Community
 
katya_adavin
   
 
Creato da katya_adavin il 01/07/2010

katya_adavin

SERENITA'

 

SONO LE DONNE DIFFICILI

Post n°149 pubblicato il 13 Aprile 2014 da katya_adavin

 

Sono le donne difficili quelle che hanno più amore da dare,
ma non lo danno a chiunque....
Quelle che parlano quando hanno qualcosa da dire.
Quelle che hanno imparato a proteggersi e a proteggere.
Quelle che non si accontentano più.
Sono le donne difficili,
quelle che sanno distinguere i sorrisi della gente,
quelli buoni da quelli no.
Quelle che ti studiano bene, prima di aprirti il cuore.
Quelle che non si stancano mai di cercare qualcuno che valga la pena.
Quelle che vale la pena.
Sono le donne difficili, quelle che sanno sentire il dolore degli altri.
Quelle con l’anima vicina alla pelle.
Quelle che vedono con mille occhi nascosti.
Quelle che sognano a colori.
Sono le donne difficili che sanno riconoscersi tra loro.
Sono quelle che, quando la vita non ha alcun sapore, danno sapore alla vita.

(A. Gjini)

 
 
 

Inseguiamo le emozioni

Post n°148 pubblicato il 30 Marzo 2014 da katya_adavin

 

 

Muore lentamente chi evita una passione,chi preferisce il nero sù bianco e i puntini sulle "ì" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti....

 
 
 

Guardo Il Tramonto.

Post n°147 pubblicato il 13 Marzo 2014 da katya_adavin

Guardo Il Tramonto sereno
Verso il mare
vorrei unirmi al Sole
e scomparire anch'io
Oltre tal quale mare
per rinascere Radiosa
con l'Aurora ...

 

 
 
 

Garcia Lorca

Post n°146 pubblicato il 01 Marzo 2014 da katya_adavin


"Non e' il tuo amore che voglio
voglio soltanto saperti vicino
e che muto e silenzioso
di tanto in tanto, mi tenda la tua mano."

 

 

 

 
 
 

Buon Week End.

Post n°145 pubblicato il 21 Febbraio 2014 da katya_adavin

 


La Vita non ha colpa se non sei felice! Se i tuoi occhi sono tristi,

 


è perché non vedi altro che ciò che ti fa soffrire,

 


la Vita è tutto il resto e oltre ancora i tuoi occhi cechi non vedono.

 
 
 

...

Post n°144 pubblicato il 20 Febbraio 2014 da vulnerabile14

 

Quanti pensieri,
troppi forse,
per scrivere qualcosa
che abbia un senso.
"Ti voglio bene".

 
 
 

L'amore come l'ho vedo io.

Post n°143 pubblicato il 14 Febbraio 2014 da katya_adavin

L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso L’amore non è mai presuntuoso o pieno di sé, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore. L’amore non prova soddisfazione per i peccati degli altri, ma si delizia della Verità è sempre pronto a scusare, a dare fiducia, a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta

 

 
 
 

E' piu' facile ancora

Post n°142 pubblicato il 31 Gennaio 2014 da katya_adavin

E più facile ancora mi sarebbe
scendere a te per le più buie scale,
quelle del desiderio che mi assalta
come lupo infecondo nella notte.

So che tu coglieresti dei miei frutti
con le mani sapienti del perdono...

E so anche che mi ami di un amore
casto, infinito, regno di tristezza...

Ma io il pianto per te l'ho levigato
giorno per giorno come luce piena
e lo rimando tacita ai miei occhi
che, se ti guardo, vivono di stelle.
(Alda Merini)

 

 
 
 

Pensiero Buddista

Post n°141 pubblicato il 22 Gennaio 2014 da katya_adavin

 

PENSIERO BUDDISTA


Come il fabbro raddrizza una freccia,
così il saggio governa i suoi pensieri,
per loro natura instabili, irrequieti
e difficili da controllare.

 I pensieri fremono e si dibattono
per sfuggire alla morte
come pesci tolti alla loro dimora liquida
e gettati sulla terraferma.

 La padronanza della propria mente,
ribelle, capricciosa e vagabonda,
è la via verso la felicità.

 Il saggio osserva continuamente
i propri pensieri,
che sono sottili, elusivi ed erranti.
Questa è la via verso la felicità.

 pensieri, incorporei ed erranti,
vagano lontano.
Raccoglili nella caverna del cuore
e liberati dalla schiavitù
del desiderio e della morte.

 Meglio di mille vuote parole
è una sola parola che porta la pace.

 Meglio di mille versi vani
è un solo verso che porta la pace.

 Meglio di cento vuote frasi
è una parola del dharma
che porta la pace.

 Meglio vincere te stesso
che vincere mille battaglie
contro mille uomini.

 La padronanza di sé.

  

 

 

 
 
 

Frammenti di felicità!

Post n°140 pubblicato il 09 Gennaio 2014 da katya_adavin

 

Ho aspettato per anni parole che non sono arrivate.
Ho incollato zampilli di silenzio alla sorgente viva
del mio dolore, prigioniera di un tempo mascherato
di generoso impegno.
Tra lettere di lacrime derise sono rimasta sola
a perquisi
rmi l’anima, per salvarmi la vita
quel tanto che basta e aspettarti…
L’attesa mi ha regalato saggezza,
pazienza,
frammenti di felicità.

(Anna Magnani)

 
 
 
 
 
 
 

Ciao JULKA dovunque tu sei... stasera mi sono ricordata di Te.

Post n°137 pubblicato il 25 Novembre 2013 da katya_adavin

Le case dove ogni gesto
dice un’attesa
che non si compie mai.

Il fuoco acceso nel camino
per sciogliere la nube del respiro
e in ogni cuore l’alba
di domani
– col sole.

Tu – verso sera – farfalla
con le ali chiuse
tra due steli paventi
la pioggia.

julka

Sisu: Una rosa

 
 
 

Alda Merini.

Post n°136 pubblicato il 08 Novembre 2013 da katya_adavin

QUELLE COME ME Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive.  Quelle come me donano l’Anima,  perché un’anima da sola è come una goccia d’acqua nel deserto.  Quelle come me tendono la mano ed aiutano a rialzarsi,  pur correndo il rischio di cadere a loro volta.  Quelle come me guardano avanti,  anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro.  Quelle come me cercano un senso all’esistere e, quando lo trovano,  tentano d’insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo.  Quelle come me quando amano, amano per sempre.  e quando smettono d’amare è solo perché  piccoli frammenti di essere giacciono inermi nelle mani della vita.  Quelle come me inseguono un sogno  quello di essere amate per ciò che sono  e non per ciò che si vorrebbe fossero.  Quelle come me girano il mondo alla ricerca di quei valori che, ormai,  sono caduti nel dimenticatoio dell’anima.  Quelle come me vorrebbero cambiare,  ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo.  Quelle come me urlano in silenzio,  perché la loro voce non si confonda con le lacrime.  Quelle come me sono quelle cui tu riesci sempre a spezzare il cuore,  perché sai che ti lasceranno andare, senza chiederti nulla.  Quelle come me amano troppo, pur sapendo che, in cambio,  non riceveranno altro che briciole.  Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso,   purtroppo, fondano la loro esistenza.  Quelle come me passano inosservate,  ma sono le uniche che ti ameranno davvero.  Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita,  rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti  e che tu non hai voluto…  ALDA MERINI!

E più facile ancora mi sarebbe
scendere a te
per le più buie scale,
quelle del desiderio che mi assalta
come lupo infecondo
nella notte.

So che tu coglieresti
dei miei frutti con le mani sapienti
del perdono...

E so anche che mi ami
di un amore casto,
infinito, regno di tristezza...

Ma io il pianto per te
l'ho levigato
giorno per giorno come luce piena
e lo rimando
tacita ai miei occhi che,
se ti guardo,
vivono di stelle.

 
 
 

I MIEI SOGNI

Post n°135 pubblicato il 28 Ottobre 2013 da katya_adavin

Foto: Quando abbiamo ascoltato troppe parole  che non sono mai diventate fatti,  il silenzio diventa musica.

Si', e' vero, io stesso sono vittima di sogni svaniti, di speranze rovinate,
ma nonostante tutto voglio concludere dicendo che ho ancora dei sogni,
perche' so che nella vita non bisogna mai cedere.
Se perdete la speranza, perdete anche quella vitalita' che rende degna la vita,
quel coraggio di essere voi stessi, quella forza che vi fa continuare nonostante tutto.
Ecco perche' IO HO ANCORA TANTI SOGNI. (M L K)

 
 
 

SCHIZZI D'INCHIOSTRO

Post n°134 pubblicato il 20 Ottobre 2013 da katya_adavin

 

(Lontano..... e vicino)

Ci sono persone e ricordi
che ci rimangono dentro,
così vicini al nostro cuore
ma così lontani dalla nostra vita.
Non so se c'è un senso
nel conservare qualcosa
nel proprio cuore,
non lo saprò mai,
di una cosa però sono sicuro,
quando guarderò giù
nell'intimo del mio cuore
lei sarà ancora lì
lontana .......... e vicina.

 
 
 

CIAO KATYA.

Post n°133 pubblicato il 14 Ottobre 2013 da anastasia_55

Nell'albergo del mondo, per il tempo che mi è concesso di vivere, celebro la gratuità di ogni giorno e di ogni respiro.
T. Terzani

 

 
 
 

Brutta cosa l'abitudine!

Post n°132 pubblicato il 07 Ottobre 2013 da vulnerabile14

L'abitudine è la piu infame delle malattie perchè ci fa accettare qualsiasi disgrazia, qualsiasi dolore, qualsiasi morte. Per abitudine si vive accanto a persone odiose, si impara a portare le catene, a subire ingiustizie, a soffrire, ci si rassegna al dolore, alla solitudine, a tutto. L'abitudine è il piu spietato dei veleni perchè entra in noi lentamente, silenziosamente, cresce a poco a poco nutrendosi della nostra inconsapevolezza e quando scopriamo di averla adosso ogni fibra di noi s'è adeguata, ogni gesto s'è condizionato, non esiste piu medicina che possa guarirci. (Oriana Fallaci)...

 
 
 

GRAZIE!!!!!!!!!

Post n°131 pubblicato il 27 Settembre 2013 da katya_adavin

.

 

Dedicata a te Katya.

Donna, fortunatamente…
Come vivrebbe un uomo
senza una donna?
come trascorrerebbe
il tempo senza la sua amata?...
non passerebbe mai
la sua giornata…
ed è per questo che
è stata inventata:
I secondi per le carezze,
le coccole e le tenerezze…
tanti minuti per i baci
sempre più audaci…
le ore per fare ogni
volta all’amore.
Solo così può scandire
il tuo tempo
solo così puoi rifugiarti
nel suo grembo.
e senti la mattina …
la gioia di averla vicino…
Come vivrebbe un uomo
senza una donna?
Fortunatamente …
ti hanno inventata!!!

Ciro Borrelli in arte Massenzio Caravita

 
 
 

L'emozioni non hanno misure

Post n°130 pubblicato il 18 Settembre 2013 da katya_adavin

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

vulnerabile14anastasia_55katya_adavinM0n_SoleilLA_PIOVRA_NERAo3radovickaDJ_PonhzismemotripIlConformistaLiveIlCantoDellOmbraSEMPLICE.E.DOLCEdlcpccntvittoriafranchisem_pli_ce
 
 

ULTIMI COMMENTI

Sapessi quante volte ti ho amato senza parlare.... A....
Inviato da: Ciao
il 18/04/2014 alle 23:40
 
Il tuo corpo non può guarire senza gioco. La mente non...
Inviato da: anastasia_55
il 16/04/2014 alle 14:48
 
Ciao Ana TVB...
Inviato da: katya_adavin
il 15/04/2014 alle 21:07
 
Vero Ana appena metto la testa nel cuscino incomincio a...
Inviato da: katya_adavin
il 15/04/2014 alle 21:06
 
:-)))
Inviato da: katya_adavin
il 15/04/2014 alle 21:03
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom