Creato da Okidoki1 il 10/01/2006
Tutto quello che mi viene in mente
 

Area personale

 

Contatta l'autore

Nickname: Okidoki1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 47
Prov: AN
 

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Super OKI

immagine

in versione super :))))

 

cliccate e leggete :)

 

 

Post N° 88

Post n°88 pubblicato il 02 Marzo 2008 da Okidoki1

Da oggi il mio blog cambia abito...che ne pensate?

 
 
 

Post N° 87

Post n°87 pubblicato il 24 Febbraio 2008 da Okidoki1

E' mai possibile che in questa società di m... contino solo i soldi?

Che le persone pensino solo a fare soldi? e quel che è peggio, quelli che pensano solo a fare i soldi sono proprio gli stessi che oltre ad averne già una marea si lamentano pure che gli affari gli vanno male e non riescono ad andare avanti?

E io che dovrei dire? con  il mio stipendio non riuscirò mai nemmeno a fare un mutuo per comprarmi la casa.

Per cambiare la mia vecchia auto con una nuova ho dovuto fare un finanziamento per 7 lunghi anni

E questi vengono a dirmi che non riescono ad andare avanti perchè non guadagnano quello che gli serve per andare avanti....MA SE IN UN ANNO GUADAGNATE 10 VOLTE PIù DIME!!!!!!!!!!!

MI FATE VERAMENTE PENA!!!!!!!!!

 
 
 

Post N° 86

Post n°86 pubblicato il 10 Febbraio 2008 da Okidoki1

Cari Amici di blog

E' una vita che manco e vi chiedo perdono per non essere più passato da queste parti.

Purtroppo questo è un periodo in cui non mi va molto di scrivere, o forse non ho l'ispirazione per farlo...

Non preoccupatevi, va tutto bene, solo che non riesco a scrivere.

Cercherò di passare più spesso, cmq , per quelli che hanno la mia mail, potete scrivermi tranquillamente.

Magari non risponderò subitissimo, ma lo farò di sicuro:)

Un bacio alle signorine e una stretta di mano ai maschietti :)

 
 
 

FIABA O REALTA'?

Post n°85 pubblicato il 09 Dicembre 2007 da Okidoki1

Ho ricevuto una mail con questa fiaba....

LA CICALA E LA FORMICA

VERSIONE ORIGINALE

Nel bosco vivono una cicala e una formica.
La formica lavora tutta la calda estate; si
costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che,con quel bel tempo,la formica
sia stupida;ride,danza,canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo
ristorandosi con le provviste accumulate mentre
la cicala trema dal freddo,rimane senza cibo e muore.


VERSIONE AGGIORNATA AL 2007

Nel bosco vivono una cicala e una formica.
La formica lavora tutta la calda estate; si
costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che,con quel bel tempo,la formica
sia stupida;ride,danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo
ristorandosi con le provviste accumulate.

La cicala tremante dal freddo organizza una
conferenza stampa e pone la questione del perché
la formica ha il diritto d'essere al caldo e ben
nutrita mentre altri meno fortunati come lei muoiono di freddo e fame.
Santoro la ospita nel suo programma e dà la colpa a Berlusconi.
Il portavoce di Rifondazione Comunista parla di una grave ingiustizia sociale.

Rai 3 organizza delle trasmissioni in diretta che
mostrano la cicala tremante dal freddo nonché
degli spezzoni della formica al caldo nella sua
confortevole casa con la tavola piena di ogni ben di dio.

I telespettatori sono colpiti dal fatto che,in un
paese così ricco,si lasci soffrire la povera
cicala mentre altri come la formica vivono
nell'abbondanza. I sindacati manifestano davanti
alla casa della formica in solidarietà della
cicala mentre i giornalisti di sinistra
organizzano delle interviste e si domandano
perché la formica è divenuta così ricca sulle
spalle della cicala ed interpellano il governo
perché aumenti le tasse della formica affinché
anch'essa paghi la sua giusta parte.

Alla pacifica manifestazione partecipano anche i
centri sociali che bruciano alcuni alberi del
bosco e le bandiere di Israele e degli Stati Uniti.

In linea con i sondaggi il governo Prodi redige
una legge per l'eguaglianza economica ed un
decreto legge anti-discriminazioni (retroattivo
all'estate precedente). Visco e D'Alema affermano
che giustizia è fatta, mentre Mastella chiede una
legge speciale per le cicale del sud. Le tasse
sono aumentate e la formica riceve una multa per
non aver occupato la cicala come apprendista,la
casa della formica è sequestrata dal fisco perché
non ha i soldi per pagare le tasse e le multe:la
formica lascia il, paese e si trasferisce in Liechtestein.

La televisione prepara un reportage sulla cicala
che,ora ben in carne,sta terminando le provviste
lasciate dalla formica nonostante la primavera sia ancora lontana.

L'ex casa della formica, divenuto alloggio
sociale per la cicala,comincia a deteriorasi nel
disinteresse della cicala,del governo e dei sindacati.

Sono avviate delle rimostranze nei confronti del
governo per la mancanza di assistenza sociale,
viene creata una commissione apposita con un
costo di 10 milioni di euro. La commissione tarda
ad insediarsi per la lite furibonda sviluppatasi
all'interno della sinistra per la divisione delle
poltrone. Intanto la cicala muore di overdose
mentre la stampa evidenzia ancora di più quanto
sia urgente occuparsi delle ineguaglianze sociali.

La casa è ora occupata da ragni immigrati. Il
governo si felicita delle diversità
multiculturali e multirazziali del paese così aperto e socialmente evoluto.

I ragni organizzano un traffico d'eroina, una
gang di furti in villa, un traffico di mantidi
prostitute e terrorizzano la comunità.

I partiti della sinistra propongono quindi più
integrazione perché la repressione genera
violenza, e violenza chiama violenza...

Beh ovviamente il finale è un pochino esagerato, non tutti gli immigrati sono come quelli  descritti.

Cmq mi sembra abbastanza simile alla pazza realtà politica  di oggi...che ne pensate?


 
 
 

Post N° 84

Post n°84 pubblicato il 05 Dicembre 2007 da Okidoki1

ASPETTANDO NATALE...

 
 
 
Successivi »