla d'altro. Nell'elenco, prontamente rimosso, figuravano traditi e traditori. Non sono stati risparmiati politici e notabili locali, con i loro presunti amori segreti. Sono state minacciate querele, ma sinora non ne sono state presentate. I carabinieri indagano.

La "lista dei cornuti" di Bronzolo, come ormai viene chiamata, potrebbe anche continuare. Il foglio appeso in bacheca, infatti, si chiudeva con la scritta "segue". Si era anche pensato - vista la presenza di politici nella lista - che fosse una manovra di disturbo: in Alto Adige si vota per le provinciali il 26 ottobre, le elezioni più importanti nella terra della autonomia speciale. Ma l'elenco vede la presenza di politici di diversi fronti e non offre indicazioni precise.

Un episodio simile, anche se dai contorni più complessi, è avvenuto all'altro capo d'Italia, a Canicattì (Agrigento) dove le accuse ad una donna di essere di facili costumi e a suo marito di essere un cornuto sono state stampate su ventimila volantini, affissi durante la notte su tutti i muri del Paese da un fantomatico "comitato becchi" (traditi ndr.). Nel piccolo manifesto viene indicato il nome e la professione dell'uomo dicendo che è stato inserito nel "club dei cornuti locale per avere sopportato con dignità e coraggio i continui tradimenti della consorte con più di un amico".

 
 
 

VALENTINO ROSSI

Post n°206 pubblicato il 01 Settembre 2008 da mirko_g75
 
Tag: MOTO
Foto di mirko_g75

Ieri dopo la delusioine del Milan con il Bologna almeno sono stato tirato su da Valentino supergas!!che ha fatto un mitico incontro... il n°1 del calcio e il n°1 della Moto!!

VALE e DIEGO!! che coppia!!

 Non si aspettava di trovarsi Diego Armando Maradona sulla griglia di partenza, meno che mai Valentino Rossi si sarebbe aspettato il baciamano del 'Pibe de oro'. E invece è successo anche questo alla partenza della gara che ha incoronato il pilota di Tavullia con la sua vittoria n.68, esattamente come Giacomo Agostini nella classe regina. «Mi sono imbarazzato - ha raccontato il pesarese della Yamaha - io avrei perlomeno dovuto baciargli il piede! Se lui mi ha baciato la mano con cui apro il gas, avrei dovuto davvero fare altrettanto col piede più famoso del calcio! Lui mi ha detto che io faccio la differenza ma penso che Maradona è stato il personaggio che ha fatto davvero la differenze nello sport più famoso al mondo». L'incontro è stato imprevisto e fugace. «Trovarmelo all'improvviso in griglia di partenza - ha commentato Rossi - è stato un po' riduttivo, in un momento di massima concentrazione; spero di avere il modo di incontrare Maradona con calma e di potergli parlare a lungo e in relax».

 
 
 

SI COMINCIA!!

Post n°205 pubblicato il 29 Agosto 2008 da mirko_g75

DOMANI AL VIA LA SERIE A ! SPERIAMO IN UN' OTTIMA ANNATA PER IL MILAN!!

INTANTO VI SCALDO COSI...

 
 
 

NO MA SONO FELICE

Post n°204 pubblicato il 27 Agosto 2008 da mirko_g75

NO MA SONO FELICE VEDERE CHE HA PRESO FUOCO L'AEREO CHE PRENDO FREQUENTEMENTE NEI MIEI VIAGGI IL BOLOGNA MONACO... PORCA VACCA!!!!

AMMIRATE NON è UN FILM E' ACCAADUTO SABATO ALL'AEROPORTO DI MONACO MENTRE SI PREPARAVA AL DECOLLO... STRAGE EVITATA!!

 
 
 

EBBENE SI SONO FINITE

Post n°203 pubblicato il 18 Agosto 2008 da mirko_g75
 
Tag: VACANZE
Foto di mirko_g75

QUEST'ANNO 3 SETTIMANE DI FERIE...2 A RACCOGLIERE LE PATATE... TANTO PER FAR CASSA E UNA ALL'ISOLA D'ELBA.. ISOLA CHE CONSIGLIO PER UNA SETTIMANA DI VERO RELAX ...PASSEGIATINE ..MANGIATE E TUTTE LE MATTINE LETTURA DELLA BIBBIA.. GAZZATTA DELLO SPORT... QUESTE SI CHE SONO FERIE .. POI BAGNETTO NEL SPLENDIDO MARE DELL'ELBA TANTO CHE NON SEMBRA DI ESSERE IN ITALIA... ..

PURTROPPO.... TANTO PER CAMBIARE.. OGGI SI COMINCIA  A LAVORARE

BUON RIENTRO A TUTTI. BESOS

MIRKO

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: mirko_g75
Data di creazione: 27/02/2007
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sagittario2003ppmichele_1979FANTASEXXXAttimiEternimagli_mauriziofedericazainabeckyb1979nohlimGppittmirko_g75manser11giulia.gazzuolachia.gennariplaniziavialeg0
 

IL POZ ALLE IENE

 

VASCO 2007 MILANO SAN SIRO

 
 

NON SONO NORMALI...

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom