Creato da: RedCarpetBlog il 02/03/2009
entertainment, now
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 12/07/2012

 

Radio date: dal 13/7 P!nk, Ne-Yo, The Killers, Conor Maynard…

Post n°2225 pubblicato il 12 Luglio 2012 da RedCarpetBlog
 

Daniel Toshi per RedCarpet

Sesto album per P!nk. Dopo essersi generosamente dedicata alla famiglia, la consumata popstar il 18 settembre esordirà negli store con The Truth About Love. La release viene anticipata da Blow Me (One Last Kiss), trascinante e malizioso singolo programmato in radio - si prevede compiosamente - a partire dal 13 luglio.

pink-blow-me-one-last-kiss-294x2941

Nelle nazioni in cui è già stata rilasciata Blow Me (One Last Kiss) si sta rivelando una hit istantanea: scritta da P!nk insieme al produttore Greg Kurstin, la canzone ha esordito la scorsa settimana nelle playlist radiofoniche delle emittenti statunitensi ottenendo ampi riscontri.

The Truth About Love è stato realizzato con la complicità dei fidati songwirter e producer Max Martin, Shellback, Billy Mann e Butch Walker. Nei crediti compariranno anche i nomi di Greg Kurstin (Lily Allen, Red Hot Chili Peppers, Foster The People) e Dan Wilson (Adele). Oltre alla versione standard, sarà disponibile anche l’edizione deluxe con quattro brani in più. Inteso dalla sua interprete come presa di coscienza sulle diverse sfumature dell’amore, tratta i vari aspetti di questo sentimento: dal momento in cui raggiunge il suo apice, fino ad essere solo un ricordo.

Nell’elenco che segue, titolo e artista/band sono riferiti ai principali singoli inviati questa settimana alle emittenti radio italiane da music label e agenzie di promozione:

Blow Me (One Last Kiss) - P!nk (Sony Music)
Let Me Love You (Until You Learn To Love Yourself) - Ne-Yo (Universal Music)
Runaways - The Killers (Universal Music)
Vegas Girl - Conor Maynard (EMI Music)
Wind Song - Revolver (EMI Music)
War - Caspa f. Keith Flint (EMI Music)
Queen Of California - John Mayer (Universal Music)
Spectrum - Zedd f. Matthew Koma (Universal Music)
Redbud Tree - Mark Knopfler (Universal Music)
Que te vaya mal - Kany Garcia (Sony Music)
Una vaina loca - Fuego f. Boy Wonder (Planet Records)
No Mercy - Gary Caos f. Mad Dogz (Ego)
Shut It Down - Lake Koast f. Pretty Pretty & Malik (Time Rec)
Crazy World - Ga.Ma (Time Rec)
Going Underground - Eddy T. (Dance And Love) *
P.E.S. - Club Dogo f. Giuliano Palma (Universal Music)
Per farti sorridere - Gemelli DiVersi (Sony Music)
By By, Baby - La Fame Di Camilla (Universal Music)
Fino a tardi - Simon De Jano f. Power Francers (EMI Music)
Le bimbe - Babaman (Universal Music) *
La dipendenza - Virginio (Universal Music)
Voglia d’estate - Giusi Duca (New Music)
Fenomeni - Cavour (Sony Music)

(*) 9/7

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Chris Brown, #1 con poco

Post n°2224 pubblicato il 12 Luglio 2012 da RedCarpetBlog
 

Mauro Baldan per RedCarpet

Mentre in Europa attualmente sembra essere preferita la collaborazione congiunta con Lil Wayne per I Can Only Imagine di David Guetta, in Nord America Chris Brown si prepara ad un nuovo trionfo. Tutto merito di Fortune, che per aver racimolato vendite pari ad appena 134mila copie si appresta a debuttare al vertice dell’album chart.

chris-brown-fortune111

Originario di una piccola città situata in Virginia, il 5 maggio ha compiuto 23 anni. Per l’occasione negli USA sono stati pubblicati due nuovi singoli, Sweet Love e Til I Die, interpretato con Big Sean e Wiz Khalifa. Entrambi i brani fanno parte di Furtune, che nella prossima lista dei 200 album più venduti in quella parte di mondo occuperà il primo posto. E propio di fortuna si può parlare riferendoci al suo interprete. Ballerino fin dall’età di 2 anni, ha amato l’hip hop, ma è con l’R&B che è riuscito a distinguersi. Destinato al sovrappeso (nonostante le foto patinate), con niente in più di molti altri pretendenti al trono del più cool, ha fatto scelte discutibili che vanno dalla decolorazione dei capelli all’accanimento fisico nei confronti dell’ex fidanzata Rihanna: una perdita del self control per cui ha rischiato fino a 9 anni di carcere, ha dovuto versare una cauzione di 50mila dollari e molti contratti di natura commerciale gli sono stati rescissi. Nonostante ciò (o proprio per questo) Chris Brown si sta rivelando uno degli artisti più amati degli ultimi anni.

Dopo la partecipazione ad alcune serie TV ed aver recitato in una manciata di film, l’ultimo dei quali è uscito un paio d’anni fa, Chris Brown si sta concentrando sulla carriera di musicista. Reduce dalla vincita di 2 Grammy Award, a Fortune sarà abbinato un tour, uno show itinerante che interesserà anche l’Europa. Propio nel vecchio continente una delle hit degli ultimi mesi è stata Turn It Up The Music, traccia d’apertura di Fortune, a cui vanno sommate le successive Sweet Love e Don’t Wake Me Up.

Al principio dell’anno il giovane e tatuato artista ha pensato bene di sottrarre l’iPhone con cui una fan lo aveva appena fotografato in compagnia del rapper Tyga. Il fatto risale allo scorso febbraio, quando Chris Brown e l’amico appena usciti da un club di Miami stavano per salire su una Bentley. Alla denuncia per furto presentata dall’amareggiata sostenitrice, sono seguite indagini e nuovi richiami. Più recentemente ha avuto la peggio nel corso di un alterco consumatosi all’interno di un club di New York, la faccenda pare non essere ancora chiara ma di certo Chris Brown sarebbe venuto alle mani con l’entourage di Drake. Motivo? Senza gradirla, quest’ultimo avrebbe ricevuto al suo tavolo una bottiglia offerta dall’artista. Per tutta risposta Drake avrebbe inviato all’offerente un biglietto per fargli sapere che Rihanna, ex di Brown, in passato sarebbe stata intima pure con lui.

Tra alti e bassi c’è spazio anche per il primo posto nella più autorevole music chart, la Billboard 200. Secondo i dati di Nielsen SoundScan, nell’ultima settimana Fortune ha venduto 134 mila copie: decisamente poco, ma abbastanza per bissare il risultato ottenuto già con il precedente F.A.M.E.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Rihanna: ‘Ho sempre amato la moda’. In TV il suo fashion reality

Post n°2223 pubblicato il 12 Luglio 2012 da RedCarpetBlog
 

Mau_Cox per RedCarpet

Britney Spears ha firmato per The X-Factor USA, Jennifer Lopez per due stagioni è stata uno dei giudici di American Idol, mentre Christina Aguilera ha fatto parte del cast di The Voice. Tocca ora a Rihanna avere il suo posto in un reality show.

rihanna-11

L’avevamo lasciata qualche giorno fa mentre era alle prese con i calcoli inerenti la personale contabilità dopo aver scoperto che essi sarebbero risultati non propio puntuali, per questo alcuni suoi ex commercialisti si troverebbero ora nei guai poichè nei loro confronti la cantante originaria di Barbados avrebbe agito legalmente. Rihanna torna a far parlare di sé per via un nuovo programma televisivo. Il suo nome, infatti, figura tra quelli dei produttori esecutivi di un fashion reality show. Una style competition che da agosto e per dieci settimane verrà proposta sulla britannica Sky Living HD.

Del programma si vociferava da tempo, ora c’è la conferma. Nel teaser trailer riferito a Styled To Rock, questo il nome dello show, la cantante e attrice ha detto di avere sempre amato la moda e che essa ha contribuito a plasmarla fino a renderla l’artista che è oggi. Secondo quanto riportato dalla stampa locale e non, per seguire al meglio la nuova serie TV Rihanna si dovrebbe trasferire temporaneamente nel UK.

In un comunicato, l’interpreste di Where Have You Been ha dichiarato di essere entusiasta di seguire il percorso dei concorrenti e di sentirsi fortunata di poter lavorare con sorprendenti designer e stylist. Oltre a Nicola Roberts del pop girl group Girls Aloud, faranno parte del cast gli stilisti Lisa Cooper e Henry Holland.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso