Creato da Nues.s il 11/09/2009

N u a g e s

Vanno, vengono. Sostano lasciandoci il ricordo

 

§

Post n°781 pubblicato il 24 Gennaio 2015 da Nues.s

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prova a togliere il valore economico. Smettere di vendere tempo.

O di venderlo per prestigio o per potere, anche per uno piccolo, minuscolo, insignificante.

Solo un attimo, per assurdo.

 

Lo senti. Cambia tutto.

 

Esser gratis, verticali, non pretendere nulla in cambio.

Sparisce la fretta, l'urgenza, la frenesia. E l'ansia, il senso di possesso.

La sete.

 

Il dono del tempo è piacere per i sensi. Il gusto di guardare, assaporare, lasciarsi andare.

Perdersi.

Nel senso piu' alto del termine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
Successivi »