Community
 
Macchiaccia
   
 
Creato da: Macchiaccia il 04/04/2006
...il peggio del web...

Area personale

 

Contatta l'autore

Nickname: Macchiaccia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Et: 94
Prov: RM
 
hit counters
 

Ultime visite al Blog

cantando_in_catenechiaracomeilsole1LaNinfaMaiasparusolanaar75ciparlaninokenya1WIDE_REDNoRiKo564romagenovaAtena.88sorry75.miciakimtyserio.vin
 
Citazioni nei Blog Amici: 59
 

 

 

Auguri...

Post n°214 pubblicato il 23 Dicembre 2013 da Macchiaccia

 

 

Tanti Auguri a tutti.....un grandissimo abbraccio.  Max

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL DIARIO...

Post n°213 pubblicato il 28 Novembre 2013 da Macchiaccia

Ieri, mentre rovistavo in cantina in cerca di un vecchio libro, mi è capitato tra le mani il mio antico “diario segreto”. Non so cosa mi spinse a quei tempi a scrivere un diario segreto, so solo che quello fu il primo e l'ultimo anno che lo feci.

Le pagine sono ormai ingiallite dal tempo, ma la scrittura è ancora ben leggibile.

Per “leggibile” mi riferisco al solo tratto, perche per quanto riguarda la grammatica e la punteggiatura stendiamo un velo pietoso.

Mancano alcune pagine, strappate violentemente. Ricordo di averle strappate, ma malgrado mi sia sforzato di farlo , non ricordo quale fu il motivo scatenante.

A quei tempi frequentavo la prima media ed ero già un poco di buono. Leggendo alcune pagine mi sono stupido sul fatto che, se quelli erano gli auspici, sia riuscito poi a integrarmi nella società e a non essere internato in un manicomio criminale.

Vi riporto solo questo piccolo "assaggio" e vi risparmio sul resto che sto ancora leggendo e che presenta aspetti assolutamente inadatti alla pubblicazione.

 

 

20 ottobre

"Caro diario, anche questa sporca e brutta giornata è passata e tra poco per cena mi aspettano i sofficini.

Oggi sono andato da Emiliano perche avevamo deciso di fare i compiti insieme. I compiti non li abbiamo fatti perche siamo stati tutto il tempo a giocare con la sua macchina telecomandata, peccato però che alla fine si è rotta una ruota lasciandoci tanta amarezza.

Mentre tornavo a casa ho deciso che i compiti li averei fatti da solo prima di cena ma per fortuna ho sbagliato autobus e ora non c'è  tempo per farli.

Mentre rientravo a casa, la portiera mi ha dato la posta per mio padre, una lettera però mi è cascata tra le porte dell'ascensore ed è volata nel vuoto, spero che non sia nulla di importante.

L'unica cosa positiva della giornata è che non ho pagato il biglietto del secondo autobus."

 

Max

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Addii...

Post n°212 pubblicato il 26 Novembre 2013 da Macchiaccia

 

 

Questa notte, a causa della pizza con i peperoni mangiata la sera prima, stavo sognando di aver perso le chiavi del garage. Ma è proprio quando mi sono svegliato dall'incubo che è arrivato il peggio....

...dopo quasi 4 anni ….hai deciso di lasciarmi in un freddo martedi di novembre....

Te ne sei andata senza dire nulla, senza nessun preavviso..

Non ti ho fatto mai mancare nulla.....ma te ne sei andata.

 

Questa mattina alle sei mi è mancato il tuo calore, una strana sensazione ....

Ho sono sentito  raggelare il sangue...

Con te fare la doccia era un piacere....

talmente tante docce con te...che siano state troppe ??

Ricordo quando ci siamo conosciuti nel negozio vicino casa....eri bellissima...è stato subito amore.

A casa mia ti sei subito ambientata,  te lo confesso.....ho sempre sperato che ci saresti rimasta per sempre....

Non ti dimenticherò mai.....caldaia mia adorata.

 

Max

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Consumo anomalo...

Post n°211 pubblicato il 15 Novembre 2013 da Macchiaccia

Ecco.... doveva accadere prima o poi.

Dopo tante auto-letture del contatore del gas che venivano  acquisite senza problemi, ieri la vocina registrata è stata impietosa : “la lettura è stata acquisita ma risulta un consumo anomalo, provvederemo a contattarla se necessario.”

Eppure non ho fatto nulla di anomalo, ancora non ho acceso i riscaldamenti e ne ho tentato il suicidio.

Sarà stato mica il minestrone che ho cotto la scorsa settimana ?

Adesso la cruda realtà...


 

Max

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'angolo della poesia...

Post n°210 pubblicato il 11 Novembre 2013 da Macchiaccia

Oggi sono un pochino triste e quando sono triste si risveglia il “poeta” che è in me.

Vi avverto che è una poesia molto triste, se non siete dell' umore adatto vi consiglio di non   leggerla.

 

 

- La tristezza -


La tristezza è svegliarsi al mattino e scoprire di non avere caffè in casa.


la tristezza è dimenticarsi le chiavi dell' armadietto del lavoro.


La tristezza è quando per sbaglio rispondi al cellulare senza aver visto chi è.


La tristezza è quando ti si fulmina un faro della macchina.


La tristezza è quando scopri che il tonno che stai mangiando è scaduto da 9 mesi.


La tristezza è quando in palestra scopri di aver dimenticato le ciabatte per fare la doccia.


La tristezza è quando ti perdi la lista della spesa.


La tristezza è vedere la pizza che hai ordinato troppo bruciata lungo i bordi.


La tristezza è sapere che l'amore della mia vita sta piangendo da qualche parte nel mondo... perche non mi ha ancora incontrato.


 

Max

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »