Creato da nom_de_plume il 14/10/2006

A.A.A.MEGAPIXELS

PIXELS? NO, NON SONO SOLO PIXELS ... LA RETE E' UN GRANDE CUORE CHE PULSA!

 

« Caldo, sole, agosto!Buon Ferragosto! »

Ricette con il pistacchio

Quando si comincia a mangiarli si fa fatica a smettere. Si tratta dei pistacchi che, stando ai risultati di uno studio della Pensylvania State University, avrebbero effetti positivi nella riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue e in generale per l’equilibrio del sistema cardiovascolare.
Ci troviamo spesso a mangiarli, salati con l’aperitivo, oppure nel gelato, quanto è buono il gelato al pistacchio!

Pistacchi.JPG

 Ma io non ho mai pensato di poterli usare comunemente in cucina. 

RISOTTO AI PISTACCHI E CORIANDOLO
Ingredienti (per 4 persone)
320 gr di riso Roma, 20 gr di pistacchi tostati, 1 scalogno, 1/2 bicchierino di vino bianco secco, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato, 1 cucchiaino di semi di coriandolo, 1 l di brodo vegetale, sale.
Difficoltà: Bassa – Preparazione: 15 minuti – Cotture: 25 minuti.
Mondate e tritate finemente lo scalogno; fatelo soffriggere nell’olio, versate il riso e lasciatelo tostare a fuoco vivo, mescolando spesso. Nel frattempo portate il brodo a ebollizione.
Bagnate il riso con il vino quindi, una volta sfumato, proseguite la cottura aggiungendo 1 mestolo di brodo bollente alla volta. A metà cottura regolate di sale e verso la fine aggiungete i pistacchi.
Una volta ultimata la cottura mantecate il risotto con il parmigiano. Cospargete con i semi di coriandolo e servite.

L’ingrediente Coriandolo: Pianta erbacea di cui si utilizzano le foglie, i frutti e i semi; questi ultimi, in particolar modo, vengono utilizzati come spezia: dolci, con un lieve sapore di limone, i semi di coriandolo sono uno degli ingredienti principali della miscela di spezie che prende il nome di “curry”.

FARFALLE “VERDI”
Ingredienti (per 4 persone)
400 g di farfalle; 100 g di pistacchi di Bronte; 100 g di noci; olio d’oliva (q. b.); sale e pepe; un mazzetto di basilico fresco; parmigiano (o altro formaggio a piacere); 300 g di ricotta fresca, un pizzico di noce moscata.
Preparazione:
Per la preparazione del pesto frullate i pistacchi, le noci e il basilico per alcuni minuti, aggiungendo sale, pepe e olio, sino a quando il composto sarà uniformemente cremoso. Aggiungete il parmigiano e frullate finché anche quest’ultimo non sarà perfettamente amalgamato col tutto. Il pesto così ottenuto è pronto per l’utilizzo, ma si può conservare a lungo in frigo o addirittura essere congelato. Successivamente, fate cuocere le farfalle in acqua salata e, contemporaneamente, amalgamate bene la ricotta fresca con 100 grammi di pesto al pistacchio, aggiungendo un pizzico di noce moscata.
Scolate le farfalle, lasciando un pò dell’acqua di cottura per ammorbidire, e mescolatele con il condimento. Servitele decorate con una spolverata di pistacchio tritato. Altre ricette QUI

Leggete anche:  Lignano Sabbiadoro

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

siti

VOTAMI please
 

IL CASTELLO DI MIRAMARE IN AUTUNNO

AREA PERSONALE

 


CLICCATE sulla FOTO

I miei video su Youtube 

CLICCATE ANCHE QUI

A.A.A.MEGAPIXELS è su Libero dal 14/10/2006

 

 

9 AGOSTO 2006

In questo blog c'è un pezzetto del mio cuore, ma il tempo è tiranno e non lascia tregua... e poi il mare è grande e mi piace cambiare rete. 
Un bacio a tutti.