Community
 
leverup
   
 
Blog
Un blog creato da leverup il 30/12/2008

Sviluppo Sostenibile

Qualità Ambiente & Sicurezza per le Imprese

 
 

I MIEI SITI PREFERITI

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

studiogiottigiovo75lacey_munroleverupantropoeticopsicologiaforenseellen_bluegiessedgl1AngeloSenzaVeliMarquisDeLaPhoenixpiterx0fortunamiaircrfrattale58angelicadg
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Sanità. Introdotto nel Testo Unico 81/08 il Titolo su “Prevenzione delle ferite da taglio e punta”

Post n°167 pubblicato il 02 Aprile 2014 da leverup
 

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 Marzo 2014, è stato pubblicato il Decreto Legislativo 19 febbraio 2014 n. 19 che recepisce la direttiva 2010/32/UE in materia di prevenzione delle ferite da taglio o da punta nel settore ospedaliero e sanitario.

Il Decreto introduce, nel D.Lgs. 81/08, il nuovo Titolo X-Bis "Prevenzione delle ferite da taglio e punta nel settore sanitario" che consta di 6 articoli (dall'art. 286-bis al 286 septies).

Il provvedimento è in vigore dal 25/03/2014.

Visualizza il decreto legislativo 19 febbraio 2014, n. 19

 

 

 
 
 

Il rischio di esplosione, misure di protezione ed implementazione delle Direttive ATEX. Nuovo opuscolo INAIL

Post n°166 pubblicato il 02 Aprile 2014 da leverup
 

Sono state pubblicate, sul sito dell'INAIL, le linee guida "Il rischio di esplosione, misure di protezione ed implementazione delle Direttive ATEX 94/9/CE e 99/92/CE"

Scarica la dispensa  INAIL

 

 
 
 

Circolare INAIL 11/2014 – La Comunicazione di RLS e collaboratori per via telematica

Post n°165 pubblicato il 27 Marzo 2014 da leverup
 

La circolare 11/2014 dell'INAIL prevede che non si potrà più effettuare la comunicazione all'Inail, tramite fax, sia dei nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS), e sia la denuncia nominativa riguardante collaboratori e coadiuvanti di imprese familiari, commerciali e soci lavoratori di attività commerciali e di imprese in forma societariaTale circolare, prevede che dal 15 febbraio 2014,  tali comunicazioni  potranno essere fatte solo attraverso i servizi on line accessibili dal sito dell'ente (www.inail.it).

La comunicazione RLS

 

Prima di accedere alla procedura RLS, è necessario inserire preliminarmente i dati dell'unità produttiva. La procedura comunicazione dei nominativi Rls consente di effettuare la prima comunicazione e/o le variazioni a seguito di nuove nomine e/o designazioni. Tale comunicazione deve essere effettuata esclusivamente con modalità telematica attraverso i servizi on line accessibili dal sito dell'Istituto.

A tale riguardo si chiarisce che la comunicazione deve essere effettuata per la singola azienda, ovvero per ciascuna unità produttiva in cui si articola l'azienda stessa, nella quale operano i Rappresentanti.

Anche la denuncia nominativa di soci e collaboratori di cui all'art. 23 del Testo unico 1124/1965,  dal 15 febbraio 2014 va effettuata telematicamente. Riguarda i collaboratori di imprese familiari, commerciali e soci lavoratori di attività commerciali e di imprese in forma societaria. Tale denuncia è a carico del datore di lavoro. Essa va effettuata esclusivamente utilizzando il servizio Dna soci, già attivo sul sito dell'Inail nella sezione "servizi online-denunce". Sia la comunicazione dei nominativi dei RLS, sia quella dei soci e collaboratori, devono essere fatte usando la  Pec e inviando le comunicazioni alla casella di posta elettronica certificata della sede Inail competente. Si può ricevere assistenza tecnica tramite il Contact center multicanale (Ccm) dell'Inail. A disposizione degli utenti attraverso il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) oppure tramite il numero 06-164164, a pagamento in base al piano tariffario del proprio gestore telefonico. Per richiedere ulteriori informazioni o eventuali chiarimenti sull'utilizzo dei servizi on-line, accedere nell'area Contatti del sito dell'Inail,  al  servizio "Inail Risponde".

Scarica qui la circolare

 

 

 
 
 

Bando 266/97:agevolazioni alle Pmi nel Comune di Napoli

Post n°163 pubblicato il 24 Febbraio 2014 da leverup
 

Si tratta di un bando per concedere agevolazioni alle micro e piccole imprese nel comune di Napoli, per progetti imprenditoriali dell’anno 2013. Oggetto delle agevolazioni sono attività artigiane, industriali e commerciali, di servizi e sociali, nelle seguenti municipalità:

Municipalità 2 - Mercato, Pendino, Avvocata, Montecalvario, San Giuseppe, Porto
Municipalità 3 - Stella, San Carlo all'Arena
Municipalità 4 - San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale
Municipalità 6 - Ponticelli, Barra, San Giovanni a Teduccio
Municipalità 7 - Miano, Secondigliano, San Pietro a Patierno
Municipalità 8 - Piscinola, Chiaiano, Scampia
Municipalità 9 - Soccavo, Pianura
Municipalità 10 - Bagnoli, Fuorigrotta
Il totale delle risorse è €. 5.600.000,00 ripartiti in tre interventi da:
-
Intervento 1: €. 3.000.000,00 ( €. 30.000,00 per ogni azienda con progetti di investimento pari a  €. 46.153,85);
-
Intervento 2: €. 1.800.000,00 ( €. 60.000,00 per ogni azienda con progetti di investimento pari a  €. 92.307,69);
-
Intervento 3: €. 800.000,00 ( €. 60.000,00 per ogni azienda con progetti di investimento pari a  €. 92.307,69).
per l’intervento 3 saranno assegnati punti di merito a progetti nei seguenti quartieri: Pendino, Avvocata, San Giuseppe, Porto, Stella, San Lorenzo, San Pietro a Patierno.
Le spese di investimento sono per :
Opere murarie e assimilate, Macchinari, attrezzature e attività immateriali, Servizi reali.
Presentazione delle domande: a mano, a partire dal 28 febbraio 2014 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 28 aprile 2014 – “Protocollo Generale del Comune di Napoli – Piazza Municipio, 22 Palazzo San Giacomo – 80133 Napoli”.
Per maggiori dettagli consulta in allegato il bando .

 
 
 

Mud 2014: le novità

Post n°162 pubblicato il 24 Febbraio 2014 da leverup

Con il Dpcm 12 dicembre 2013 è stata pubblicata la nuova modulistica MUD 2014 per la prossima dichiarazione ambientale 2014 in scadenza il 30 Aprile. Infatti il sistema Sistri non è ancora pienamente operativo. Il MUD 2014 dovrà fare riferimento all’ anno 2013 e al primo trimestre 2014, e dovrà essere inviato in via telematica alla Camera di Commercio del territorio competente.
Per maggiori dettagli consulta in allegato il decreto

 
 
 
Successivi »